ULTIMA - 19/1/19 - LA VIRTUS VERONA RIABBRACCIA MASSIMO GOH N'CEDE

L'attaccante scuola Juventus classe 1999, dopo essere stato uno dei protagonisti lo scorso anno della promozione in serie C dei rossoblu di mister Gigi Fresco con 7 reti realizzate in 30 partite disputate, nella giornata di ieri ha firmato un nuovo contratto con il sodalizio rossoblu che lo legherà ai virtussini fino al 30 giugno 2020. Goh, che
...[leggi]

PRIMA PAGINA

30/1/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 19^ GIORNATA

MONTEBELLO E GAMBELLARA, LA SFIDA CONTINUA! IL REAL MONTEFORTE VINCE A MONTORIO ED AGGANCIA AL 3° POSTO I COLLIGIANI. SAMBO-EDERA TERMINA NEL NULLA LOCARA E SOAVE RIALZANO LA TESTA E I CALICI

Domenica, la 19ma del girone "C", in cui si è giocato, certo, ma si è anche segnato col contagocce. Così come quando cerchi di far scendere le gocce da una boccetta farmacologica. Colpa, forse, del primo giorno della cosiddetta merla, quello che si manifesta sempre in questo periodo, come il più gelato dell’anno solare.

Ma, incuranti di tutto ciò, Montebello ed Elettrosonor Gambellara procedono, imperterrite, nella loro corsa verso il primato. L’undici di mister, il sambonifacese Fiorenzo Bognin, vantano due bonus da 3 punti cadauno, quelli che riguardano le due gare ancora da recuperare. Al gran completo di cartucce già sparate, invece, sia l’accorrente Gambellara e il Real Monteforte, ora terzo a pari merito con l’A.C. Colognola ai Colli, ma, con i nerazzurri colligiani con una gara da recuperare.

Il Montebello supera, 2 a 0, in casa propria, il Colognola ai Colli e lo fa grazie ai centri di Costa e di Stefan Miloradovic. L’Elettrosonor Gambellara di mister Simone Lazzari imita i capolisti da parecchie settimane; anzi, dalla 1^ giornata di campionato. 2 a 0 al Brendola, fa tutto bomber Michael Sartori autore della doppietta e sempre piu' capocannoniere con 19 reti in altrettante gare.

A.C. Sambonifacese ed Edera Veronetta non si fanno male: la sfida termina sullo 0 a 0, un bicchiere mezzo vuoto che fa ritornare alle loro case, infelici e scontenti, entrambi gli avversari. Il Locara di mister Fabio Faccin, vittima l’Altavilla, si affida al suo numero 7 Louis Kablan per ottenere tre punti di preziosa importanza, visto che i biancazzurri del presidentissimo Mario Frigotto ora balzano a metà della classifica.

Nulla di fatto, in fatto di reti, ma forse non a livello di emozioni, in La Contea-Arcugnano, mentre il Borgo Soave va a fare la voce grossa, 0 a 2, a Grancona, impelagando sempre di più i nero-verdi vicentini; superiori solo all’Edera. Per le “frecce rosse” di mister Mirko Bonifacio segnano i precisi arcieri, il ’92 Massimiliano Cavallon e il ’97 Nicola Canterle. Nella notte però la cattiva notizia della morte del presidente Franco Adami, il signor Guido, ex sindaco di Soave e persona molto per bene e molto amata da tutti.

Il Real Monteforte di mister Beppe Castagna e del dirigente Roberto Martinelli scala il castello di Montorio e lo fa grazie al rocciatore d’area, Alex Tirapelle, classe ’94, prodotto del vivaio locale real-montefortano. Cartellino rosso comminato al montoriese Corso, il quale vedrà dalla tribuna il prossimo match, sempre a Montorio, quello che vedrà i neroverdi di mister Fabio Menegazzi contro la vice-regina Gambellara.

A.C. Illasi e Union Olmo Creazzo terminano sul 2 a 2. Il classe ’87 Matteo “Mediolalum” Caobelli e il difensore classe ’96 Giovanni Barini per i biancocelesti colligiani del presidente e costruttore edile Renato Cengia guidati da mister Simone Pasetto; Bernardi (su rigore) e il neo-entrato “commissario” Cattani al posto di “Walter” Chiari, invece, per l’Union Olmo di mister Vicari.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1273)