ULTIMA - 18/1/19 - TEAM S.LUCIA GOLOSINE, RAMPA DI LANCIO DEI MISTER. E, NON SOLO!

Una particolarità che contraddistingue il Team S.Lucia Golosine del presidente Giuseppe "l'Elettrico" Bettini è che negli ultimi 10 anni sono passati, anche a fare tirocinio, i mister più prestigiosi del nostro calcio. Parliano di Gigi Possente, poi approdato al Trento, di Cristian Soave, ora "timoniere" del
...[leggi]

PRIMA PAGINA

27/2/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO 2^ CATEGORIA (GIR. B) – 22^ GIORNATA

IL PONTE BLOCCA A META’ L’ARES, “EL MOZZE” ORA FUGGE A +7. RALLENTA ANCHE IL LUGO, PER “BORGO”, REAL S.MASSIMO E ROSEGAFERRO  COLPACCI PREZIOSI. CINQUINA DELL’ATLETICO AL CORBIOLO, IL LAVAGNO CANCELLA L’U.S. CADORE
 
Giornata di allungo in vetta per l’ACD Mozzecane di mister Nicola Santelli: i postumiesi vincono largo, 0 a 3, nella temuta Alpo contro i rossoneri di mister Stefano Ferro, grazie alla doppietta di Luca Scarabello, preceduto dal difensore classe 1991 Mattia Mesaroli, e sveltiscono il passo – ora di ben 7 tacche – sull’Ares Calcio Vr.

Ares di mister Doriano Pigatto che nella trasferta allo stadio, in casa dell’Olimpia Pontecrencano, non riesce ad andare al di là del pareggio (1 a 1). All’aretino Francesco Savoia, ex Team Santa Lucia Golosine al suo 12° gol, risponde Gabriele “Ele”-Gantes. Attenzione, i “Pontieri” di mister Manuel Pauciullo sono al quint’ultimo posto a 18 punti, a braccetto dell’U.S. Cadore (ma cadorini con una gara in più!) visto che i gialloblù hanno una gara da recuperare contro il Borgoprimomaggio giovedì 9 marzo.

Non vince neppure la terza migliore realtà del girone “B” di Seconda categoria, il Real Grezzana Lugo di mister Antonio “Ranieri” Ferronato: 1 a 1 sul parrocchiale di Santa Maria di Zevio, con vantaggio-illusione di Brahim El Hamich e replica di Nicolò Prolunghi, classe 1995, per la Nuova Cometa di mister Cristian Cordioli sempre tranquilla all'8° posto con 31 punti.

Identici colpacci (1 a 3) sia per la Pol. Rosegaferro che per il BorgoPrimomaggio. I “rossoblu della Postumia” guidati da mister Simone Mirandola si impongono nel rione Sacra Famiglia, in casa di una Primavera di mister Michele Barone che deve ancora da sbocciare in tutto il suo lucore (e in rete soltanto con l’ex Real San Massimo Nicolò Ceolini). Doppia dell’ex mozzecane, classe 1994, Mattia Di Blasio ed acuto di Nicolò Cambi, classe 1990,  invece, per i ragazzi del diesse Alberto Ruzzenente.

I viola borgatari del team manager Enrico Sgreva e del diesse Simone Faccioli sferzati dalla voce da feldmaresciallo di mister Massimiliano Signoretto vincono per 1 a 3 in Lessinia. Doppia di Nicolas Torni, poi, il tris è del 1991 Francesco Dolci. Il 1983 Federico Alberti segna invece per i lessinici del presidente Matteo Guglielmini guidati da mister Massimo Burato, ma oramai quando i buoi erano già abbondantemente usciti dalla stalla.

A Lavagno, finisce dietro l’ardesia ‘stavolta l’U.S. Cadore di mister Ruggero Napoleone. 1 a 0 per la Scaligera Sport Club del giovane presidente Samuele "Bersani" Tosi, con mattatore il 1983 Riccardo Baldi. Oro-nero di mister Ivan Benin a soli due punti dalla zona play-off. Importantissima affermazione ad Avesa, in casa dei rialzatisi guerrieri rosso-azzurri di mister Michael De Santis, per il Real San Massimo di mister Nereo “Rocco” Gazzani: 0 a 1 e graffio sferrato dal nero-verde Samir Zouak, ex Lavagno.

Pioggia di reti nel 5 a 3 vissuto in Atletico Vigasio-Corbiolo. Crepitano le doppiette atletico-vigasiane agli ordini di mister Adelchi Malaman e imbracciate da Clement Airhembuwa e dal neo-entrato al posto di Andrea De Guidi, “Sambuca” Michele Molinari. Il classe 1993 Carlo Longo, “Masaniello” Manuel Masenelli (classe 1995) e il 1994 Simone Ederle segnano invece per gli “scoiattolini” corbiolesi di mister Paolo Mainente e del presidente Sandro Zanini.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1333)