ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

PRIMA PAGINA

7/11/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 7^ GIORNATA

UNITED SONA P.S.G. SCONFITTO A QUINZANO NELL'ANTICIPO, IL VERONA INTERNATIONAL NE APPROFITTA E SI RITROVA CAPOLISTA SOLITARIO.

Il Verona International approfitta della caduta dello United Sona P.S.G. a Quinzano nell'anticipo di venerdì sera e si prende la vetta solitaria della classifica. Le due formazioni, Sommacustoza 08 e Quinto Valpantena permettendo, sembrano essere le squadre che si giocheranno sino alla fine la promozione in Seconda Categoria.

Il Verona International del presidente Alban Saraci e di mister Gentjan Cani ha espugnato ieri il sempre difficile campo del Crazy F.C., vincendo per due a zero grazie alle reti di dell'ex Pozzo Imafidon e del solito Mouane, al suo sesto sigillo stagionale.

Grande spettacolo e incertezza nella sfida di Quinzano, dove i padroni di casa hanno battuto per tre a due l’ex capolista. Per il Quinzano di mister Davide Pegoraro sono andati a segno Alberto Giusti, Arsi Ndini e Rognini, mentre gli ospiti di mister Carletti hanno cercato di replicare con i gol di Andrea Cordioli e di Luca Cordioli.

È salito a quota 13 punti - a meno cinque dalla testa - il Quinto Valpantena, vincitore per tre a due contro il San Zeno Verona 1919 di mister Antonio Pagnotta. Grandi protagonisti dell’incontro sono stati Nicolato - autore di una doppietta - e Piccoli, i quali hanno portato alla vittoria il Quinto di mister Francesco Cristofoli. Inutili, ai fini del risultato, i sigilli sanzenati di Stefanello e Curi.

Vittoria esterna di prestigio per il Colà Villa Cedri di mister Damiano Tinelli, il quale ha portato via i tre punti dal terreno dell’Intrepida, per merito delle due reti marcate dall'ex Lazise Enrico Olivieri, inframezzate dal punto di Cacciatori per l’Intrepida di mister Massimo Palombi.

Successo interno per due a zero del Giovane Povegliano del presidente Giampiero Caceffo, che ha piegato il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi grazie a Thomas Caliari, protagonista del match con due gol, di cui uno segnato su rigore. Anche Caliari è al suo sesto sigillo stagionale.

Spettacolo puro quello di cui gli spettatori hanno potuto godere assistendo al match tra il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro e il Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni. Nel tre a tre finale si sono registrate le segnature di Cecchin, Pastena e Miuccio per i padroni di casa, mentre il Borgo Trento di mister Mario Rossi ha mandato a segno Noli, Zanetti e Zampieri.

Il Sommacustoza di mister Rodrigo Garçia è andato a vincere per quattro a due sul campo di un combattivo Croz Zai "B" di mister Corrado Frinzi, in una gara comunque non valevole ai fini della classifica. Marcatori, per il Sommacustoza, sono stati Lonardi, De Bortoli e Rigatelli, con quest’ultimo a bersaglio per due volte. Il Croz Zai B ha tenuto comunque alto l’onore grazie alle reti di Biasi e Segalla.

L’ottava giornata di campionato, in programma domenica prossima, vedrà svolgersi le seguenti sfide: Borgo San Pancrazio-Croz Zai B, Borgo Trento 1977-Giovane Povegliano, Colà Villa Cedri-Quinzano, San Zeno Verona 1919-Intrepida, Sommacustoza 08-Crazy F.C., United Sona P.S.G.-Saval Maddalena e Verona International-Quinto Valpantena.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1274)