ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

PRIMA PAGINA

24/10/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 5^ GIORNATA

CLAMOROSO TONFO DEL VERONA INTERNATIONAL, CHE PERMETTE ALL’IMPLACABILE UNITED SONA P.S.G. DI RESTARE SOLO IN VETTA. IMPRESSIONA IL SOMMACUSTOZA 08, TRAVOLGENTE CONTRO L’EX CAPOLISTA.

Nel girone A di Terza Categoria crolla clamorosamente il Verona International il quale, strapazzato da uno straordinario Sommacustoza 08, deve lasciare la vetta allo United Sona P.S.G, il quale invece non perde un colpo. La capolista, unica squadra a punteggio pieno dopo cinque giornate di campionato, ha espugnato il campo del Giovane Povegliano, vincendo uno a zero grazie alla rete di Andrea Cordioli.

La già citata sfida tra Sommacustoza 08 - guidata dal bravissimo Rodrigo Garçia - e Verona International si è conclusa con la vittoria per cinque a uno dei padroni di casa, saliti al terzo posto, per merito delle marcature di Cioffi, Lonardi e della tripletta di bomber Nicolò Bolla. Gli ospiti di Mister Gentjan Cani erano andati provvisoriamente in vantaggio con l’autorete di Zuliani.

In quarta posizione si è affacciato il Quinzano di mister Davide Pegoraro, il quale ha sconfitto per uno a zero il San Zeno Verona 1919 di mister Antonio Pagnotta, portando a casa i tre importantissimi punti con il calcio di rigore realizzato da Ndini.

Colpaccio del Quinto Valpantena di mister Francesco Cristofoli che, andando a sconfiggere in trasferta l’Intrepida di mister Massimo Palombi, ha raggiunto i rivali diretti di giornata a quota sette punti in classifica. Decisiva, nella sfida, la doppia marcatura dell'ex Grezzana Nicolò Piccoli.

Pirotecnico pareggio per due a due nello scontro tra Crazy F.C. e Borgo San Pancrazio, con gli ospiti di mister Andrea Lunardi che, dopo essersi sbloccati nello scorso turno, hanno dimostrato di essere in netta crescita. Per il Crazy F.C. sono andati a segno Letaief su rigore e, in pieno recupero, Cipriani. Per il San Pancrazio hanno trovato la via della rete Franchini e Tardiani, i quali avevano siglato l’illusorio doppio vantaggio.

L’unico zero a zero di giornata si è verificato nella partita tra Saval Maddalena e Colà Villa Cedri, mentre nell’ultima partita in programma - non valida ai fini della classifica - il Borgo Trento 1977 è andato a vincere in casa del Croz Zai B grazie al gol segnato da Mirko Perusi a metà ripresa. Successo beffardo per il Borgo Trento 1977 il quale, nonostante la prima vittoria stagionale, resta ancora a quota zero.

Il prossimo turno di campionato, il sesto, avrà in programma i seguenti match: Borgo San Pancrazio-Sommacustoza 08, Borgo Trento 1977-Crazy F.C., Colà Villa Cedri-Giovane Povegliano, Quinto Valpantena-Quinzano, San Zeno Verona 1919-Saval Maddalena e Verona International-Intrepida. Lo United Sona P.S.G. di mister Luca Carletti e bomber Andrea Cordioli, capolista solitario a punteggio pieno, ospiterà la Croz Zai "B" fuori classifica, quindi non prenderà punti. 

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1234)