ULTIMA - 19/1/19 - E' FABIO SINIGAGLIA (COLOGNA) IL RE DEI BOMBER

Domani si gioca la 3^ giornata di ritorno, vediamo com’è la situazione dei migliori bomber dei campionati dilettantistici della nostra provincia dopo 17 gare già giocate. In Eccellenza, dove si sono già giocate 18 partite, comanda il bomber del Borgoricco Edoardo Cappella con 13 reti, al 2° posto a 10 reti Mariano Mangieri (Pozzonovo) è raggiunto da
...[leggi]

PRIMA PAGINA

5/12/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 11^ GIORNATA

PROSEGUE LA MARCIA DEL SOMMACUSTOZA 08. PAREGGIO NEL BIG MATCH TRA COLÀ VILLA CEDRI E VERONA INTERNATIONAL

Il Sommacustoza soffre più del previsto, ma con i tre punti ottenuti sul terreno del Quinzano di mister Davide Pegoraro nell'anticipo di Venerdì, prosegue nel momento positivo e allunga in vetta alla classifica del girone A di Terza Categoria. Nella sfida di Quinzano basta un gol di Giole Antolini a metà ripresa per consentire alla formazione di Rodrigo Garcia di volare a quota 25, due lunghezze sopra lo United Sona P.S.G.

La seconda in classifica ha strapazzato in trasferta il San Zeno Verona 1919, travolto con un perentorio cinque a due. Le reti dello United Sona di mister Luca Carletti sono state realizzate da Mori - a segno per due volte, Matteo Zerpelloni, Andrea Cordioli e Sartori. Parziale consolazione, per il San Zeno di mister Antonio Pagnotta, la doppietta di Kelvin Boateng, che è andato a segno anche con un calcio di rigore.

Nel big match dell’undicesima giornata, quello tra Colà Villa Cedri e Verona International, si è verificato un pareggio per uno a uno. I padroni di casa sono di mister Damiano Tinelli sono andati a bersaglio con Alex Bogdan, cui ha replicato Afrin Calà, nel recupero del secondo tempo, per i neroverdi di mister Gentjan Cani.

L’Intrepida, compagine attualmente in quinta posizione, ha pareggiato sul campo amico per due a due contro il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi. Per i padroni di casa di mister Massimo Palombi da sottolineare la doppietta di Cacciatori, mentre il Borgo ha replicato con Lorenzini e Zamboni.

Pareggio per uno a uno, prezioso soprattutto per gli ospiti, tra Quinto Valpantena e Borgo Trento 1977. La formazione di casa di mister Francesco Cristofoli ha mandato a bersaglio Adami, mentre per il Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni è andato a bersaglio Naveldi.

Il Crazy F.C. di mister Vittorio Arragoni ha portato a casa tre, preziosissimi, punti dal terreno del Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi. L’unica e decisiva marcatura della partita è stata realizzata da Michele Bissaro, nella prima frazione di gioco.

L’ultima gara del raggruppamento A, non valida ai fini della classifica, è stata disputata tra Giovane Povegliano e Croz Zai B di mister Corrado Frinzi. I padroni di casa di mister Zenorini si sono imposti per cinque a uno. Nel match in questione sono andati in rete entrambi i Biasi - sia quello del Giovane Povegliano che quello del Croz - insieme a Mailli, autore di due gol, Caliari e Zanon.

Domenica prossima, in occasione della dodicesima giornata del torneo, si disputeranno le seguenti sfide: Borgo San Pancrazio-San Zeno Verona 1919, Borgo Trento 1977-Colà Villa Cedri, Crazy F.C.-Intrepida, Croz Zai B-Quinzano, Giovane Povegliano-Saval Maddalena, Sommacustoza 08-Quinto Valpantena e United Sona P.S.G.-Verona International.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1180)