ULTIMA - 19/5/19 - OGGI VIRTUS VERONA - RIMINI. I ROSSOBLU VOGLIONO LA VITTORIA

"Vietato fare calcoli, l'obiettivo è conquistare la vittoria". E' quello che ha detto ieri Luigi Fresco, tutto ruota attorno a questo concetto. Virtus Verona - Rimini, in programma oggi allo stadio Gavagnin - Nocini (fischio d'inizio ore 16.00) apre la doppia sfida play out che mette in palio la salvezza nel girone B del campionato
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/9/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. A) – 1^ GIORNATA

CASELLE, MATRICOLA SCATENATA, LA IMITA LA CROZ ZAI, PGS CONCORDIA ED AUDACE DA EXPORT, ANCHE PARONA E SCALIGERA NON SCHERZANO

La matricola Pol. Caselle guidata dal borgo veneziano trainer Omero Polacco fa sul serio anche in Prima categoria, girone “A”: 2 a 4 al “Paolo Maggiore”, con bomber Pippo Perinon, “scarpa d’oro 2016” che ha già ben oliati gli scarpini (doppietta). Per i giallo e blu casellini completano il tabellino marcatori Thomas Rainero e Denis Torni, mentre per i bianco-rossi pedemontani guidati dal tandem tecnico Stefano Modena-Giorgia Brenzan trovano la via del gol Paolo Bendazzoli ed Ambra (non Angiolini, eh).
 
Rimanendo in Valpolicella, il Parona di mister Flavio Marai supera, 2 a 1, la matricola Arbizzano e segna ancora una volta l’ex di turno Davide Vinco. Di Breoni, appena lanciato in mischia da un minuto da mister Ivo Castellani, il gol arbizzanese. Inutile perché i “bianco-verdi all’Adige” si erano già portati sul raddoppio grazie al rigore trasformato da Sperandio.
 
Partenza razzo della Croz Zai, vista in Coppa già con i motori assai rombanti: 1 a 4 dei giallo e blu di mister Matteo Meneghetti a Fumane, con reti di “Dibala” Isacco Grigoli, doppia di Stefano Bonato (ex Pastrengo) ed altro acuto di Karim Twill. Il solito Alessandro Vicentini ha issato la bandiera della consolazione per i biancazzurri valpolicellesi di mister Luca Ponzin.
 
A Isola della Scala va in onda la Scaligera ambiziosa che ti aspettavi dopo i fuochi d’artificio fatti esplodere in Coppa dall’undici di mister Nicola “Fonzie” Bertozzo: 3 a 1 dei giallo-rossi isolani rifilato al neo-retrocesso A.C. San Zeno Vr di mister Umberto Urbani. Doppia dell'ex Isola Rizza Darko Kovacevic, classe 1991, poi, terza marcatura dell'ex Venera Jonathan Filippini. Adrian Ionita su rigore, invece, per i “granata della busa”.

Il favorito Pastrengo, riallenato quest'anno da trainer Paolo Brentegani, non riesce a domare la scoppiettante Polisportiva Quaderni: il match termina sull’1 a 1, con i botti dell’ingegner Daniele Scattolini, per i neroverdi di mister Luca Righetti, e la replica di Filippo Begali (nuovo acquisto giunto dal San Zeno) per i gialloverdi del presidente Umberto Segattini.
 
Il “centenario” Gabetti Valeggio, quest’anno allenato da Christian Campagnari (ex A.C. Isola Rizza), è raggiunto già nei primi minuti del primo tempo da Michele Rigo, punta di diamante del Peschiera dello skipper Roberto Sorio. I valeggiani del presidente Gianni Pasotto erano passati in vantaggio grazie a un graffio sferrato dal promettente Juniores Riccardo Spartà, gioiellino rossoblù di belle speranze, “ragazzo del 1999”, come avrebbero commentato nella vicina e storica Custoza…

L’Audace calcio di mister Marzio Menegotti, mister di club della prima periferia veronese (che ha trionfato col Pgs Concordia dalla 1^ alla Promozione ed ora sogna di ripetersi all’ombra del “Tiberghien”), aziona la freccia del sorpasso (2 a 3) a Castelnuovo del Garda, in casa del Sandrà, allenato anche quest’anno dal trainer lupatotino Gianni Canovo. Benini, Mignolli e “Licio” Ghelli per i rosso e neri sanmichelati, Boni e Zocca per l’undici presieduto da Luca Sandri da Pastrengo.
 
Il PGS Concordia al sabato sera celebra la festa delle “Porte aperte bianco-viola” ed intanto valica, 1 a 2, le porte rosso e verdi, quelle del Bussolengo di mister “sir Alex Ferguson” Franco Tommasi. Durante la cena che chiude i festeggiamenti al “Manuel Fiorito”, i 4 dell’Avesa Maria – ossia Leonardo dr Tommasini, Mario dr D’Aleo, “Soldatino” Matteo Melchiori e il cagliaritano Luca Mascìa – profetizzano, non la doppietta, ma che il gol della vittoria dei bianco-viola di mister Nicola Chieppe verrà autografato da Nicolò Masetti. Ed, infatti, la doppietta che vale i primi 3 punti al Pgs la firma proprio Nicolò Masetti. Per il Bussolengo inutile il pari di Dolci.
 
Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1973)