ULTIMA - 19/3/19 - VIAREGGIO CUP: MINUTO DI SILENZIO IN RICORDO DI CINO MARCHESE

In occasione delle gare degli ottavi di finale della 71ª Viareggio Cup in programma domani (martedì 19 marzo) sarà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Cino Marchese, il noto manager sportivo, amico da sempre della rassegna giovanile, scomparso domenica. L’iniziativa è stata adottata dal consiglio direttivo del Centro Giovani Calciatori, la
...[leggi]

PRIMA PAGINA

7/11/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 9^ GIORNATA

MONTORIO, ANCORA UN KO, MONTEBELLO SENZA FRENI, BORGO SOAVE TRACIMANTE, REAL MONTEFORTE TIRAPELLE-DIPENDENTE, COLOGNOLA 2° CON L’ALTAVILLA E A -8, LOCARA DA LODE CONTRO IL GAMBELLARA

Montorio da psicanalista: difficilmente i più noti del settore, da Freud a Jang a Lacan, saprebbero leggere dentro l’io dei bianco-nero-verdi castellani, i quali nemmeno con l’ultimo trainer arrivato, Fabio Mengazzi, riescono a trovare vittorie e continuità di risultati. Annata tribolata e non poco per i ragazzi del presidente Lorenzo Peroni battuti ieri per 2 a 0 dall’A.C. Illasi di mister Simone Pasetto. Michele Ala e Matteo “Mediolanum” Caobelli sono i precisi mazzieri illasiani, che spingono al 6° posto i biancazzurri di capitan Daniele Scolari.
 
Al vertice dell’albero di Natale del girone “C” della Seconda categoria brilla sempre, incontrastato, il Montebellissimo del trainer di San Bonifacio, Fiorenzo Bognin, e di alcuni baldi giovanotti che si è portato dietro dal lembo scaligero (su tutti Giacomo Castagnaro da Cologna Veneta, ex A.C. Sambonifacese). Ebbene, i bianco-rossi vicentini dopo aver piegato per 2 a 1 in casa loro i nero-verdi del Grancona di mister Fracasso, volano a 27 punti, a punteggio pieno! Per il Montebello hanno segnato il 1992 Riccardo Ferrari e il formidabile 1996 Stefan Miloradovic, costui al 90’ direttamente dal dischetto gessato mette dentro il suo 12° sigillo in campionato. Per il Grancona, invece, aveva illuso Frigo.
 
Montebello primo a quota 27, dicevamo, poi, la coppia a 19, quella formata da A.C. Colognola ai Colli e dall’Altavilla. Entrambe vincitrici con l’identico punteggio di 2 a 1, i colligiani del presidente Tiziano Tregnaghi sul Brendola di mister De Grandi (in rete con Mancin), e realizzatori nerazzurri Luca Rama, classe 1987, e il 1995 Nicola Rudi. Una doppietta (pure su rigore) firmata dal 1992 Filippo Sturaro dà invece il là alla vittoria dell’Altavilla vicentina, a spese dell’Arcugnano di mister Menegatti. Arcugnano, in rete col solo Raffaello “Sanzio” da Urbino di Pesaro…
 
Il Real Monteforte è 4° da solo, complice anche la caduta dell’Elettrosonora Gambellara: i real-montefortiani vincono per 0 a 2 al “Valentino Mazzola” di Monteforte, casa dell’A.C. Sambonifacese guidata da mister Freddi “Mercury” “Liam Bradi” Serato. Fa tutto Alex Tirapelle, prodotto prelibato del fiorente vivaio real-montefortiano del dirigente Roberto Martinelli e di mister Beppe Castagna.
 
Importante prestazione ed affermazione del Locara di mister Fabio Faccin: 2 a 1 rifilato nelle amate mura ai più quotati vicentini dell'Elettrosonor Gambellara allenati da mister Simone Lazzari, ex mister del Roncà. Per i biancazzurri della frazione di San Bonifacio, segnano il 1994 Antonio Marchese e il 1991 Leonardo Crestani; il 1992 Emmanuel Afriyie, invece, per i rosso e blu gambellaresi del presidente Luciano Marchetto.
 
Goleada, terminata in secchiate di buon recioto color ambra, frutto delle viti del presidente soavese Franco Adami, da servire a giocatori, dirigenti e giocatori castellani, goleada, dicevamo, per le “frecce rosse” nell’1 a 4 riportato a Creazzo, in casa del nobile decaduto Union Olmo di mister Ambrosini. Per i vicentini segna il solo neo-entrato Scala, mentre risponde per il Borgo Scaligero Soave la precisione degli arcieri Pasini, Stefan Gonta (doppia!) e Braggio, tutti al servizio del giovane mister (classe 1988) Mirko Bonifacio.
 
Il La Contea si risveglia e massacra di reti (6 a 0) la già derelitta Edera Veronetta di mister Sergio Piccoli (ancora a zero punti, con 1 gol solamente fatto e ben 47 incassati). Doppiette del classe 1992 Fabio Zerbato e di Xompero, poi, assoli di M. Purgato e Trevisan per i giallo-verdi del massimo dirigente Massimo Dalla Chiara e di trainer Marco Gianesello.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1330)