ULTIMA - 19/5/19 - OGGI VIRTUS VERONA - RIMINI. I ROSSOBLU VOGLIONO LA VITTORIA

"Vietato fare calcoli, l'obiettivo è conquistare la vittoria". E' quello che ha detto ieri Luigi Fresco, tutto ruota attorno a questo concetto. Virtus Verona - Rimini, in programma oggi allo stadio Gavagnin - Nocini (fischio d'inizio ore 16.00) apre la doppia sfida play out che mette in palio la salvezza nel girone B del campionato
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/9/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 1^ GIORNATA

ILLASI, COLOGNOLA AI COLLI, MONTORIO E REAL MONTEFORTE PARTONO SUBITO IN QUARTA!

Debutto positivo, macché diciamo, strepitoso per le nostre veronesi del girone “C” – cosiddetto vicentino, vista la sempre sua più graduale partecipazione delle compagini beriche: quest’anno il rapporto è di 8 a 8): l’impresa più prestigiosa – vittoria in trasferta – la compie l’A.C. Colognola ai Colli del nuovo mister Loris Fedrigo. I nerazzurri colligiani si impongono per 1 a 2 a Locara, ma gara caratterizzata dal primo tempo di marca locarese e suffragata dal gol nobile di Antonio Marchese, classe 1994, ex ValtramignaCazzano. Nella ripresa, l’uno-due colligiano a firma di Benedetti e di Luca “Valder-Rama, e rigore parato dal classe 1994 Riccardo Pernigotto a Luca Tregnaghi, punta nerazzurra.
 
A Costalunga, il Real Monteforte cala il “poker” secco e ruvido sull’Edera Veronetta, squadra rifondata da cima a fondo per volere del suo presidente Gigi Sartori. Per i real–montefortani allenati dal mister ex Illasi e Tregnago Giuseppe Castagna doppietta del 1996 Massimiliano Del Greco, poi, acuti di Alex Tirapelle (1994) e di Enrico Zanchi.
 
L’A.C. Illasi del nuovo mister Simone Pasetto, già partito con il vento in poppa in Coppa Veneto, si ripete alla prima del campionato: 3 a 0 all’A.C. Sambonifacese guidata da mister Freddy “Mercury” Serato. Michele Ala, Massimo Veronese e Martinelli sono i marcatori illasiani del capitano, alla sua 13^ stagione, Daniele Scolari.
 
Il Montorio del nuovo trainer Andrea Turozzi supera, all’ombra del castello scaligero, per 2 a 1 il Borgo Scaligero Soave. In vantaggio, però, per prime le “frecce rosse” del presidente Franco Adami con il 1992 Massimiliano Cavallon, ma, poi, riprese dal 1994 Andrea Lenotti e spuntate alla fine da bomber Alessandro Caputi.
 
Per quanto riguarda i match vicentini, il Montebello di mister Rossi supera per 2 a 1 l’Union Olmo di Creazzo dell’omologo Ciro Vicari. Duplice vantaggio per i monte bellini, concretizzato dai centri del classe 1996 Stefan Miloradovic (noto bomber) e dal 1992 Riccardo Ferrari; Samuele Sottoriva, classe 1991, invece, per i creatini dell’Olmo. Né vincitori né vinti invece in Grancona-Brendola: il match termina sull’1 a 1, con reti di Gonella per i brendolani di mister De Grandi e di Giuseppe Bari, classe 1982, per nero-verdi di mister Fracasso.
 
L’Altavilla del coach Dalla Pozza vince, 1 a 2, in casa de La Contea di trainer Marco Gianesello, con reti di Alessandro Pranovi (1995) e su rigore trasformato da Filippo Sturaro, 1992. Per i giallo-verdi del La Contea segna S. Trevisan. Il Gambellara del trainer riconfermato Simone Lazzari supera in casa sua per 2 a 1 l’Arcugnano di mister Menegatti e al gol-consolazione su rigore trasformato da Dia Mammadu. Franchetto e il 1992 Giulio Prina sono i marcatori gambellaresi.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1965)