ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

PRIMA PAGINA

19/12/16
IL PUNTO SUL GIRONE "C" DI SERIE D ľ 17^ GIORNATA

IL VIGASIO AFFONDA NEI FANGHI DI ABANO (6-2), LA VIRTUS BLOCCA LA TRIESTINA (0-0) E IL LEGNAGO IMPATTA CONTRO L'ALTOVICENTINO (1-1)
 
Domenica assolutamente da dimenticare per il Vigasio di mister Vincenzo Cogliandro che, dopo aver perso a sorpresa domenica scorsa in casa contro il Montebelluna, ieri hanno fatto anche peggio incassando sei reti ad Abano. I biancazzurri veronesi sono passati in svantaggio giÓ al 12Ó minuto quando il tiro Ferrante batteva Polini. La difesa ospite non riesce ad arginare la furia degli avanti neroverdi che trovano il 2 a 0 al 20░ con Nobile e il terzo gol con Fracaro poco prima della mezz'ora. I ragazzi di mister Cogliandro vanno al riposo sotto di tre reti e cercano di ritrovare le idee. Nella ripresa il gol del solito Filippo Guccione al 63░ sembra ridare fiducia ai veronesi ma dieci minuti dopo Nobile batte Polini per la secoda volta e porta l'Abano sul 4 a 1. I ragazzi del presidente Cristian Zaffani hanno un ulteriore sussulto con Oliboni che al 75░ insacca il 4 a 2. Prima del  triplice fischio finale c'Ŕ tempo per la doppietta di Fracaro che porta a tre le sue reti personali e sul 6 a 2 il risultato a favore dei neroverdi. Domenica 9 gennaio 2017, nella prima sfida di ritorno, impegno esterno per il Vigasio contro la corazzata Campodarsego che ieri ha pareggiato 1 a 1 con il Tamai.

Buon punto per la Virtus Verona che dopo i tre punti ottenuti a Belluno bloccano la Triestina di mister Andreucci sullo 0 a 0. I ragazzi di mister Gigi Fresco disputano un ottimo primo tempo tenendo testa alla forte Triestina affrontandola a viso e mettendola anche pi¨ volte in apprensione. Triestina, che nella ripresa aumenta il ritmo e impegna pi¨ volte il numero uno rossobl¨ Gottardi che per due volte compie il miracolo salvando la  porta rossoblu dagli attacchi alabardati, e dove non arriva Gottardi ci pensa Burato a mettere una pezza salvando sulla linea un gol che sembrava giÓ fatto. Un ulteriore punticino per i rossobl¨ in vista del big-match di domenica 8 gennaio 2017 quando i virtussini ospiteranno al Gavagnin-Nocini la capolista Mestre che ieri ha vinto in casa della Vigontina 2 a 1.

Buon pareggio anche per il Legnago al źSandrini╗ contro un coriaceo Altovicentino nell'ultima partita di andata. Il Legnago, rimasto orfano dopo pochi minuti della punta Formuso, si Ŕ portato in vantaggio al 5░ minuto di gioco con la rete di Mattera che tocca di piatto in rete l'assist di Zanetti che poco dopo spreca il raddoppio e che si vede anche negare un gol su respinta forse entro la linea di Kicaj. Al 18' l'inatteso pareggio ospite: Paolo Carbonaro fa partire un missile da fuori che s'infila dritto all'incrocio dei pali dell'incolpevole Cristian Bala. Un gol davvero imparabile e spettacolare. La ripresa vede l'Altovicentino impegnato fino al 93' a cercare il colpaccio della vittoria impedita da un super Bala e da un salvataggio sulla linea di capitan Bigolin. Domenica 9 gennaio 2017, nella prima sfida di ritorno, impegno ancora casalingo per il Legnago contro il Tamai che ieri ha fermato sull'1 a 1 il Campodarsego.

Le altre partite che completano la 17^ giornata di campionato del girone "C" hanno visto la Carenipievigina perdere 2 a 1 in casa contro l'ArzignanoChiampo, il Cordenons travolgere il Calvi Noale 4 a 1, l'Union Feltre battere 2 a 1 l'Este e il Montebelluna sconfitto in casa dal Belluno (0-1). Si rafforza in vetta, con 44 punti, il Mestre che vede a 37 punti la Triestina di mister Antonio Andreucci e il Campodarsego a 36, al 4░ posto la Virtus Ŕ stata agganciata dall'Union Feltre a 30 punti e l'Abano con 29 e minaccioso al 6░ posto. Il Legnago sale a 22 e il Vigasio resta a 16 punti, in zona play-out, ma la salvezza diretta Ŕ li ad un solo punto.

La redazione di www.pianeta-calcio












Visualizzato(1983)