ULTIMA - 22/1/19 - OGGI VIRTUS VERONA-PORDENONE, LE PAROLE DI MISTER GIGI FRESCO

Il Pordenone dopo il Monza. Calendario beffardo per la Virtus Verona che tre giorni dopo il match del Brianteo incrocia le armi della capolista del girone, reduce da dieci risultati utili consecutivi (oggi, fischio d'inizio ore 18.30). Ecco le parole del presidente allenatore rossoblu Luigi Fresco rilasciate ieri alla vigilia della partita: "A
...[leggi]

PRIMA PAGINA

5/12/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A - VI) – 11^ GIORNATA

IL 7 MULINI FIMON ESPUGNA IL TERRENO DEL GAZZOLO 2014. ACCORCIANO LE DISTANZE IN CLASSIFICA BASSAN TEAM MOTTA E GIOVANE SANTO STEFANO

La caduta a sorpresa del Gazzolo 2014, squadra apparsa fino ad ora quasi imbattibile, consente a Bassan Team Motta e Giovane Santo Stefano di riavvicinarsi e riaprire, almeno parzialmente, la corsa alla leadership del girone.

Il Gazzolo di mister Cristian Cannavò è stato sconfitto a domicilio per due a uno da uno scatenato 7 Mulini Fimon, rimanendo così bloccato a quota 24. Nella gara in questione le marcature sono state realizzate da Maran e da Racamato per gli ospiti, cui aveva provvisoriamente replicato il numero dieci del Gazzolo Mattia Elia, capocannoniere del girone con 13 reti in 10 partite.

Il Bassan Team Motta è stato bloccato sull’uno a uno dal Vestenanova di mister Moreno Beltrame. Nel rocambolesco pareggio per uno a uno in Val d’Alpone i realizzatori dei gol sono stati Zandonà per il Vestenanova e Sakyi per i vicentini, i quali sono pervenuti al pareggio al quinto minuto di recupero.

Importantissimo colpaccio esterno del Giovane Santo Stefano di mister Gregory Ballarin, trionfatore per tre a uno sul terreno della Bissarese. I sigilli decisivi della compagine veronesi sono stati messi a segno da Marco Passariello e Leonardo Rezzadore, uniti all’autorete di Riggi. Il provvisorio vantaggio della Bissarese era stato realizzato da Valente a metà ripresa.

Il Boca Junior di mister Giuseppe Allocca ha pareggiato in terra vicentina per uno a uno, conquistando un ottimo punto sul campo della Polisportiva Pedezzi. Il vantaggio ospite era arrivato per merito di Michele Mattiolo, mentre la compagine berica ha replicato nella ripresa con Zamunaro.

I tifosi del Roncà Montecchia hanno potuto ieri godere di un magnifico spettacolo, con la formazione di casa che si è imposta per quattro a tre contro l’Altair. I padroni di casa di mister Roncolato hanno mandato a bersaglio Magnaguagno, Villardi, Martini e Tadiello. Le tre reti di un comunque ottimo Altair sono state realizzate da Cauzzi - a segno in due occasioni - e da Angius.

La marcatura messa a segno da Tagliente al quarto minuto di recupero ha consentito al Real Brogliano di conquistare l’intera posta in palio nel derby vicentino contro l’Altavalle del Chiampo. Lo Sporting Badia Calavena del presidente Igor Zocca, quarta forza del campionato, ha rispettato ieri il turno di riposo. In occasione della dodicesima giornata sarà, invece, la volta dell’Altair.

Domenica prossima verranno disputate le seguenti partite: Altavalle del Chiampo-Roncà Montecchia, Bassan Team Motta-Bissarese, Boca Junior-Vestenanova, Giovane Santo Stefano-Sporting Badia Calavena, Polisportiva Pedezzi-Gazzolo 2014 e 7 Mulini Fimon-Real Brogliano.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1078)