ULTIMA - 18/4/19 - OGGI IN CAMPO LE NOSTRE TRE VERONESI DI SERIE D

Oggi alle ore 15.00 si giocano le partite della 32^ giornata del girone B di serie D che vedrà scendere in campo anche le nostre tre rappresentanti veronesi che sono tutte impegnate nella lotta salvezza. L'unica a giocare in casa è il Villafranca di mister Alberto facci che ospita il Como, capolista del girone con 80 punti. Il Legnago Salus di mister
...[leggi]

PRIMA PAGINA

2/5/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SERIE D (GIR. C e D) – 37^ GIORNATA

LA VIRTUS CADE IN CASA COL DRO (0-1), IL VILLAFRANCA AFFOSSA LA CLODIENSE E IL LEGNAGO CHIUDE MALE IN CASA CONTRO L'IMOLESE

Si è giocata ieri la 18^ giornata di ritorno dei campionati di Serie D. Nel Girone C la Virtus Vecomp di mister Gigi Fresco perde a sorpresa in casa contro il Dro di mister Cristian Soave. Sconfitta ininfluente in chiave play-off per la Virtus già qualificata come quinta. Il gol che decide la gara arriva al 23' con i trentini che passano con l'esterno offensivo Proch, abile a controllare un pallone in area e a battere imparabilmente Cargnel. Per la Virtus  diverse le occasioni per pareggiare l'incontro ma senza esito, così il Dro vince al Gavagnin-Nocini conquistando la salvezza matematica. Domenica prossima ultima gara dei rossoblù che saranno di scena in casa della Sacilese, fanalino di coda del girone con soli 13 punti conquistati e già retrocesso da tempo in Eccellenza.

Nel Girone D, il Villafranca di mister Giacomo Lorenzini, dopo il deludente pareggio interno contro il Fortis Juventus si riscatta andando a vincere in casa della Clodiense per 1 a 0 grazie ad una rete importantissima siglata da Mattia Binatti. primo tempo che si era concluso sullo 0 a 0 ma non privo di occasioni da ambo le parti. Nella ripresa si assiste ad una gara molto combattuta ma anche molto più nervosa. Dopo un quarto d'ora il Villafranca passa in vantaggio con Binatti che spara un missile dal limite sul bel appoggio di Matei. Al 22’ la Clodiense resta in 10 uomini per il cartellino rosso sventolato in faccia a Saitta. La Clodiense non molla e al 41à potrebbe pareggiare ma il tiro di Malagò si stampa sulla traversa. Un minuto dopo Barzan che viene espulso per un fallo su Cecco che gli costa la seconda ammonizione. Nel recupero la Clodiense rimane addirittura in 8 per l'espulsione di Malagò che fa fallo da ultimo uomo. Bella vittoria dei blaugrana del diggì Mauro Cannoletta che decretano la retrocessione della Clodiense che nelle ultime 5 partite aveva conquistato 13 punti. Ora domenica prossima il Villafranca giocherà in casa contro il tranquillo Altovicentino, squadra seconda dietro al Parma a ben 17 punti e a +6 dal Forlì.

Sempre nel Girone D, il Legnago di mister Andrea Orecchia dopo lo 0 a 0 col Lentigione si congeda male dal proprio pubblico perdendo 2 a 0 contro l'Imolese. Legnago volonteroso, ma impreciso, contro un'Imolese che voleva la vittoria per sperare di giocare i play off, raggiungendo un quinto posto che sembra ormai della Correggese visto che domenica prossima affronterà il fanalino di coda Fortis Juventus. Lo 0 a 2 ha premiato la superiorità organizzativa della pattuglia di mister Pagliuca.

Subito avanti gli ospiti al 18' con un bolide di Zagaglioni che Cybulko devia sulla traversa. Al 37' altra traversa di Rocco che è il preludio al gol ospite che arriva con il pallonetto di Ferrante che approfitta di un errore di Cybulko che sbaglia il tempo dell'uscita. Nella ripresa Orecchia lascia negli spogliatoi il bomber Broso (17 gol finora) e dopo 3' arriva il raddoppio ospite con Selleri (alla 9^ rete stagionale) che s'incunea nella difesa biancazzurra e con un bolide fulmina Cybulko. Adesso domenica prossima impegno in casa della Virtus Castelfranco che chiuderà la stagione del Legnago.

La redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1270)