ULTIMA - 24/5/19 - FABIO BRUTTI (CALDIERO): "LA ROSA NON SARA' STRAVOLTA"

Per il giovane direttore generale del Calcio Caldiero Terme, l'ex portiere Fabio Brutti, al suo 7° anno consecutivo nel direttivo team giallo-verde termale, la società del presidente Filippo Berti è in continua crescita di gioco e risultati: "Sono contentissimo" ci confida Brutti "di come abbiamo giocato quest'anno, facendo
...[leggi]

PRIMA PAGINA

5/10/17
IL PUNTO SUL TROFEO VENETO DI 2^ CATEGORIA - 2° TURNO

Si è giocato ieri sera il 2° Turno del Trofeo Veneto di 2^ Categoria valido per i Trentaduesimi di Finale che ha visto accedere ai sedicesimi sette compagini della nostra provincia.

Il Cavaion di mister Nicola Sabaini batte 2 a 1 il Malcesine di mister Marco Martini e ottiene l'accesso al 3° turno di Coppa, per i biancazzurri locali sono Alessandro Pighi ed Elia Turrina a ribaltare il vantaggio iniziale siglato dal bianco-granata Marco Brighenti.

Più incerta la gara fra il Pescantina Settimo e il Real Lugagnano conclusasi 6 a 5 dopo i calci di rigore e dopo il 2 a 2 dei tempi regolamentari. Per il Pescantina Settimo del presidente Lucio Alfuso e  di mister Gianni Canovo segna ancora Stefano Bonato e Cristian Carigi per il Real Lugagnano di mister Fabio Di Nicola risponde con una doppietta Davide Bertoletti. Ai rigori però i rossoneri del presidente Sergio Coati sono più imprecisi e danno via libera al Pescantina Settimo.

Un gol dell'ex Quaderni Fabio Sersa basta ed avanza all'Alpo Club 98 del riconfermato mister Stefano Ferro ad escudere dalla Coppa il Casteldazzano di mister Riccardo Adami. L'1 a 0 finale promuove i rossoneri del presidente Carlo Parolin al 3° turno della competizione.

Vince di misura anche l'Audace calcio di mister Matteo Meneghetti che si qualifica al prossimo turno battendo il coriaceo Montorio del presidente Lorenzo Peroni. I ragazzi di mister Fabio Menegazzi erano riusciti a pareggiare il rigore iniziale di Castelli con Marcolini, sempre dagli 11 metri. A fare la differenza per i rossoneri del presidente Roberto Purgato è ancora una volta un gol dell'ex Intrepida Mirko Cacciatori.

Passa il turno anche il Colognola ai Colli di mister Loris Fedrigo batte con un netto 3 a 0 l''Illasi di mister Marco Gianesello grazie alla rete di Nicola Rudy e alla doppietta di Nicolò Pittondo. Cade pesantemente in casa con lo stesso punteggio anche il Giovane Santo Stefano di mister Simone Lazzari. Gialloblu veronesi gambizzati dai vicentini del Brendola (0-3) con i colpi esplosi da Crestani, Cervellin e Camerra.

Prestigiosa vittoria dell'Atletico Vigasio del nuovo trainer Damiano Zorzella che batte 2 a 1 a Trevenzuolo la corazzata Concamarise di mister Simone Marocchio e passa al 3° turno. Biancazzurri del Presidente Gianfranco Pozza passa in vantaggio con un colpo di testa di Venturelli su calcio d'angolo magistralmente battuto da Michele Adami ma i rossoneri del collega Paolo Zago pareggiano i conti con Thomas Pasti su calcio di rigore. A fare la differenza è però il gol del "gemello" biancazzurro locale Andrea Tebaldi sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Damiano Rolli.

Infine travolgente vittoria dell'Albaredocalcio ai danni del Sustinenza di mister Andrea Bertelli che subisce addirittura 4 reti a 0. Per l'Albaredocalcio del nuovo mister Manuel Cuccu segnano Matteo Bastianello, Ciocchetta e due volte Nicolò Lapolla.

La redazione di  www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1984)