ULTIMA - 18/4/19 - OGGI IN CAMPO LE NOSTRE TRE VERONESI DI SERIE D

Oggi alle ore 15.00 si giocano le partite della 32^ giornata del girone B di serie D che vedrà scendere in campo anche le nostre tre rappresentanti veronesi che sono tutte impegnate nella lotta salvezza. L'unica a giocare in casa è il Villafranca di mister Alberto facci che ospita il Como, capolista del girone con 80 punti. Il Legnago Salus di mister
...[leggi]

PRIMA PAGINA

21/11/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 9^ GIORNATA

SOLO PARI PER LO UNITED SONA P.S.G. COSI' IL VERONA INTERNATIONAL, CHE IERI HA GIOCATO CON IL CROZ ZAI B, MANTIENE DUE PUNTI SUI DIRETTI INSEGUITORI

Lo United Sona P.S.G. non va oltre il pareggio nello scontro contro il Quinto Valpantena e permette al Sommacustoza 08 di affiancarsi al secondo posto in graduatoria. Il Verona International, impegnato ieri nella gara fuori classifica contro il Croz Zai B, può così mantenere la vetta. Nella già citata gara di Quinto, conclusasi sull’uno a uno, sono andati a segno Tagliapietra - per i padroni di casa di mister Francesco Cristofoli - e Mori, che ha salvato lo United di mister Luca Carletti nei minuti finali di match.

Successo esterno molto importante per il Sommacustoza 08 di mister Rodrigo Garcia, che si è imposto per due a uno sul terreno del Saval Maddalena. Protagonisti della sfida sono stati l'ex Quaderni e Mantova Riccardo Biondani e il centrale difensivo Giole Antolini, che hanno consegnato il successo agli ospiti, rendendo vana la rete di Cecchin per i giallorossi di mister Edgar Genovesi.

Il Colà Villa Cedri di mister Damiano Tinelli, con la vittoria conquistata ai danni del San Zeno Verona 1919, è salito al quarto posto a quota 15 punti. Il colpo esterno della compagine gialloverde lacustre è stato firmato da Ferrari e da bomber Leonardo Motta, i quali hanno rimontato l’iniziale sigillo dei sanzenati di mister Antonio Pagnotta di Stefanello.

Il Quinzano di mister Davide Pegoraro, anch’esso con 15 punti in carniere, ha ceduto a sorpresa, sul terreno amico, contro un ritrovato Borgo San Pancrazio, nell’anticipo di venerdì. I giocatori allenati da mister Andrea Lunardi hanno portato a casa i tre punti imponendosi per tre a due grazie alla doppietta di Nicola Tosi - con un gol su rigore - e alla segnatura di Lai. Per il Quinzano grande rammarico per non essere riuscito a gestire per due volte il vantaggio, di cui sono stati autori Ndini - su penalty - e Sartorari.

Molto piacevole, sotto il profilo spettacolare, anche la partita tra l’Intrepida e il Borgo Trento 1977. A imporsi per tre a due è stata la formazione di mister Massimo Palombi, la quale ha mandato a bersaglio Zanetti, autore di due reti, e il solito Mirko Cacciatori. I gol del Borgo Trento di mister Alberto Tommasoni, invece, sono stati realizzati da Zampieri e da Casolai.

La partita sopraccitata è stata, nella nona giornata di campionato, l’unica nella quale si è imposta la squadra padrone di casa. Colpaccio esterno per il Crazy F.C., vincitore per uno a zero sul campo del Giovane Povegliano di mister Zenorini. La rete decisiva è stata realizzata da Poggi in pieno recupero del secondo tempo.

Come ricordato in precedenza, l’incontro tra Croz Zai B e Verona International non aveva valenza ai fini della classifica. Gli ospiti rossoneri di mister Gentjan Cani, comunque, si sono imposti per quattro a zero, con i sigilli di Mouane, Halili e con la doppietta di Dionis Bakiu.

Il decimo turno, in programma domenica prossima, vedrà disputarsi le seguenti sfide: Borgo San Pancrazio-Saval Maddalena, Borgo Trento 1977-Quinzano, Colà Villa Cedri-Quinto Valpantena, Crazy F.C.-Croz Zai B, Sommacustoza 08-Giovane Povegliano, United Sona P.S.G.-Intrepida e Verona International-San Zeno Verona 1919.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1250)