ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

PRIMA PAGINA

19/9/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. A) – 2^ GIORNATA

SOLO “EL MOZZE” A PUNTEGGIO PIENO! CASTELNUOVOSANDRA’…IN ALTO, RISCATTO-PESCHIERA, IL SAN ZENO ESORCIZZA “EL BUSSO”
 
Girone “A” di Prima categoria all’insegna del grande equilibrio e del non proliferare delle reti. Vittorie in trasferta della matricola Mozzecane del nuovo presidente Riccardo Montefameglio: 0 a 1 al “Paolo Maggiore”, forse, con i pedemontani ancora delusi di non essere stati ammessi estivamente in Promozione. E’ ancora quello straordinario, micidiale di fromboliere di Michele Sandrini, classe ’91, che fa la differenza per i rossoblu di mister Nicola Santelli. Bianco-rossi pedemontani di mister Stefano Modena e Giorgia Brenzan, i quali restano in dieci a causa dell’espulsione di Perpolli.

Sul sintetico di Lugo, il CastelnuovoSandrà…in Prima? Noi ci proviamo! Ebbene, i “castellani del Basso Garda”, guidati dal trainer borgo-veneziano “Marcello Lippi” Fabrizio Gilioli, vincono per 1 a 3. Thomas Rainero, Riccardo Rossi e il 1995 Enrico Marcolini parlano di un colpaccio schiacciante per i nero-verdi del presidente Luca Sandri, imprenditore nel settore delle scatole. Abituato a rompere quelle degli avversari… RealGrezzanalugo, come il freddo che avanza da quelle parti della Valpantena: ancora a zero! Caro, mister “Zaccheroni” Antonio Ferronato, bisogna subito porre rimedio!

Riscatto-Peschiera in riva al basso lago di Garda: gli arilicensi dello skipper Vasco “Rossi” Guerra, ex golden boy del Milan rocchiano, lasciano quota zero punti e risalgono i fondali battendo per 3 a 1 la matricola Calmasino del bomber “sollevatore del morale” Davide De Carli. Subentrato a Juan Pablo Ometto ad una decina di minuti circa alla fine. Per gli arilicensi segnano il “Discobolo sanzenate”, al secolo Davide Cacciatori, Luca “mali desmentegoni” Domenegoni  su rigore e “Coccodé” Gallina; per i nero-verdi di mister Luca Ponzini, invece, la “gazzella ghanese”, ex Bussolengo, “San” Bonifacio Mochiah.

Nella mitica “busa” sanzenate, quella perennemente vigilata dal mezzo busto bronzeo che ritrae Arrigo Ligabò, detto “Molena”, l’A.C. San Zeno Verona infligge il secondo dispiacere consecutivo al Bussolengo di mister Venturelli. A Matteo "casco da parrucchiera" e "cica pendula dal labbro inferiore" Lui risponde Maichol Tezza, ma l’allungo per i granata di mister Piergiorgio Troccoli lo porta a termine Dimitri Soave.

A Fumane, finisce in bollicine di Prosecco Valpolicellese, 0 a 0, lo scontro tra il Valpolicella del caprinese coach Simone Cristofaletti e il PGS Concordia di mister Giuseppe “Mazzini” Bozzini, due squadre fra le favorite alla vittoria finale. L’occasione più ghiotta si presenta a Sperandio…che vada dentro; ma, il “custode” del Valpolicella Paiola gli evita la gioia della conclusione dei 3 punti proprio al 90° minuto.

Al velodromo pescantinese, il Team San Lorenzo del mister-antiquario Gianluca Marastoni si vede raggiunto, dopo il gol-illusion realizzato da Donatoni, dal colpo sotto sferrato dall’arbizzanese, l'ex Sona, classe ’92, Riccardo Manzato. All’”Alberto Tosoni” di Caselle, la Polisportiva giallo e blu di mister, il pescantinese Alberto Pizzini, non va oltre l’1 a 1 interno contro la neo-retrocessa Olimpica Dossobuono di mister Lucio Beltrame. Il 1997 Matteo Tosi (ex Sona pure lui) per i casellini, “case” Mazzi, invece, per i giallo-rossi di Dossobuono.

In Postumia, la Polisportiva Quaderni è costretta a dover inseguire il gol realizzato quasi in apertura di sfida da “Dinamite” Daniele Begnoni del Parona di “sir Alex Gerguson” Flavio Marai. Lo squillo di tromba quadernese, infatti, arriva al 97° minuto di gioco da parte del trombettiere nero-verde Viviani. Che è proprio il caso di dirlo salva le…chiappe in extremis a mister Nicola Chieppe…
 
Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1263)