ULTIMA - 20/3/19 - TUTTI I RISULTATI DI OGGI. L'ISOLA RIZZA CONQUISTA LA FINALE

Il Caldiero Terme conquista un pareggio in trasferta che gli da ottime possibilità di passare il turno ed approdare alle semifinali della Coppa Italia - Fase Nazionale. I gialloverdi di mister Cristian Soave hanno pareggiato 1 a 1 nella gara di andata del doppio confronto contro gli astigiani del Canelli, che hanno battuto nel turno precedente il leggendario
...[leggi]

PRIMA PAGINA

22/9/16
IL PUNTO SUL TROFEO VENETO DI 2^ CATEGORIA – 3^ GIORNATA

14 ACCEDONO AL 2° TURNO ASSIEME AL SUPER-MONTAGNANA

Nel Girone 1 il Lazise di mister Vito Cristini vince in casa della Pol. A. Consolini 3 a 2 e passa al prossimo turno di Coppa scavalcando il Calmasino di mister Mario Marai che perde 4 a 1 in casa del Cavaion di mister Moreno Battisti. In classifica comanda il Lazise con 6 punti, seguono il Calmasino e il Cavaion con 4 punti, a 2 punti chiude la Pol. A. Consolini.

Nel Girone 2 il Malcesine perde in casa contro (1-2)  il Sant'Anna d'Alfaedo di mister Rino Sestan e stessa sorte per il Corbiolo di mister Antonio Vanti che cede in casa 1 a 2 contro il Valdadige del nuovo mister Stefano Adami che chiude in vetta da solo con 9 punti e passa il turno,  Malcesine e Corbiolo ferme a  3 punti sono scavalcate dal Sant'Anna d'Alfaedo salito a 4 punti.

Nel Girone 3 il Burecorrubbio di mister Di Marzo cede in casa del Gargagnago di mister Gianni Pierno (3 a 1 con reti di Savoia, Galvani e Momi) mentre la Pol. La Vetta di mister Alessandro Saiani perde (1-2) in casa della Pieve San Floriano di mister Massimo Scarlatti. Gargagnago che si porta a 7 punti (e al 2° turno di Coppa), seguito dalla Pieve San Floriano a 5 punti, La Vetta a 3 punti e il Burecorrubbio chiude la classifica con un punto.

Nel Girone 4 l’Alpo Club 98 di mister Stefano Ferro pareggia 1 a 1 in casa del Team San Lorenzo mentre il Real Lugagnano di mister Malizia esce indenne in casa del Pescantinasettimo di mister Marafioti con uno 0 a 0 privo di grosse emozioni. Team San Lorenzo che comanda la classifica con 5 punti e accede al 2° turno, seguito a 3 punti dall’Alpo Club 98 e dal Real Lugagnano mentre il Pescantina Settimo chiude con 2 punti.

Nel Girone 5 l’Atletico Vigasio perde fra le proprie mura con un netto 4 a 0 dal Mozzecane di mister Nicola Santelli che chiude a punteggio pieno passando il turno. Nell’altra gara pareggio fra Real Vigasio Rosegaferro (2-2) . Dietro al Mozzecane a quota 6 punti troviamo l’Atletico Vigasio. Il Real Vigasio di mister Luca Bortoletto e il Rosegaferro chiudono con un punto.

Nel Girone 6 il Boys Gazzo perde in casa (1-3, a Soragni rispondono Ziviani, Bedoni e Lanza) contro il Concamarise di mister Giuseppe Brunelli che passa il turno per miglior differenza reti nei confronti del Gips Salizzole di mister Adriano Rossignoli che vince contro il Sustinenza per 3 a 1 ma non basta. Il Gips Salizzole del presidente Leonello Migliorini e il Concamarise del collega Paolo Zago comandano con 7 punti il girone, il Sustinenza segue a 3 punti e il Boys Gazzo chiude con 0 punti. Passano al 2° turno i rossoneri del Concamarise per miglior differenza reti.

Nel Girone 7 l’Asparetto Cerea di mister Pippo Crivellente pareggia in casa (1-1) contro il Vigo di mister Gustavo Passera. Al bianco-verde Alessandro Pasotto risponde il bianco-granata Thomas Pasti, due bomber di razza. L’Atletico San Vito di mister Gianluca Corso vince per 3 a 1 contro il Villabartolomea orfano del dimissionario mister Luigi Mura. L'Asparetto Cerea Sud comanda con 7 punti, seguito a 5 dal Vigo, a 4 punti dall'Atletico San Vito mentre il Villabartolomea chiude con 0 punti.

Nel Girone 8 l’Albaredo perde in casa del Locara (4-3) mentre il Real Monteforte nell’anticipo di martedì batte nettamente la Sambonifacese per 6 a 2 e chiude primo del girone con 7 punti, seguito dal Locara a 6, Albaredo calcio a 4 punti e la Sambonifacese, penalizzata, a -1 punto.

Nel Girone 9 il Bovolone di mister Devis Padovani vince 3 a 1 col Cadeglioppi mentre il Borgoprimomaggio di mister Massimiliano Signoretto pareggia 4 a 4 in casa contro il Casteldazzano e lascia via libera ai rossoblù. Bovolone passa con 7 punti davanti a Borgoprimomaggio a 5 punti, il Cadeglioppi segue a 3 punti e il Casteldazzano chiude con 1 punto.

Nel Girone 10 la Nuova Cometa di mister Cordioli pareggia (1-1) contro il Pozzo di mister Giuliano Andreoli mentre il Raldon vince (0-1) in casa della Primavera del nuovo mister Karim Grigoli. Rossoblù del presidente Roberto Praga che si portano a 7 punti e accedono al 2° turno, Raldon a 6 e Nuova Cometa Santa Maria a  4 punti mentre la Primavera chiude con 0.

Nel Girone 11 l’Edera Veronetta viene travolta anche dal Real San Massimo di mister Gazzani per 5 a 1 mentre l’Olimpia Ponte Crencano di mister Andrea Crema va a vincere in casa del San Marco (0-2) e passa il turno. L'Olimpia Ponte Crencano sale a 7, come il Real San Massimo, ma con miglior differenza reti, San Marco con 3 punti e Edera Veronetta con 0 punti chiudono la classifica.

Nel Girone 12 Avesa e Cadore vincono rispettivamente contro il San Peretto (5-3) e contro il Real Grezzana Lugo di mister Antonio Ferronato per 1 a 0. Comanda l'Avesa H.S.M. con 7 punti che scavalca il San Peretto fermo a 6 punti,  segue il Cadore a 4 punti e il Real Grezzanalugo chiude con 0 punti.

Nel Girone 13 il Colognola ai Colli vince in casa del Montorio di mister Andrea Turozzi (2-3) mentre la Scaligera Lavagno pareggia 3 a 3 in casa dell’Ares Verona di mister Doriano Pigatto che chiude al comando con 7 punti e passa al 2° turno, davanti a Colognola ai Colli a 6 punti e Montorio con 3 punti, mentre la Scaligera Sport Club Lavagno di mister Ivan Benin chiude con 1 punto.

Nel Girone 14 l’Illasi di mister Simone Pasetto batte il Real San Zeno con un netto 3 a 0 (con reti di capitan Daniele Scolari, Michele Ala e ancora in gol, come domenica, il giovane 1996 Niccolò Baldo) mentre il Lessinia perde in caa con il Borgo Soave (3-1).  Passa il turno a punteggio pieno con 9 punti l'Illasi davanti al Real San Zeno a 6 punti, mentre Borgo Soave sale a 3 punti e il Lessinia chiude a secco di punti.

Nel Girone 58 il Montagnana di mister Beppe Sartori travolge anche la Nova Gens fra le proprie storiche mura (0-3). Il Coriano di mister Manuel Cuccu pareggia 1 a 1 in casa dei vicentini dello Spes Poiana. Montagnana primo con 9 punti (qualificato), i vicentini della Spes Poiana salgono a 4, Nova Gens a 3 punti e Coriano chiude con 1 punto.

La redazione di www.Pianeta-Calcio.it












Visualizzato(1723)