ULTIMA - 18/1/19 - TEAM S.LUCIA GOLOSINE, RAMPA DI LANCIO DEI MISTER. E, NON SOLO!

Una particolarità che contraddistingue il Team S.Lucia Golosine del presidente Giuseppe "l'Elettrico" Bettini è che negli ultimi 10 anni sono passati, anche a fare tirocinio, i mister più prestigiosi del nostro calcio. Parliano di Gigi Possente, poi approdato al Trento, di Cristian Soave, ora "timoniere" del
...[leggi]

PRIMA PAGINA

10/10/16
IL PUNTO SUL GIRONE "C" DI SERIE D – 6^ GIORNATA

LA VIRTUS PAREGGIA A VIGONZA (1-1) E IL VIGASIO CADE (2-0) NEL DERBY AL "SANDRINI" DI LEGNAGO

La Virtus Verona torna da Busa di Vigonza con un punto conquistato dopo una combattuta partita contro i locali della Vigontina di mister Italiano. Divisione della posta giusta, arrivata al termine di una gara molto equilibrata e pina di rovesciamenti di fronte. Rossoblu veronesi di mister Gigi Fresco che passano in vantaggio già al 6° minuto grazie ad un calcio di rigore conquistato, e poi realizzato, da Fabio Alba, che beffa il numero uno locale Vanzato con un cucchiaio alla "Totti". Il pareggio dei padroni di casa arriva al 27° con Michelotto, che con un preciso colpo di testa insacca l'1 a 1 dopo una bella ed insistita azione di Scandilori sulla fascia sinistra. Domenica prossima i rossoblu veronesi saranno di scena in casa contro la Careni Pievigina che ieri ha perso 1 a 3 in casa contro il Mestre.

Dopo due sconfitte il Legnago, pur giocando in dieci per più di un'ora, ritrova il sorriso battendo 2 a 0 un Vigasio che era reduce da tre giornate positive con una vittoria e due pareggi. La squadra biancazzurra nel derby di ieri al «Sandrini» è passata in vantaggio dopo 11 minuti quando un cross da sinistra di Giovanni Mattera, classe 1998 utilizzato da mister Andrea Orecchia a tempo tempo pieno, è stato incornato in gol da Niccolò Zanetti. Al 22' un fallo del senegalese Mohamed Dabo su Filippo Guccione è stato giudicato da ultimo uomo dall'arbitro e il Legnago è rimasto in dieci quando c'era ancora più di un'ora di gioco. Nella ripresa il Legnago raddoppia al 3° minuto con un'altra incornata gol di Formuso sugli sviluppi di un traversone di Villanova. Sullo 0 a 2 il Vigasio si distende in avanti alla ricerca del gol che avrebbe riaperto la gara che però si chiude con la sconfitta degli ospiti di mister Vincenzo Cogliandro per 2 a 0. Domenica prossima trasferta del Legnago a Montebelluna sconfitto ieri a Campodarsego per 3 a 1 e ultimo in classifica con 4 punti come il Cordenons che ha ottenuto ieri il primo successo stagionale battendo l'Abano per 3 a 2 e la Careni Pievigina che domenica se la vedrà con la Virtus. Per il Vigasio partita interna all'Umberto Capone contro l'Altovicentino che ieri ha liquidato 2 a 0 il Tamai.

Le altre partite che completano la 6^ giornata di campionato del girone "C" hanno visto la Triestina espugnare Este (0-2) e l'ArzignanoChiampo battere con lo stesso punteggio il Calvi Noale. L'Union Feltre, nell'anticipo di sabato, aveva battuto 2 a 1 il Belluno. Da sola in vetta con 16 punti c'è sempre la Triestina di mister Antonio Andreucci seguita sempre a -1 dal Mestre. Il Campodarsego con 12 punti si porta da solo al 3° posto scavalcando la Virtus Vecomp, ora quarta da sola a quota 11 punti.

www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1023)