ULTIMA - 22/5/19 - IL VILLA BARTOLOMEA SI AFFIDA A MISTER GIAN LUCA PARISATO

Nel girone B di Terza categoria, domenica scorsa si è giocato il 1° turno dei play-off che hanno registrato la vittoria per 2 a 0 della Dorial di mister Alessandro Bruni che ha quindi eliminato dai giochi promozione il Roverchiara di mister Simone Brunelli. Promozione in 2^ categoria che i "doriani" del presidente Gabriele
...[leggi]

PRIMA PAGINA

27/2/17
IL PUNTO SUL GIRONE "C" DI SERIE D – 25^ GIORNATA

IL VIGASIO MANTIENE DIETRO L'ESTE (1-1). AD ABANO ARRIVA IL 10° K.O DEL LEGNAGO (1-0). VIRTUS DELUDENTE CONTRO IL CORDENONS (0-0).
 
Riprendono i fuggitivi estensi, i “Guerrieri del Tartaro” di mister Vincenzo Cogliandro, e agganciano l'Union Feltre (ieri sconfitto a Mestre 1 a 0) all'8° posto a quota 33 punti: ieri pomeriggio, i vigasiani vanno subito sotto con il gol di Munaretto dopo 10 minuti ma non si scoraggiano e trovano il pareggio quasi subito. Per i biancazzurri di mister Cogliandro ci pensa ancora una volta Filippo Guccione che mette dentro il suo 14° sigillo stagionale. Continuano a far punti i veronesi del presidente Cristian Zaffani che nelle ultime 8 partite hanno racimolato ben 17 punti. Domenica prossima il Vigasio va a far visita al Calvi Noale che ieri ha battuto in trasferta il Tamai per 1 a 3.

Altro passo falso per il Legnago del presidente Pierluigi Bertelli sconfitto ad Abano 0 a 1 e di nuovo ripiombato in zona play-out. La formazione biancazzurra soffre di "mal di trasferta" da guarire visto che in campionato i ragazzi di mister Orecchia dovranno giocare ancora cinque volte lontano dal "Sandrini", in casa di Virtus, Cordedons, Feltre, Este ed Altovicentino. Abano arrembante nel primo tempo ma incapace di pungere. Nella ripresa, dopo due pali dei termali, il Legnago sembrava in grado di conquistare il risultato pieno ma nel suo momento migliore passano i neroverdi grazie ad una ripartenza di Angelilli che lanciava Pagan che sorprende tutti in velocità e con un siluro da 25 metri batteva il portiere croato Belogravic. Il Legnago cerca dispertamente il pari e al 37' reclama un rigore su Zerbato ma quest'ultimo invece di ricevere il penalty prende la seconda ammonizione per simulazione che gli costa il rosso. Il Legnago domenica attende al "Sandrini" il Campodarsego che ieri ha travolto 4 a 1 la Vigontina.

Deludente pareggio interno ieri per i rossoblù di mister Gigi Fresco che non vanno oltre lo 0 a 0 contro il Cordenons. Per la Virtus Vecomp una prima frazione con poche emozioni se non per l'occasione sbagliata da Mensah e per il tiro di Alba respinto dal numero uno ospite di Rigo. nella ripresa non succede molto di più e la gara termina 0 a 0 con il Cordenons che si limita a difendere il risultato. Peccato per l'occasione fallita dal giovane classe '98 ex Novara Dario Bollini che solo davanti a Rigo non riesce a batterlo. Domenica prossima la Virtus giocherà in casa dell'Union Feltre, alla ricerca dei tre punti per mantenere il 5° posto solitario.

Il girone C del Campionato di serie D, vede ancora in vetta alla classifica il Mestre con 65 punti davanti alla Triestina salita a 58 punti dopo aver vinto 1 a 0 contro l'Arzignano. Si mantiene al terzo posto il Campodarsego a 47 punti seguito dall'Abano, 4° a 43 punti, e dalla Virtus Vecomp che resta al 5° posto con 38 punti a +3 sull'Arzignano. Il Vigasio, come detto prima, è ottavo a 33 punti a +4 dalla zona calda e dal Legnago. Gli altri incontri hanno visto il Montebelluna battere 2 a 1 la Carenipievigina e il Belluno vincere 1 a 0 contro l'Altovicentino.

La redazione di www.pianeta-calcio












Visualizzato(1976)