ULTIMA - 23/5/19 - MISTER ANDREA CATURANO LASCIA IL GIOVANE POVEGLIANO

Dopo sei anni di stretta collaborazione, le strade del Giovane Povegliano e di Andrea Caturano, prima diesse e poi mister, si dividono, come lui stesso ci conferma: "Ci siamo lasciati con una bella stretta di mano amichevole, con decisione unanime. Ho voglia di intraprendere nuovi progetti e nuove ambizioni. Faccio un grosso in bocca al lupo
...[leggi]

PRIMA PAGINA

25/4/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 26^ GIORNATA

GIA’ IN SECONDA CATEGORIA LA POL. LA VETTA, ACCEDONO AL 1° TURNO PLAY OFF L'F.C. VALDADIGE CONTRO LA PIEVE SAN FLORIANO E IL COLA’ VILLA CEDRI CHE SE LA VEDRA' COL PIZZOLETTA.
 
Terminato anche il girone “A” di Terza categoria, la quale aveva già emesso la sua “fumata bianca”, con la meritata incoronazione della Polisportiva La Vetta di Domegliara del presidente Dario Zampini guidata da mister Alessandro Saiani. Biancazzurri della Valpolicella che hanno chiuso a 54 punti e ieri al meritato riposo.
 
Seconda classificata, l’F.C. Valdadige della famiglia Cipriani (presidente è Michele mentre il cugino Alberto è il mister), la quale totalizza col pari di 1 a 1 di ieri ottenuto al Centro Polisportivo di San Floriano di San Pietro Incariano, il “Giampaolo Lonardi”, il 51mo punto. Al gol del pievano Margotto per i biancoblù di mister Massimo Scarlatti, ha replicato “S.E.R.” “monsignor”, il “cardinal” Nicola Ravasi, classe 1996 per i valdadigini.
 
Terzo a 50 freccette il Colà Villa dei Cedri di mister Damiano Tinelli, il quale se la dovrà vedere col Pizzoletta nei play off, assieme all’F.C. Valdadige impegnato con la Pieve San Floriano. 2 a 2 ieri dei cedrini a Povegliano, col Giovane di mister Natale Fratton in rete grazie al davvero spumeggiante (doppietta) il classe 1993 Elia Peroni. Per quelli della frazione di Lazise, hanno segnato il solito “Buondì” Leonardo Motta (1990) ed Andrea “foto” Modelli.

Pizzoletta di mister Maurizio Zanferrari e del presidente Luigi Benedetti quarto a 46 punti, dopo aver vinto per 2 a 3 a San Zeno, in casa del Crazy F.C. di mister Caponera. Il 1994 Tommaso Dal Fior e il 31 luglio 1997 Edoardo Sani illudono gli eredi dei “giullari sanzenati” di Ruggerone Gambini (ora il presidente è il figlio Giovanni, scrittore di ben due libri sulla vita di Preben Elkjaer Larsen). Il gol di bomber Sabbar e la doppia del mozzecanese e juventino Fabio Ferrari, invece, ribaltano come un guanto, o un calzino, il verdetto finale a favore dei biancazzurri villafranchesi.
 
Do.Ri.Al e Saval Maddalena Mazza terminano sull’1 a 1, con botta del giallo-rosso savalese il 1992 Enrico Bresadola e risposta del coetaneo Federico Poggi. Al “Fiamene”, il Fane Calcio di mister Riccardo Andreoli si congeda anche lui con un 1 a 1 ottenuto dirimpetto alla matricola e rifondata Quinzano di mister Massimiliano Corsi e del factotum “El Dunga”, al secolo Diego Bertani. I “lancieri bianco-rossi” del presidente Attilio Quintarelli vanno in vantaggio per primi grazie a M. Bonesini, ma poi vengono raggiunti dal guizzo, meglio, dalla sterzata brusca e perentoria del 1987, ex Saval M.M., Francesco Sterzi.
 
Lo United Sona di mister Karim Grigoli e del presidente Renato Lago…di Garda battono fuori casa per 1 a 3 la Pol. Borgo Trento di mister Simone Graziani, alla quale lasciano solo il gol-consolazione, quello realizzato dal 1995 Mario Frisenda. Per i rossoblù-bianco-viola gioiscono il difensore 1989 Roberto Mascalzoni, il 1993 Enrico Volpato e il portiere mozzecanese, Gianmaria “Taibi”, “Rampulla” Bonometti. United Sona sesto a 38 punti.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1985)