ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

PRIMA PAGINA

16/5/16
IL PUNTO SUI PLAY-OFF DI ECCELLENZA E SERIE D

DOPPIA BEFFA PER LA VIRTUS VECOMP, IL VIGASIO SOGNA GIA' DI ANDARE AL MARE

In Serie D, la corsa verso la Lega Pro della Virtus Borgo Venezia si ferma a Campodarsego, nel Padovano, in casa dell’undici allenato dal lucchese trainer Antonio Andreucci che aveva chiuso al secondo posto dietro al Venezia. La gara termina sul 2 a 2, e, quindi, i patavini hanno beneficiato dei due risultati su tre, dovendo soltanto vincere i borgo-veneziani guidati da Gigi Fresco perchè giunti quinti in classifica.

In vantaggio con Nikola Joketic (17 dicembre 1997) poco dopo il primo quarto d’ora, i virtussini venivano raggiunti da Kabine al 93° minuto proprio sull'ultimo pallone calciato disperatamente in area da Michelotto che trova la testa di Kabine che batte Guagnetti e manda le due squadre ai tempi supplementari. Nel 1° tempo extra tima arriva all'8° lo splendido colpo di testa di Jacopo Rossi che riporta in vantaggio i rossoblù veronesi. La rete del 1996 ex Hellas Verona sembra decisiva, ma all'116° minuto era Cacurio (lanciato in mischia da mister Andreucci assieme a Zecchin, rispettivamente al posto di Piaggio e di Raddrezza) su rigore a battere Guagnetti e a spegnere le definitive speranze dei rosso e blu borgatari veronesi che per due volte si sono visti beffare ad un passo dal sogno.
 
Va decisamente meglio, in Eccellenza, ai Guerrieri del Tartaro vigasiani di mister Alberto Facci: impegnati a Borgaro Torinese, i biancazzurri del presidente e uomo-Ford, Cristian Zaffani, la spuntano per 2 a 3, ma dopo che i piemontesi erano passati in vantaggio per primi con Geografo. Il pareggio dell’1 a 1 era a firma del “Conte” Filippo Guccione, il quale veniva imitato poco dopo dal bomber biancazzurro e dell'Eccellenza Pietro Filippini (21 reti in campionato). Pierobon portava nuovamente in parità l'ago della bilancia, ma era il 1996 Gabriele Zamboni, imbeccato da Michele Porcelli, a dare la vittoria che da grande speranze in vista del ritorno a Vigasio di domenica 15 maggio alle ore 16.00 che consegnerà il pass per il 2° turno andata con andata domenica 5 giugno e ritorno domenica 12 giugno contro la vincente di Camaiore-San Teodoro...comunque vada, in caso di passaggio al 2° turno, i "Guerriri del Tartaro" andranno al mare.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it




Visualizzato(1975)