ULTIMA - 24/5/19 - FABIO BRUTTI (CALDIERO): "LA ROSA NON SARA' STRAVOLTA"

Per il giovane direttore generale del Calcio Caldiero Terme, l'ex portiere Fabio Brutti, al suo 7° anno consecutivo nel direttivo team giallo-verde termale, la società del presidente Filippo Berti è in continua crescita di gioco e risultati: "Sono contentissimo" ci confida Brutti "di come abbiamo giocato quest'anno, facendo
...[leggi]

PRIMA PAGINA

20/11/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 9^ GIORNATA

IN ATTESA DEL MATCH DELLA POLISPORTIVA LA VETTA, L’AVESA PRENDE LA TESTA DEL RAGGRUPPAMENTO. PRIMO PUNTO DELLA STAGIONE PER IL RIVOLI 1964

L’equilibrio continua a essere il protagonista assoluto, all’interno del girone A di Terza Categoria. In attesa della partita di stasera, il posticipo tra Quinzano e Polisportiva La Vetta, in programma sul sintetico di via sogare alle ore 20.30, tocca all’Avesa portarsi al comando della classifica, affiancando proprio la Polisportiva La Vetta.

Vittoria per due a zero della nuova capolista del girone contro il Crazy F.C. di mister Vittorio Arragoni, con la sfida decisa a favore dei rosso e azzurri di mister Giancarlo Borhy dalle reti di Filippo Visioli e Marco Bucci. I locali del presidente Ivano Avesani e del diesse Mattia Trimeloni sono gli unici ad aver vinto ieri, le altre 5 partite sono finite tutte in parità.

Pareggio esterno per il Pizzoletta di mister Antonio Como, che ha dato vita a un vero e proprio show insieme alla Fortitudo Verona H.S.T. di mister Michele Giacomelli. Nel match, conclusosi con il punteggio di due a due, vanno in rete Marco Tortella e Rossi per i gialloblu padroni di casa, contrastati da Luca Baldini e Frigo per gli ospiti del presidente Luigi Benedetti.

Piccolo passo falso per il Borgo San Pancrazio di mister Andrea Lunardi, il quale non va oltre il pareggio casalingo contro il Quinto Valpantena. La gara termina infatti sull’uno a uno, in virtù della marcatura di Boujamaoui per la compagine cittadina e di Grandi per la formazione ospite del duo tecnico formato da Fabio Grazioli e Jacopo De Paolini.

La giornata caratterizzata dai pareggi, finisce con un punto e due reti a testa anche nell’incontro che vede affrontarsi l’Edera Veronetta di mister Sergio Piccoli e l’Intrepida. I padroni di casa, con questo pareggio, riescono a risollevarsi e uscire da un momento molto complicato. Le reti, in questa sfida, portano la firma di Fall – autore di una doppietta su rigore - per i locali e di Merlati e D’Arrigo per l’Intrepida passata nelle mani di mister Renato De Cavaggioni.

Il medesimo punteggio contraddistingue anche la gara disputata tra il Saval Maddalena e il Pieve San Floriano. Vera girandola – in questa partita – di reti ed emozioni, con i sigilli di Pastena e Cecchin per il Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi e le repliche di Zenti e Gasparato per l’undici della Valpolicella di mister Valentino Dall'Ora.

Primo prezioso – e storico – punto per il Rivoli 1964 di mister Roberto Bertasi, che riesce a strappare l’uno a uno sul sempre difficile terreno del Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni, a cui non basta la rete di Mattia Zampieri. Per il Rivoli 1964, invece, il sigillo porta la firma di Astro nei minuti di recupero.

Il posticipo di stasera ha visto in campo il Quinzano di mister Davide Pegoraro contro i biancazzurri del La Vetta di mister Nicola Martini, capolista del girone con 19 punti alla pari dell'Avesa. I locali del presidente Bergamaschi sognavano i 3 punti che gli avrebbero fatto fare un gran balzo in avanti in classifica ed invece alla fine hanno dovuto cedere 0 a 1 contro un La Vetta che ha dominato e meritato la vittoria che è arrivata al 35° della ripresa grazie a Bazzan che insacca su assist perfetto di uno Specchierla che è stato decisamente il migliore in campo.

Domenica prossima, in occasione della decima giornata, verranno giocate le seguenti sfide: Crazy F.C.-Fortitudo Verona H.S.T., Pieve San Floriano-Borgo San Pancrazio, Pizzoletta-Quinzano, Intrepida-Saval Maddalena, Polisportiva La Vetta-Edera Veronetta, Quinto Valpantena-Borgo Trento 1977 e Rivoli 1964-Avesa.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1978)