ULTIMA - 21/1/19 - GLI ACCOPPIAMENTI DELLA COPPA DELEGAZIONE DI VERONA

Si è chiuso ieri il 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”, che ha visto il passaggio ai quarti di finale delle prime classificate dei 7 gironi, Lessinia, Saval Maddalena, Borgo Trento, Dorial, Gazzolo 2014, Roverchiara, Ausonia Calcio e la migliore seconda classificata
...[leggi]

PRIMA PAGINA

20/3/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 21^ GIORNATA

IL VERONA INTERNATIONAL LIQUIDA LA PRATICA QUINTO VALPANTENA. SFIDA ALL’INSEGNA DEL CALCIO CHAMPAGNE TRA INTREPIDA E SAN ZENO VERONA 1919.

Vola sempre più in alto il Verona International. La compagine di mister Gentjan Cani ha ingranato la marcia proprio nel momento più importante della stagione e sembra essere riuscito a piazzare la fuga decisiva. La capolista del girone A, in vetta solitaria con 49 punti, ha sconfitto in trasferta, con un perentorio tre a uno, il Quinto Valpantena di mister Francesco Cristofoli, grazie alle reti di Beqiri, Mouane e Imafidon, cui era riuscito a replicare il solo Agostino Composta per i padroni di casa.

Secondo posto solitario, a quota 43 punti, per lo United Sona P.S.G. di mister Luca Carletti, che ieri ha letteralmente passeggiato sul terreno del Saval Maddalena, imponendosi per cinque a uno. I sigilli decisivi sono stati siglati da Brutti, Mori, Andrea Cordioli – in rete due volte – e Sartori. Rete della bandiera, per il Saval Maddalena di mister Genovesi, siglata da Cherubin.

Il Colà Villa Cedri di mister Damiano Tinelli diventa la terza forza del campionato, dopo il successo esterno per due a zero contro il Quinzano di mister Davide Pegoraro, contraddistinto dalle due autoreti di Celebic e Orlandi. È caduto, a sorpresa, il Sommacustoza 08 sul campo di uno scatenato Crazy F.C., il quale si è imposto per tre a due. Per la compagine di mister Vittorio Arragoni sono andati a bersaglio Bissaro e Sani, autore di una doppietta, mentre il Sommacustoza di mister Rodrigo Garcia ha solo parzialmente replicato grazie a Cioffi e all’autogol di Crestanello.

Successo importante per il Giovane Povegliano di mister Luca Zenorini, che continua la risalita in classifica dopo avere battuto per due a uno un combattivo Borgo Trento 1977. La sfida in questione è stata decisa dai gol di Thomas Caliari e Nicolò Mailli. Per gli ospiti di mister Alberto Tommasoni vana rete, a inizio ripresa, di Miglioranza.

Spettacolo puro quello che hanno avuto il privilegio di ammirare gli spettatori della gara tra Intrepida e San Zeno Verona 1919. La compagine guidata da mister Massimo Palombi ha avuto la meglio per sei reti a quattro, grazie alle doppiette di Ludovico Bee e Mirko Cacciatori e ai gol di Righetti e Cortese. Per gli ospiti, invece, sono andati a bersaglio Gelmetti, Marchesini, Boateng e Melon.

Nell’ultimo match in programma, quello non valido ai fini della classifica tra Croz Zai B e Borgo San Pancrazio, il risultato è stato di uno a uno, in virtù dei gol di Amani per i locali e di Bevilacqua per il San Pancrazio. Domenica prossima, in occasione della giornata numero 22, si disputeranno i seguenti incontri: Borgo San Pancrazio-Quinzano, Borgo Trento 1977-Intrepida, Colà Villa Cedri-San Zeno Verona 1919, Crazy F.C.-Giovane Povegliano, Sommacustoza 08-Saval Maddalena, United Sona P.S.G.-Quinto Valpantena e Verona International-Croz Zai B.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1013)