ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

PRIMA PAGINA

13/3/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 24^ GIORNATA

MONTEBELLO E GAMBELLARA, LA SOLITA MUSICA! IL MONTORIO TRASCINATO DA UNA TRIPLETTA DI CAPUTI SFIORA IL 3° POSTO E I COLLIGIANI MA, A RUOTA PROCEDE ANCHE IL REAL MONTEFORTE. SOAVE ABBATTUTO IN CASA DALL’OLMO, L’EDERA DAL LA CONTEA
 
Cambia lo spartito, quello della giornata che si è vissuto ieri pomeriggio, ma la musica è sempre quella. Intonata a gran voce e di gran carriera dalla Supercapolista Montebello, alla sua vittoria numero 21 in quel della penultima della classe, il Grancona. Netta la superiorità, già annunciata dalla distanza siderale tra i due club vicentini, uno allo Zenit, l’altro al Nadir della graduatoria, e 0 a 3 secco secco dei bianco-rossi di mister, il sambonifacese Fiorenzo Bognin. Stefan Miloradovic, classe 1996, il noventano Riccardo Trivellin, bomber sotto ogni cielo e sopra ogni latitudine, quindi, il 1994 Andrea Nicoletti per i 65 punti dei montebellesi.

A -5 , e cioè a 59 punti, troviamo l’Elettrosonor Gambellara, il quale non ha fatto neanche lui cilecca superando in casa propria per 2 a 0 il Locara con reti di Michael Sartori e di “nonno” (1977) Claudio Beschin, uno per tempo. Al 3° posto a 43, quindi, attualmente fuori dai play off per il grande distacco dalla seconda, l’A.C. Colognola ai Colli della famiglia Tregnaghi, ieri inciampata in quel di Brendola per 2 a 1 (doppietta del 1993 Andrea Gambio per i berici, “matuzaleme” – classe 1974 - Amedeo Benedetti per i nerazzurri).

Il Montorio allunga la sua sfavillante collana di “perle” messe insieme l’una dopo l’altra in questa cura alla Fabio Menegazzi e si porta a ridosso di un solo punto dai colligiani di mister Loris Fedrigo. Ieri, per i castellani del presidente e geometra Lorenzo Peroni un bel 3 a 1 rifilato all’A.C. Illasi di mister Baldo, con fantastico tris di “Icardi” Alessandro Caputi…mi hai, e Capottato anche mi hai…. Il solo Michele Ala, ex di turno, per gli sconfitti: troppo poco, davvero!

Quinta migliore realtà del girone “C” di Seconda categoria a 39 freccette è il Real Monteforte: i ragazzi del diesse Roberto Martinelli fanno proprio il “derby dell’Est”, superando per 1 a 0 – mattatore il 17 dicembre 1997 Luca Bogoni – l’A.C. Sambonifacese di mister Donato Tanello. L’Union Olmo Creazzo precipita addosso al Borgo Scaligero Soave e trionfa per 1 a 2. Il solo Stefan Gonta per le “frecce rosse” del giovane trainer Mirko Bonifacio, classe 1988. Il 1994 Matteo “Lavazza” Lavarra e Samuele Sottoriva (classe 1991), invece, per i creatini del coach Ciro Vicari.

A San Michele, l’Edera Veronetta di mister Sergio Piccoli si fa maldestramente calpestare (0 a 3) dagli scarpini affilati come rasoi da barba del La Contea di trainer Marco Gianesello. Xompero, Chilese e il 1985 Mattia Ciman scuotono (non la coscienza ederina), ma la porta difesa da Demba. Arcugnano ancora sotto il segno di “papa” Montini – oggi, fra l’altro ricorre il 4° anniversario del pontificato di Papa Francesco -: Sua santità il goleador la fracca ancora una volta, imitato da una… Soffia…ta non di Spirito Santo, eh! Scherza con i fanti, mai con i santi!

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1977)