ULTIMA - 18/4/19 - OGGI IN CAMPO LE NOSTRE TRE VERONESI DI SERIE D

Oggi alle ore 15.00 si giocano le partite della 32^ giornata del girone B di serie D che vedrà scendere in campo anche le nostre tre rappresentanti veronesi che sono tutte impegnate nella lotta salvezza. L'unica a giocare in casa è il Villafranca di mister Alberto facci che ospita il Como, capolista del girone con 80 punti. Il Legnago Salus di mister
...[leggi]

PRIMA PAGINA

25/4/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA – 30^ GIORNATA

ADRIESE GIA’ IN SERIE D, VIGASIO AL 3° TURNO PLAY OFF, PER I PLAY OUT GAREGGIANO TEAM S.LUCIA-AZZURRA SANDRIGO E EUROMAROSTICENSE -SAN MARTINO SPEME

Termina il campionato 2015-2016 di Eccellenza, girone “A”. La già promossa in serie D Adriese pareggia, 1 a 1, in Polesine contro un Vigasio, il quale attendeva da fine del girone di andata di poter fare lo scherzetto in casa dei rodigini di mister Cavallari. Anche l’Adriese pensava, ma non sperava, di doversela vedere alla 30^ in casa sua contro i “Guerrieri del Tartaro” vigasiani di mister Alberto Facci, ma, alla fine, non è stato così. In vantaggio i padroni di casa con Volpato, raggiunti da Filippo “Il conte” Guccione verso la metà della ripresa, al suo 13° sigillo stagionale.
 
Adriese dunque vincitrice – ma non da ieri sera – con 72 punti, Vigasio al 3° turno dei play off grazie ai 68 punti che nelle passate stagioni gli avrebbero permesso di vincere tranquillamente il campionato. Terzo a 59 punti il Caldiero di mister Roberto Piuzzi, protagonista comunque di un ottimo campionato, visto che i gialloverdi del presidente Filippo Berti erano una matricola.

Ieri, all’ombra di Giunone ha però maramaldeggiato il Cerea del presidente Doriano Fazion, dove ha furoreggiato il suo “gioiello”, quell’”Ibra” Maycol De Marchi, che si spera sempre possa approdare in un meritato club professionistico, imitando il volo di Kevin Lasagna, ora al Carpi, dopo essere passato dal “Pelaloca”. Doppia del mastro pasticcere del rione Santa Lucia De Marchi, preceduta dall’acuto pavarottiano emesso dal giovane promettente Said.
 
Cerea di mister Emanuele Pennacchioni e dei giovani talenti granata che chiude all'ottavo posto a 41 punti, sovrastato a 43 dall’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi, ieri uscita indenne (1 a 1) da Piove di Sacco, e raggiunta dopo il 15° gol stagionale di Franco “Balla con i lupi” Ballarini realizzato su rigore da Deinise, ma solo al 92° minuto di gioco.

Sesto posto a 44 punti per un’altra squadra che ha condotto un ottimo campionato: il Bardolino allenato dal pastrenghese Giuseppe Brentegani. 2 a 3, ieri pomeriggio, sul lago a favore del certamente più motivato San Martino-Speme che, ai play out, dovrà vedersela con l'Euromarosticense.

L’Azzurra Sandrigo, ieri triturata letteralmente (5 a 0) nella trasferta di Teolo (marcatori i padovani Giusti – autore di un fantastico tris che lo fa vice capocannoniere del girone con 19 reti dietro a Pietro Filippini del Vigasio a 21 gol -, poi reti di Celi e Francescato) incontrerà ai play-out il Team Santa Lucia Golosine.
 
Tornando a Bardolino, doppia di Cesar Pereira, ex Vigasio, per i gialloblù lacustri del presidente Aldo Gianfranceschi, mentre per i bianco-azzurro-neri del collega Bruno Pellizzoni la cacciano dentro Nicola Silvestri, Terence Badu e Francesco Derossi. Ora i sanmartinesi, guidati dal trainer italo-paraguaiano Gregory Donadel, se la vedranno ai play-out contro L'Euromarosticense sconfitta a Loreo.
 
Il Bonollo Mestrino va a vincere, 0 a 1, in riva al Piganzo, fiumiciattolo che tocca un’A.C. Oppeano di mister Fabrizio Sona già salvo matematicamente e vincitore dello scudetto della permanenza in Eccellenza dopo un estate davvero tribolata per la società biancorossa tornata nelle mani del presidente bustocco Sergio Mustoni. Vittoria di Pirro e della rabbia, quella dei padovani allenati da mister Caporello con mattatore unico Masiero.
 
Anche il Loreo, fa la voce grossa con Rizzi e Nordio andando a vincere 0 a 2 a Marostica, costringendo così gli alto-vicentini a vedersela al 1° turno play out contro il San Martino-Speme mentre al Team Santa Lucia Golosine di mister Marco Tommasoni spetterà come detto l'Azzurra sandrigo. Al Team cade la linea (3 a 1) a Pozzonovo, dove giocano gli ex oppeanesi Luca Magliano ed Alex Montagnani i quali pongono il loro personale sigillo, assieme a quello del compagno di squadra Boudraa e a quello inutile del santa-luciano Luca Pace.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2137)