ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

PRIMA PAGINA

5/9/17
IL PUNTO SUL TROFEO VENETO DI 1^ CATEGORIA - 1° TURNO (2^ G.)

“POKER” ISOLARIZZANO AL CASALEONE, IDEM PER CASTELNUOVO E CASELLE
 
Nessuna squadra  in Prima categoria veronese chiude le due gare di Coppa Venero a punteggio pieno. Tre, invece, i poker calati dal CastelnuovoSandrà (4-1 sul Peschiera), quello secco dell’Isola Rizza a spese del Casaleone di mister Lovato (doppia di Luca Andriani, tornato al suo “paesello”, assoli di Afyf e di Michel Vesentini, l’odontoiatra classe 1992, ex giovanili del Verona e cognato del genoano Rigoni), e, infine, il 3 a 4 della Pol. Caselle nella “busa” sanzenate. Per i castellani del Basso lago guidati da mister Fabrizio Gilioli segnano Turrini (su rigore), Dzafic (doppie “perle”), e Tommasi. Peschiera in 10 per il rosso comminato a Gallian, ma, che riesce nel tentativo di rendere meno amara la pillola della sconfitta, esultando con Domenegoni prima e con Lonardoni dopo.

Pioggia di reti in “busa”: se ne vedono ben 7,. Quelle caselline – guidate da Alberto Pizzini – sono a cura di Grigoli (doppia), e di Lorenzo Meda, di cui una dagli 11 metri. Per i granata sanzenati guidati da Piergiorgio Troccoli, in rete vanno Soave, Matteo Lui (su rigore) e Pasini. A quota zero punti, soltanto il Calmasino di bomber Davide De Carli, sconfitto per 1 a 0 a Fumane, casa del Valpolicella del coach caprinese Simone Cristofaletti ed al successo con la conclusione di Donini su rigore.

Al “Manuel Fiorito”, in borgo Milano, non riesce al Pgs Concordia del nuovo trainer Giuseppe Bozzini di piegare – la gara termina sull’1 a 1 – la ex squadra del coach, l’Olimpica Dossobuono passata nelle mani di Lucio Beltrame, ex Sona. Botta del bianco-viola Bobo Rossi e risposta di Alessandro Mazzi per i giallo-rossi dossobuonesi. Al  “Paolo Maggiore”, il Pedemonte del duo Stefano Modena-Giorgia Brenzan non va oltre l’1 a 1 contro il Real Grezzana Lugo di “Zaccheroni” Antonio Ferronato. Che prova a passare con Taffarel, ma è poi fermato al traguardo dal bianco-rosso pedemontano Peretti.

Il Parona ha la meglio – 2 a 1 – sull’Arbizzano, nel derby tra confinanti valpolicellesi. La doppia di Enrico Carrillo basta ed avanza per aver ragione sul solo gol di Simone Smania. Il Bussolengo piega, 2 a 1, la matricola Team San Lorenzo Pescantina di mister ed antiquario Gian Luca Marastoni. A Galdiolo, replica il pescantinese Bret Adobah, poi, la freccia l’aziona per i rosso e verdi di mister Venturelli – subentrato dopo un decennio di Franco Tommasi in panca – il rossoverde Hailli.

Altra sconfitta per il neo-promosso Mozzecane del nuovo presidente Riccardo Montefameglio (subentrato al dr Paolo Giavoni): 1 a 2 all’ombra del bocciodromo e passa la Pol. Quaderni di mister Nicola Chieppe, ex Pgs Concordia B.M. Eppure in vantaggio i rosso-azzurri della Postumia con Rossi, ex Lugagnano, ma, raggiunti e poi… af-Fossati (è il caso proprio di dirlo) da Fossa. E’ Luca, classe 1997, il match-winner nero-verde.

All’”Emilio Steccanella” di Cazzano di Tramigna, il Valtramigna impatta fragorosamente – 3 a 3 – contro i “leoni della Lessinia Orientale”, il San Giovanni Ilarione. Doppia del san giovanneo, appena lanciato in mischia da mister Sereno Ferrari, per i san giovannei, poi, acuto di Marco Chiarello, sempre per gli ospiti; per i padroni di casa, affidati al trainer soavese Adriano Laperni, reti di Christian Turozzi (su rigore), di Pimazzoni e dell’ex SSD ValdalponeRoncà, “Pari” Ballarotto. Pari incolore, 0 a 0, a Buttapietra, tra i Boys dell’istituzione della panchina, Paolo Novali, e la Scaligera riaffidata a mister Nicola “Fonzie” Bertozzo. Idem con patate, a livello di verdetto finale, anche tra Montebello vicentino e Pro San Bonifacio, con bomber Patrick Okonj che si mangia un’occasionissima d'oro.

Al “Nicola Pasetto”, l’A.C. Pozzo di mister Stefano Paese ha ragione, di misura (1-0), sull’A.C. Zevio del nuovo coach Francesco Marafioti, ex PescantinaSettimo. Il tiro da 3 punti è opera di Bresciani. In riva al basso Tartaro, il Nogara del rinunciatario Stefano Guandalini (che non se l’è sentita,  dopo aver firmato, di continuare con i bianco-rossi del presidente Andrea Martini) impallina, 1 a 0, la matricola Atletico Citta di Cerea del nuovo trainer Luis Gustavo Passera. E l’impresa riesce grazie alla fiocinata sferrata da Grigoli.

All’”Antonio Perlato”, l’A.C. Tregnago del nuovo presidente Eugenio Mazzocco non va oltre l’1 a 1 contro l’SSD ValdalponeRoncà del riconfermato trainer Totò Mnatovani. Che si illude del rigore inizialmente trasformato da “Varenne” Giovanni Lorenzi, perché si fa rimontare al 93’ da Beltrame, anche lui preciso quanto spietato dal dischetto. In riva la Guà, l’A.C. Cologna Veneta di mister Salvatore Di Paola supera con l’asciugamano, 3 a 2, la Bassa Padovana di mister Resini. In rete, i patavini,  grazie a Martinengo e a Buson; per i “giallo e blu del mandorlato” urla solo bomber Fabio Sinigalia, autore di una fantastica tripletta.

Colli Euganei e Bevilacqua termina sul 2 a 2, con la “Cremonese della Bassa” guidata dal trainer soavese Mirko Dalle Ave, che deve rimontare le due reti agli avversari, passati due volte con “te chiedo…Perdon… L’ex Legnago Salus Olivieri, classe ’95, e l’ex Villabartolomea nonché figlio di Anselmino, Federico Malatrasi, classe ’96, consentono al Bevilacqua dei nuovi Daniele Galassi e Riccardo Pigaiani (’95), entrambi ex del CastelbaldoMasi di Pd, di evitare l’onta della sconfitta .
 
Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1530)