ULTIMA - 23/5/19 - MISTER ANDREA CATURANO LASCIA IL GIOVANE POVEGLIANO

Dopo sei anni di stretta collaborazione, le strade del Giovane Povegliano e di Andrea Caturano, prima diesse e poi mister, si dividono, come lui stesso ci conferma: "Ci siamo lasciati con una bella stretta di mano amichevole, con decisione unanime. Ho voglia di intraprendere nuovi progetti e nuove ambizioni. Faccio un grosso in bocca al lupo
...[leggi]

PRIMA PAGINA

3/10/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A - VI) – 2^ GIORNATA

LE SQUADRE VICENTINE PROVANO A PRENDERE IL LARGO. MOLTO POSITIVE, COMUNQUE, LE VITTORIE DELLE VERONESI GIOVANE SANTO STEFANO E SPORTING BADIA CALAVENA

Dominio assoluto delle compagini vicentine che, approfittando del turno di riposo che ha dovuto rispettare ieri il Gazzolo 2014, si sono portate nelle prime posizioni del girone A di Vicenza della Terza Categoria. Unica squadra a punteggio pieno, nel raggruppamento, è il Bassan Team Motta, formazione che ha espugnato il terreno del Roncà Montecchia di mister Boscaro, ultimo in classifica, imponendosi per 2 a 0. I giocatori decisivi, per i vicentini, sono stati Rigon e Saku, che hanno chiuso la pratica in poco meno di dieci minuti di gioco.

A quota quattro punti si sono portati altri due sodalizi berici, la Polisportiva Pedezzi e il 7 Mulini Fimon. La Polisportiva Pedezzi, in uno dei cinque scontri di giornata tra team veronesi e dirimpettai vicentini, è stata fermata sull’uno a uno da un positivo Vestenanova di mister Beltrame, sbloccatosi in classifica grazie alla rete di Fabbrini, il quale ha pareggiato l’iniziale vantaggio ospite siglato da Natalizi.

Il 7 Mulini Fimon, impegnato in trasferta nell’unico derby vicentino della giornata, ha dato vita a un match pirotecnico con la Bissarese. La gara, conclusasi con il punteggio di due a due, ha visto iscriversi sul tabellino dei marcatori Sare, autore di un gol su rigore e Ambrosini per i locali, a cui hanno risposto Bosaglia e Zanotto, quest’ultimo su penalty, per il 7 Mulini Fimon.

Il Giovane Santo Stefano, dopo il riposo della prima giornata di campionato, è entrato in scena nel migliore dei modi, espugnando il mai facile campo dell’Altair. Il match in terra vicentina si è concluso con il successo per 3 a 2 del Giovane Santo Stefano, per merito dei gol di Hoxha, Passariello e Rezzadore. L’Altair, dal canto suo, è andato a bersaglio con Cauzzi e Romano.

Il Boca Junior di mister Giuseppe Allocca, vincitore la scorsa settimana contro la Bissarese, è uscito sconfitto dalla contesa sul campo del Real Brogliano. Per i padroni di casa hanno trovato la via della rete Ramina, Sambugaro e Filotto. Il Boca, nella prima frazione di gioco, era riuscito a ristabilire momentaneamente la parità grazie alla segnatura di Bedin.

Una soddisfazione, per i colori veronesi, l’ha regalata lo Sporting Badia Calavena del presidente Igor Zocca. La compagine guidata da Luca Corradini ha riscattato la debacle del primo turno battendo per 2 a 1, sul terreno amico in Val d’Illasi, l’Altavalle del Chiampo. Nella sfida di Badia Calavena sono andati a segno Merzi e Castagna per la formazione locale e Brentan per gli ospiti berici.

Saranno proprio i portacolori dell’Altavalle del Chiampo coloro i quali riposeranno in occasione della terza giornata del torneo. Le partite in programma saranno le seguenti: 7 Mulini Fimon-Altair, Bassan Team Motta-Giovane Santo Stefano, Boca Junior-Sporting Badia Calavena, Gazzolo 2014-Bissarese, Polisportiva Pedezzi-Roncà Montecchia e Vestenanova-Real Brogliano.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1976)