ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

PRIMA PAGINA

26/9/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. B) – 3^ GIORNATA

SANDRINI SPINGE SUL PODIO SOLITARIO “EL MOZZE”, L’ATLETICO VIGASIO GLI ALITA SUL COLLO, STOP PER LA NUOVA COMETA INTIMATO DALL’ARES, AVESA ANCORA IBERNATO, RISCATTO LAVAGNESE, BORGO IN DELIRIO, ALPO CLUB ’98 A RILENTO

Ancora una volta bomber Sandrini toglie le castagne dal fuoco - quelle della vittoria consecutiva e domenicale ad ogni costo - ad una delle pretendenti (l’altra è l’Alpo Club ’98, a nostro modesto giudizio) al titolo di Prima categoria, il Mozzecane di mister Nicola Santelli. Lo squillo di vittoria intonato dall'ex Chievo e Atletico Vigasio Michele Sandrini ('91) ci mette 90 e più minuti per assordare e far ripiombare in ulteriore affanno la Cenerentola del girone “B” di Seconda categoria, l’ancora ibernato Avesa HSM del diesse e dottore in Economia e Commercio Mattia Trimeloni.

Ma, attenzione, eh: non molla un punto l’Atletico Vigasio. I vigasiani del presidente “baffo” Gianfranco Pozza azionano la freccia della vittoria fuori casa a Ponte Crencano, in casa dell’U.S. Cadore del suo omologo Francesco Bonturi e guidati da mister Ruggero Napoleone, ex trainer anche avesano. Il gol-partita è marchiato da Stefano Tebaldi, uno dei due gemelli in forza all’Atletico ed ex Ambrosiana.
 
Stop per la lanciatissima Nuova Cometa: il campo di borgo Santa Croce porta male ai cometini, i quali sono costretti a soccombere per 2 a 1 per mano dell’Ares Calcio Vr di mister Doriano Pigatto. Francesco, ingegner Paiusco e il plurilaureato Nicolò Salmaso stringono in una morsa letale i biancoblù di mister Cristian Cordioli del solo goleador Bassi.
 
Borgo in festa al “Monterotondo”: i “draghi rossi” di mister Massimiliano Signoretto cominciano a carburare e strozzano per 3 a 1 la Primavera, ancora da fiorire in quest’inizio di dorato autunno, e la lasciano penultima a quota 1 in comapgnia del Corbiolo e un gradino sopra dell’Avesa HSM. Per il “club delle 11 rondini” di mister Karim Grigoli segna l’appena entrato Gabriele Franchi, mentre per i borgatari del diesse Enrico Sgreva la cacciano in fondo al sacco Luca Torni, poi l'ex Olimpica Dossobuono classe 1995 Alessandro Giuliani e Michele Adami.
 
Tra il Corbiolo di mister Vanti e il Real GrezzanaLugo di mister Antonio Ferronato è un botta e risposta tra i due “cecchini”, il corbiolese Paolone Bicego e il lughese Marco Dal Corso. Lo stesso accade anche sulla via Postumia, tra la Polisportiva Rosegaferro di mister “El Pano” Simone Mirandola – ancora imbattuta – e il Real San Massimo del collega Nereo “Rocco” Gazzani. Al rosso-blu rosegaferrese Riccardinho Ruzzenente risponde Antonio Baldon.
 
La Scaligera Lavagno fredda con un secco 3 a 0 quell’Alpo Club ’98 di mister Stefano Ferro, che non ha ancora innestato le marce alte che gli competono. E’ il “Fiorentini day” perché vanno in gol i due Fiorentini: poi, triplica Bissolo per i nero-oro del presidente Samuele Tosi e di mister Ivan Benin.
 
Una doppietta realizzata da “Sheva” Pietro Bellé non consente all’Olimpia Ponte Crencano di mister Andrea Crema e Luca Rossetto di piegare il Lessinia di mister “Zorro” Maurizio Zanferrari. Infatti, la rimonta lessinica viene materializzata dai colpi esplosi da Emmanuel Animan e dal difensore Michael Dalla Bona.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1967)