ULTIMA - 19/5/19 - OGGI VIRTUS VERONA - RIMINI. I ROSSOBLU VOGLIONO LA VITTORIA

"Vietato fare calcoli, l'obiettivo è conquistare la vittoria". E' quello che ha detto ieri Luigi Fresco, tutto ruota attorno a questo concetto. Virtus Verona - Rimini, in programma oggi allo stadio Gavagnin - Nocini (fischio d'inizio ore 16.00) apre la doppia sfida play out che mette in palio la salvezza nel girone B del campionato
...[leggi]

PRIMA PAGINA

5/12/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 11^ GIORNATA

PROSEGUE LA MARCIA DEL SOMMACUSTOZA 08. PAREGGIO NEL BIG MATCH TRA COLÀ VILLA CEDRI E VERONA INTERNATIONAL

Il Sommacustoza soffre più del previsto, ma con i tre punti ottenuti sul terreno del Quinzano di mister Davide Pegoraro nell'anticipo di Venerdì, prosegue nel momento positivo e allunga in vetta alla classifica del girone A di Terza Categoria. Nella sfida di Quinzano basta un gol di Giole Antolini a metà ripresa per consentire alla formazione di Rodrigo Garcia di volare a quota 25, due lunghezze sopra lo United Sona P.S.G.

La seconda in classifica ha strapazzato in trasferta il San Zeno Verona 1919, travolto con un perentorio cinque a due. Le reti dello United Sona di mister Luca Carletti sono state realizzate da Mori - a segno per due volte, Matteo Zerpelloni, Andrea Cordioli e Sartori. Parziale consolazione, per il San Zeno di mister Antonio Pagnotta, la doppietta di Kelvin Boateng, che è andato a segno anche con un calcio di rigore.

Nel big match dell’undicesima giornata, quello tra Colà Villa Cedri e Verona International, si è verificato un pareggio per uno a uno. I padroni di casa sono di mister Damiano Tinelli sono andati a bersaglio con Alex Bogdan, cui ha replicato Afrin Calà, nel recupero del secondo tempo, per i neroverdi di mister Gentjan Cani.

L’Intrepida, compagine attualmente in quinta posizione, ha pareggiato sul campo amico per due a due contro il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi. Per i padroni di casa di mister Massimo Palombi da sottolineare la doppietta di Cacciatori, mentre il Borgo ha replicato con Lorenzini e Zamboni.

Pareggio per uno a uno, prezioso soprattutto per gli ospiti, tra Quinto Valpantena e Borgo Trento 1977. La formazione di casa di mister Francesco Cristofoli ha mandato a bersaglio Adami, mentre per il Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni è andato a bersaglio Naveldi.

Il Crazy F.C. di mister Vittorio Arragoni ha portato a casa tre, preziosissimi, punti dal terreno del Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi. L’unica e decisiva marcatura della partita è stata realizzata da Michele Bissaro, nella prima frazione di gioco.

L’ultima gara del raggruppamento A, non valida ai fini della classifica, è stata disputata tra Giovane Povegliano e Croz Zai B di mister Corrado Frinzi. I padroni di casa di mister Zenorini si sono imposti per cinque a uno. Nel match in questione sono andati in rete entrambi i Biasi - sia quello del Giovane Povegliano che quello del Croz - insieme a Mailli, autore di due gol, Caliari e Zanon.

Domenica prossima, in occasione della dodicesima giornata del torneo, si disputeranno le seguenti sfide: Borgo San Pancrazio-San Zeno Verona 1919, Borgo Trento 1977-Colà Villa Cedri, Crazy F.C.-Intrepida, Croz Zai B-Quinzano, Giovane Povegliano-Saval Maddalena, Sommacustoza 08-Quinto Valpantena e United Sona P.S.G.-Verona International.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1969)