ULTIMA - 19/5/19 - OGGI VIRTUS VERONA - RIMINI. I ROSSOBLU VOGLIONO LA VITTORIA

"Vietato fare calcoli, l'obiettivo è conquistare la vittoria". E' quello che ha detto ieri Luigi Fresco, tutto ruota attorno a questo concetto. Virtus Verona - Rimini, in programma oggi allo stadio Gavagnin - Nocini (fischio d'inizio ore 16.00) apre la doppia sfida play out che mette in palio la salvezza nel girone B del campionato
...[leggi]

PRIMA PAGINA

28/11/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 12^ GIORNATA

MONTEBELLO A…GAMBELLARIA PER LA PRIMA VOLTA! ALTRO TONFO PER IL MONTORIO PER MANO SAMBO, IL LOCARA PAREGGIA IN CASA DE LA CONTEA, DERBY PARI TRA SOAVE E COLOGNOLA, BUON ILLASI A GRANCONA, L’OLMO PIOMBA SUL REAL MONTEFORTE
 
Doveva succedere, scherziamo! Era in preventivo, come nelle famiglie le spesse di Natale e le ferie al sole: il Montebello cade per la sua prima volta dopo 12 feste e il ruzzolone lo compie a Gambellara, in casa dell’Elettrosonor di alcuni ragazzi dell’”Est veronese”, in testa Alessio Scarsetto, il “Beckam dell’Oriente veronese”. Che non segna, eh, ma al suo posto lo fanno Michael Sartori (ex Locara) e Nicola Bertelli (ex Real Monteforte).
 
Sempre solitaria la fuga dei ragazzi del trainer di San Bonifacio Fiorenzo Bognin: dall’alto dei 31 punti si vede l’accorrere di 3 squadre ora appaiate a quota 26 punti: l’Elettrosonor Gambellara del trainer Simone Lazzari, appunto, l’Altavilla e l’A.C. Colognola ai Colli.
 
I colligiani nerazzurri non riescono a far breccia nel castello scaligero soavese contro i biancorossi di mister Mirko Bonifacio: termina 1 a 1, sul botta e risposta del bianco-rosso Stefan Gonta e del colligiano Rudi, appena spedito in campo da mister Loris Fedrigo a rilevare il posto di Andrea Zago, ex Virtus Borgo Venezia.
 
L’Altavilla del coach Dalla Pozza non riesce a sfondare a Brendola e deve accontentarsi dello 0 a 0. Quinto a 21 punti, troviamo il Locara di mister Fabio Faccin, anche lui bloccato sul nulla di fatto (0 a 0) in casa de La Contea dell'ex mister biancazzurro Marco Gianesello. Locara che è sempre quinto in classifica da solo con 21 punti a +1 dall'Illasi.
 
A.C. Illasi che vince alla grande, 1 a 3, a Grancona: vale per i biancazzurri colligiani di capitan “Findus” Daniele Scolari la doppia di bomber Michele Ala e il gol in apertura di gara di Mattia Caobelli “Mediolanum”. Per i granconesi nero-verdi firma la palla della consolazione Bonavigo.
 
A Costalunga di Montecchia di Crosara, il Monteforte di mister Giuseppe Castagna non è Real e si fa battere 2 a 1 dall’Union Olmo di Creazzo. Il grande Alex Tirapelle, bomber costruito in casa, non basta ai biancazzurri veronesi, perchè Bernardi rivolta come un guanto il verdetto che fino a circa metà della ripresa vedeva il match in parità, con l’Olmo che era passato in vantaggio con il classe 1994 Matteo “Lavazza” Lavarra.
 
L’Edera vede sfumare il primo punto della stagione a San Michele, battuto per 1 a 2 dall’Arcugnano di mister “Papa” Giobatta Montini. Eppure in vantaggio gli ederini del presidente Gigi Sartori e guidati dalla panca da mister Sergio Piccoli con Fall…non di gioco, ma di rete… Bedin e Rampazzo rimontano e ribaltano il verdetto a favore dei vicentini.
 
Il Montorio di mister Fabio Menegazzi è come Calimero: torna ai soliti brutti passi falsi e crolla in casa propria per 0 a 2 sotto i colpi di una non certo marziana A.C. Sambonifacese allenata da Donato Tanello. Alla prima donna montoriese Alessandro Caputi l’estremo rosso e blu ospite Thomas Frison nega la più facile delle occasioni: quella battuta dal dischetto. Espulso il numero 5 montoriese Riolfi, per fallo da ultim’uomo, ecco l’A.C. Sambonifacese che passa con Tahiri prima e con Yeboah dopo.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1981)