ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

PRIMA PAGINA

1/5/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI PROMOZIONE – 30^ GIORNATA

PROVESE “REGINA”, SAN MARTINO-SPEME 2° CON VISTA ECCELLENTE… UNION GREZZANA, ALBA BORGO ROMA, OLIMPICA DOSSOBUONO E MONTEBALDINA AI PLAY OUT. RETROCEDE IL NOGARA.
Campionato di Promozione, girone “A”, in cui al vertice non aveva alcunché da dire. L’U.S. Provese di mister Giovanni Orfei, già promossa in Eccellenza ancor prima di Pasqua, pareggia 2 a 2 a San Gregorio di Veronella, in casa dei “cavalponici” del bresciano trainer Loris De Boni. Sempre i rosso e neri del presidente Gianfranco Chilese in vantaggio, prima con il 1998, ex Pro sambo, Marco Dall’Omo, poi, il “Luca Toni della Bassa”, ossia Stefano Guandalini. Marvin “Hagler” Favalli e “El Prinsipe” Andrea Mileto, i cannonieri dei cavalponici del terzino-goleador Simone Romellini da Bonaldo.

L’U.S. Provese chiude la stagione in vetta con i suoi 71 punti, l’Aurora Cavalponica al 7° posto a 41 punti. Secondo a 62 punti ecco il San Martino-Speme di mister Pippo Damini. Ieri, in riva al Fibbio, tante palle-gol, ma nessuna terminata in rete tra i san martinesi e l’A.C. Garda di mister Matteo Fattori, confermatosi terza migliore realtà del girone a quota 52 punti ma troppo lontana dal San Martino per giocarsi i play-off.

Sorprendente, davvero lusinghiero, il 4° posto a 49 punti per l’A.C. Cadidavid del pluridecorato mister Fabrizio Sona: i bianco e blu cadidavidesi si sono confermati, per 1 a 3, in borgo Venezia, contro la Polisportiva guidata da mister Matteo Biroli, lasciando ai polivirtussini l’onore del gol a Tommaso Cappelletti. Il 1987 Riccardo Gianelli, il più maturo (classe 1979) Federico Taioli e il “golden boy vigasiano”, Davide Falavigna, ecco i triolo del …”Volo” cadidavidese.

Quinto posto a 48 punti per quel Sona, il quale avrebbe dovuto fare un 48 di questo campionato di Promozione. Ieri, i rosso e blu del presidente Paolone Pradella, la buona pasta emiliana non tradisce mai!, hanno perduto 2 a 1 all’”Esterino Avanzi”, feudo dei giallo e rossi dell’Alba Borgo Roma.
Doppia di "Sascia" Alexander Pesic per l’undici di mister “Mou” Mario Colantoni, il quale se la vedrà al primo turno dei play-out contro l’Union Grezzana. Lorenzo “Il Magnifico” Meda, invece, per i rosso e blu sonesi del diesse Gabriel “Garko” Maule.

Buon 5° posto per la matricola San Giovanni Lupatoto guidata da mister Lucio Manganotti: ieri al "Giobatta Battistoni”, 1 a 1 tra i bianco-rossi di casa (in vantaggio con l’agile “Gazzella” Garzetta, Michele, “ragazzo del 1999 (11 ottobre). Poi, è il più esperto Mattia Gandolfi, su rigore, a fare pari e patta per le “libellule” del Povegliano di mister Marco Pedron, volate sull’8° trespolo del girone, con i complimenti che si debbono rivolgere ad una matricola.

All’F.C. Valgatara “bello by night” (per la Coppa conquistata a Casalserugo padovano a dispetto dei trevigiani del Vittorio Veneto) servivano punti per la matematica salvezza. Bene, il “Barça della Valpolicella” ne ha strappati ben tre alla camicia di un A.C. Lugagnano di mister Luca Mancini che non aveva proprio più un bel niente da chiedere alla stagione. E’ Carlo Aldrighetti l’eroe” del “Guglielmi” lugagnanese.

A Dossobuono, il Nogara di mister Walter Bampa ritrova il suo acquisto virtussino, Thomas Agazzani, classe 1996, ma, perde il passaporto della Promozione. Non c’è bisogno di fare drammi o di creare allarmismi: c’è di peggio nella vita! Questa la sintesi-pensiero del presidente dei “cosacchi del basso Tartaro”, il giovane imprenditore edile Andrea Martini. L’Olimpica Dossobuono di mister Alessandro Montorio, grazie al solito “Rooney” Maichol Aliperti, sogna l’aggancio con gli “oranges valpantenati”, ma deve accontentarsi della divisione della posta, e sospira per quei play out che lo vedrà opposto alla Montebaldina.

Montebaldina Consolini di mister Simone Cristofaletti che ieri ha perduto 2 a 0 sul sintetico di Grezzana contro l'Union di mister Andrea Matteoni, in gol grazie a una punizione di Eliseo “Lucio Battisti” Dal Corso, ex Virtus B.V., e al raddoppio con il difensore 1997, Rocco “Siffridi” Artioli, ex Juventina Valpantena, e terzino dall’artiglio all’arsenico.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2089)