ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

PRIMA PAGINA

21/11/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 11^ GIORNATA

LOCARA DA 10 (GOL) E LODE, PRIMA ICS DEL MONTEBELLO, AL COLOGNOLA IL DERBY…REAL, IL SOAVE PRECIPITA DALL’ALTAVILLA, VITTORIA  VITALE DELLA SAMBO, IL MONTORIO VINCE ANCHE PER BOBO CORSI

Nel girone “C”, il quasi più deciso di tutti i raggruppamento in cui militano nostre rappresentanti, il Montebello continua a fare l’andatura e intanto si prende una mezza pausa: quella del pari (2 a 2) interno subito (si fa per dire per una squadra, quella di mister Fiorenzo Bognin, che ha vinto dalla 1^ alla 10^ giornata in maniera consecutiva!) dai vicentini de La Contea. Passato in duplice vantaggio, come suo solito, con Ferrari e Riccardo Trivellin da Noventa Vicentina, questa volta a capolista subisce la rimonta piena del La Contea di mister Marco Gianesello firmata dal maturo Fabio Zerbato e da M. Purgato.
 
Bianco-rossi montebellesi del presidente Silvano Ponato a pieno comando, per via dei 31 punti in 11 gare, a +6 sul secondo posto occupato dalla coppia A.C. Colognola ai Colli-Altavilla. I colligiani di mister Loris Fedrigo si aggiudicano, per 3 a 1, il “derby dell’Est”, quello giocato (e vinto) contro il Real Monteforte del coach Giuseppe Castagna. Doppia, per i nerazzurri colligiani, di “Valder" Rama (Luca), più Davide Tregnaghi; autorete di “Giggi" Riva per il Real. Insomma, l’avete capito anche voi, lettori e lettrici, fa tutto il Colognola, sia il coperchio che la pentola.
 
L’Altavilla fatica, 2 a 1, ad aver ragione del combattivo Borgo Soave di mister, il giovane 1988 Mirko Bonifacio: il classe 1992 Filippo Sturaro prima, poi, l’infallibile rigorista nonché 1995 Luca Piana…colui che ti…spiana…, quindi, la timida reazione di Dobrinko Dukaric su rigore per l’inutile freccia rossa scoccata dai soavesi del presidente Franco Adami.
 
Un guizzo di Soave regala i 3 punti su un piatto d’argento alla vecchia A.C. Sambonifacese del presidente ed avvocato Mariano Dalla Valle: succede contro l’altrettanto nobile decaduto Grancona di mister Fracasso. Per i “rosso e blu dell’Est” fa la differenza, come detto, l’1 a 0 cacciato in rete da Soave.
 
Un Montorio con nel cuore la molla di dedicare la vittoria al “Bobo”, al secolo Marco Corsi – impegnato da combattere qualcosa di più importante e difficile di una partita di calcio (in bocca al lupo da parte di tutta la nostra redazione!) – riesce nell’impresa di violare Creazzo e il suo leggendario, storico Olmo. Va in onda il “Caputi Day”, per la tripletta (anche su rigore) del suo giocatore più talentuoso, Alessandro. E i montoriesi di mister Fabio Menegazzi esibiscono con fierezza e speranza la maglietta sotto la casacca, dedicata a Bobo Corsi, classe 1997.
 
E’ un Locara da 10 (gol) e la lode: così i biancazzurri di mister Fabio Faccin polverizzano la già abbattuta Edera Veronetta di mister Sergio Piccoli. Mai così ricco nella sua storia il carnet locarese, con precisi quanto spietati cacciatori Vivian, Jacopo Calonego (tris per lui, classe 1992), Crestani, Savkovic, Luis Kablan (’86), Confente su rigore, Faltracco e Mattia Rossetto, ex Seraticense.
 
Bertelli regala, con una sua velenosa unghiata, la vittoria all’Elettrosonor Gambellara di trainer Simone Lazzari a spese e in casa dell’A.C Illasi di mister Simone Pasetto e di capitan Daniele Scolari. Il Brendola invece vince ad Arcugnano per 1 a 3 grazie a una doppietta di Andrea Gambio, classe 1993, e del neo-entrato Gorea. Soltanto Guarino e su rigore per l’Arcugnano di mister “papa” Montini, Giovambattista, Paolo VI…

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1364)