ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

PRIMA PAGINA

14/11/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA – 10^ GIORNATA

IL LEODARI ACCECA LA BELFIORESE E LE PROCURA IL PRIMO DISPIACERE, IL BARDOLINO STORDISCE IL CEREA, CALDIERO RAGGIUNTO DALLA MAROSTICENSE, L’AMBROSIANA INSACCA L’OPPEANO, GIORNATE-NO PER TEAM E VILLAFRANCA
 
La decima di andata del girone “A” di Eccellenza segna la prima sconfitta della splendida matricola Belfiorese: a Leodari, i vicentini di mister Lelj azzannano, 2 a 0 (con i soliti marcatori, Alessandro Sgrigna e Cesare Bressan), i biancazzurri di mister Flavio Carnovelli, ora solitari secondi in classifica a quota 22, uno in meno della prima volta da capolista del Pozzonovo. I padovani ne approfittano dello scivolone belfiorese, andando a vincere, 1 a 3, a Villafranca, squadra che in questo primo terzo della stagione non ha raccolto molto (è terz’ultima a quota 7), nonostante sia una neo-retrocessa. Per gli azulgranata di mister Gigi Possente il gol-consolazione reca la firma di Cristanini; ma dopo che al gol c’erano andati Bacchin, Sabbion e Bernardi.
 
La Clodiense, dopo il 2 a 3 riportato 7 giorni fa a Oppeano, si ripete in laguna, superando per 3 a 0 il Loreo. D’Incà, Valori ed ancora Riccardo Valori (ora capocannoniere di Eccellenza con 8 reti), questi i marcatori dei veneziani di trainer De Mozzi. Terza la Clodiense a quota 21 e a -2 dalla neo-capolista Pozzonovo, terza anche l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi, per aver battuto per 2 a 1 a Sant’Ambrogio l’A.C. Oppeano del trainer polesano Mariano Canola. Le due “bandiere” bianco-rosse oppeanesi – il padovano Dalla Via e il rodigino Emanuele Bazzoni – garriscono bene al vento, Marco Filippini e Nicolò Pangrazio fanno garrire, scuotono la rete alle spalle dell’esperto Manuel Rossi, ex Cerea. Su rigore accorcia le distanze l’oppeanese “profeta del gol” Elia, ma non basta per raddrizzare le sorti di un incontro che premia la maggior convinzione dei “demoni rosso e neri” della Valpolicella e incorona le due prodezze balistiche dei suoi due goleador.
 
Male il Team Santa Lucia Golosine, il quale in settimana accompagna la cara mamma del factotum Ivano Belligoli, scomparsa alla veneranda età di 96 primavere. Il Cartigliano castigamatti spenna gli “aquilotti” bianco e blu rionali di mister Michele Cherobin per 3 a 0, grazie alla doppietta di Di Gennaro e all’acuto di “Morata” Murataj.
 
Ma, l’impresa più clamorosa della 10^ giornata la compie il Bardolino del trainer pastrenghese “Cecco” Beppe Brentegani ottenendo una sonante vittoria per 1 a 4 al “Pelaloca”, infliggendo la terza sconfitta di seguito al “Piccolo Toro” del presidente Doriano Fazion e del vice-presidente, l’imbufalito Adalberto Abbamondi. Marco Nizzetto, classe 1994, illude i ceretani di mister Emanuele Pennacchioni, poi, inondati dai vogatori del Garda Denis “faccia di bravo ragazzo” Pietropoli (classe 1991), Faye Ibou Pape, Sanè e Ronnie Otoo, l’ex gazzella ghanese in forza al Pgs Concordia B.M.
 
All’ombra di Giunone, il Caldiero di mister Roberto Piuzzi, in vantaggio grazie al rigore trasformato da Giovanni Guccione, si vede raggiunto proprio ad inizio del secondo tempo dal proiettile esploso da bomber Camparmò della Marosticense. Continua la serie positiva dei termali del presidente Filippo Berti che nelle ultime tre gare hanno raccolto 7 punti. La Piovese zittisce, 2 a 0, il Thermal Teolo, alla fine del derby tra padovane. Deinite, ancora lui!, e Benucci decidono per l’undici di mister Carletto Perrone, ora quinto in graduatoria a quota 18 e a -5 dalla cima.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1493)