ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

PRIMA PAGINA

3/10/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA – 4^ GIORNATA

L’AMBROSIANA AFFONDA LA CLODIENSE, IL CEREA HA RAGIONE DEL “VILLA”, BELFIORESE STUPEFACENTE, BARDOLINO UBRIACANTE, TEAM S.LUCIA SUPERLATIVO, K.O. PER CALDIERO E OPPEANO

Incredibile, ma vero! La Belfiorese del trainer sambonifacese Flavio Carnovelli, ex coach di C2 quand’era (stagione 2011-12) alla guida dell’A.C. Sambonifacese, vince anche a Cartigliano, alle porte di Bassano del Grappa, 0 a 1 grazie al gol del bomber ex virtussino nonché ex alba-borgo-romano Michele Vesentini, e rimane da sola appollaiata sul trespolo più alto del girone “A” di Eccellenza.
 
Ma, la 4^ giornata segna l’affondamento della caravella favorita alla vittoria finale Clodiense: i chiozzotti salgono a Sant’Ambrogio, alla fine della Marmomac (settore, quello lapideo, in cui sa muoversi molto bene il commerciale GianLuigi Pietropoli, presidente dell'Ambrosiana) e si buscano un secco 2 a 0 piuttosto spiacevole quanto ustionante. Per i “demoni della Valpolicella” guidati da mister Tommaso Chiecchi segnano Nicolò Pangrazio e Oliboni.
 
Il derby giocato all’ombra del “castello delle sfogliatine”, tra il Villafranca di mister Gigi Possente e la sua ex squadra del Cerea termina con il sorpasso, 0 a 1, da parte del “Piccolo Toro” del presidente Doriano Fazion ai danni degli azulgranata del factotum e direttore generale Mauro Cannoletta. E’ ancora Franco “Balla con i lupi” Ballarini, il puntero italo-argentino, che fa ballare, barcollare il Villafranca cacciando in rete, all’inizio della ripresa, la sua quinta rete in 4 partite. Il vice-presidente Adalberto Abbamondi da Benevento fa sapere che la prossima gara contro la Clodiense verrà anticipata al “Pelaloca” sabato prossimo 8 ottobre (San Giovanni Calabria) alle ore 19.30.
 
L’A.C. Oppeano precipita nel…Pozzonovo, la cui botola viene sollevata con forza da Polato: 1 a 0 per i padovani del coach Sabbadin, con Polato che fa la differenza condannando l’undici del trainer polesano Mariano Canola ad uno stop che non ferisce il morale dei “bianco-rossi del Piganzo”, ora quint’ultimi in chiassosa compagnia.

Il Leodari Vicenza acceca, 2 a 1, il Caldiero e festeggia alla prima vittoria stagionale. Il presidente ed imprenditore Filippo Berti è deciso a prendere a pallettoni chi sostiene che il Caldiero è partito per vincere il campionato e non invece – come sta facendo alla grande – per lanciare i suoi ottimi prodotti d’annata 2000. Illude il classe 1996 Alberto Ronconi (ex Bardolino) per i giallo e verdi di mister Piuzzi; poi, la riscossa vicentina viene personificata dalle reti messe a segno dall'ex Hellas Sgrigna e da Bressan.
 
Grande successo del Team S.Lucia Golosine dell’oxfordiano giocatore e dirigente, il commercialista Luca Angelico: 2 a 1 nel campo amico di via Sant’Elisabetta a spese dell’EuroMarosticense. Il Team vola a quota 5 punti, gli stessi vantati dai “termali” e domenica gli “aquilotti” biancazzurri rionali si recheranno a far visita alla capolista Belfiorese. Ed è proprio l’ex virtussino Luca Angelico a portare in vantaggio il Team nelle prime battute. Poi, è bomber Paolo Camparmò, ex Leodari Vicenza, a pareggiare i conti, senza accorgersi che pochi minuti dopo il suo “sììì” è “Alfa” Romeo ad abbagliare gli alto-vicentini e a regalare i tre punti ai biancoblù di mister Michele Cherobin.
 
Il Bardolino di mister Beppe Brentegani brinda con il suo vin novello per 0 a 3 a Piove di Sacco, e lo fa segnando con “Felicetto” Filiciotto, con Sandro Peretti su rigore e con Sua Santità Pape Faye. Due i giocatori espulsi padovani: Stocco e Bellemo: L’A.C. Oppeano può contare anche su questi handicap avversari tra sette giorni. La Thermal Teolo brucia, 1 a 0, il Loreo. Il colpo decisivo lo effettua Piva, nel cuore della difesa. Rosso a Rampin per il Teolo guidato da mister Caporello, e, quindi, salterà la trasferta a Pozzonovo.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1706)