ULTIMA - 22/5/19 - IL VILLA BARTOLOMEA SI AFFIDA A MISTER GIAN LUCA PARISATO

Nel girone B di Terza categoria, domenica scorsa si Ŕ giocato il 1░ turno dei play-off che hanno registrato la vittoria per 2 a 0 della Dorial di mister Alessandro Bruni che ha quindi eliminato dai giochi promozione il Roverchiara di mister Simone Brunelli. Promozione in 2^ categoria che i "doriani" del presidente Gabriele
...[leggi]

PRIMA PAGINA

30/1/17
IL PUNTO SUL GIRONE "C" DI SERIE D ľ 21^ GIORNATA

IL VIGASIO ASFALTA IL CORDENONS (4-1), LA VIRTUS VINCE AD ABANO (0-2). ANCORA SCONFITTO IL LEGNAGO (2-0) A TRIESTE

Una domenica pomeriggio da ricordare, quella vissuta ieri all'Umberto Capone dai tifosi del Vigasio del presidente Cristian Zaffani. La squadra locale  ha battuto senza attenuanti (e senza il suo bomber principe Filippo Guccione) il Cordenons con un netto ed indiscutibile 4 a 1. Biancazzurri di mister Vincenzo Cogliandro hanno chiuso la pratica giÓ nel primo tempo grazie alla giornata di grazia di bomber Stefano Coraini, il quale, nell'arco di poco pi¨ di una decina di minuti, ha messo a segno una strepitosa tripletta, portando i "guerrieri del Tartaro" negli spogliatoi con un confortante 3 a 0. Strepitoso il suo primo gol con un'azione insistita e tiro di sinistro in diagonale che si spegne all'incrocio dei pali. Nella ripresa Filippo Lauricella al 63░ minuto cala il poker per i biancazzurri. Per la formazione friulana il gol della bandiera arriva solo ad una decina di minuti dal termine su calcio di rigore trasformato da Baggio. Domenica prossima il Vigasio giocherÓ in casa dell'Union Feltre, 6^ in classifica che la precede di soli 4 punti, a testimonianza della classifica assai corta.

Grande vittoria della Virtus Vecomp in casa dell'Abano terme, diretta concorrente ad un posto ai play-off. I rossobl¨ di mister Gigi Fresco giocano molto bene nel primo tempo, creando molte occasioni ma senza riuscire a segnare il gol del vantaggio. Veronesi pericolosi con N'Ze, Mensah e Farina, ma il numero uno padovano Cottignoli non si fa mai sorprendere. Nella ripresa le cose cambiano giÓ nei primi 10 minuti di gioco grazie ad un grandissimo gol di Mensah al 4░ e al raddoppio di Speri al 9░ minuto che regalano la vittoria alla Virtus condannando i neroveri di mister Tiozzo. Bravi i rossoblu virtussini, dopo il 2 a 0, a gestire il risultato senza mai concedere occasioni all'Abano che ha impegnato Gottardi solo con tiri dalla lunga distanza. Domenica prossima la Virtus sarÓ impegnata ancora intrasferta in casa del Campodarsego, terza forza del girone con 40 punti.

Ancora una sconfitta per il Legnago che al źNereo Rocco╗ di Trieste perde per la quinta volta in trasferta. La Triestina ha vinto con un classifico 2 a 0 grazie alle prodezze dell'ex Carlos Franša che ha colpito un palo, ha realizzato di testa il primo gol e lanciato in gol Dos Santoso per il 2 a 0. Il Legnago non ha mai mollato fino alla fine, sfiorando anche il pareggio con Formuso prima del raddoppio alabardato. Il Legnago in otto giorni ha subito tre k.o. e adesso Ŕ in zona play out, inoltre domenica arriva al ôSandriniö la capolista Mestre che ha asfaltato il Campodarsego per 3 a 1 in rimonta con una doppietta di Sottovia ed un gol di Kabine. La squadra di mister Orecchia cade al 47░ minuto: cross di Corteggiano e Franša di testa elude il marcamento di Bigolin, Friggi e Benedetti insaccando l'1 a 0. Nella ripresa il Legnago costruisce una pall-gol: traversone di Chiarini per Formuso che inzucca, il portiere para e sulla ripartenza Franša lancia in profonditÓ Dos Santos che raddoppia. Il Legnago si butta in avanti ma il risultato non cambierÓ pi¨.

Il girone C del Campionato di serie D, dopo la quarta giornata del girone di ritorno, vede sempre pi¨ da solo in vetta alla classifica il Mestre con 56 punti che ha liquidato 3 a 1 il Campodarsego, terzo a 40 punti, preceduto dalla Triestina a 46 punti. L'Abano, 4░ a 36 punti, battuto in casa dalla Virtus (0-2) Ŕ ora insidiato proprio dai rossobl¨ veronesi che sono al quinto posto con 33 punti. Il Legnago sconfitto ieri a Triste per 2 a 0 entra nella zona play-out dalla quale esce brillantemente il Vigasio. Nelle altre gare in programma del Girone C l'ArzignanoChiampo si aggiudica per 1 a 0 il derby contro l'Altovicentino, il Belluno supera 2 a 1 la Carenipievigina, il Calvi Noale perde in casa contro l'Este (0-1), il Montebelluna pareggia 1 a 1 con la Vigontina e il Tamai batte 1 a 0 l'Union Feltre.

La redazione di www.pianeta-calcio












Visualizzato(1981)