ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

PRIMA PAGINA

27/11/17
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 10^ GIORNATA

ENNESIMA PROVA DI FORZA PER LA POLISPORTIVA LA VETTA, CHE TRAVOLGE L’EDERA VERONETTA. VITTORIA TRAVOLGENTE ANCHE PER L’AVESA, SECONDA FORZA DEL TORNEO

Prove di fuga per la Polisportiva La Vetta nel girone A di Terza Categoria. La formazione più vicina in classifica, l’Avesa, si trova infatti a tre punti di distanza dalla capolista mentre il Pizzoletta è solo al 3° posto con 5 punti in meno dai biancazzurri del presidente Dario Zampini primi con 25 punti.

La Polisportiva La Vetta di mister Nicola Martini offre una vera prova di forza, demolendo l’Edera Veronetta di mister Sergio Piccoli con un sonoro cinque a uno, caratterizzato dalla tripletta di Simone Gottardo e dalle reti di Oracevic ed Enrico Peroni, l'anno scorso in serie D con la maglia della Virtus.

Grande spettacolo anche quello offerto dall’Avesa di mister Giancarlo Borhy, che si impone per quattro a zero sul terreno del Rivoli 1964 di mister Roberto Bertasi, mandando a bersaglio bomber Marco Bucci – due volte – Peretti e Salmaso.

Soffre più del previsto la terza forza del campionato – il Pizzoletta – per piegare la resistenza del Quinzano di mister Davide Pegoraro, sconfitto per due a uno. Le marcature decisive, per i padroni di casa di mister Antonio Como, arrivano dai piedi di Andrea Cordioli e Luca Baldini, mentre per gli ospiti trova la via della rete solo Luca Cinquetti.

Importante successo anche per il Pieve San Floriano di mister Valentino Dall'Ora, che batte per tre a uno il Borgo San Pancrazio. Nel match in questione il classe 1991 Matteo Speranza realizza una fantastica tripletta per la compagine della Valpolicella, mentre il solito Luca Riva segna per la formazione cittadina di mister Andrea Lunardi.

Colpaccio esterno per l’ormai non più sorprendente Fortitudo Verona H.S.T. di mister Michele Giacomelli, che va a imporsi per due gol a uno nella tana del Crazy F.C., facendo iscrivere sul tabellino dei marcatori Stecca e Zingarlini. Vano, invece, il sigillo di Letaief per i padroni di casa di mister Vittorio Arragoni.

Vittoria un po’ sofferta per l’Intrepida di mister Renato De Cavaggioni, che piega per due a uno la resistenza del Saval Maddalena. Nella gara giocata a Madonna di Campagna è decisiva per i rossoneri la doppietta di Claudio D’Arrigo, mentre la squadra ospite di mister Edgar Genovesi riesce a trovare la via della rete solo con Pastena. Pareggio a reti bianche nell’ultima partita di giornata, quella disputata tra Quinto Valpantena del duo tecnico formato da Fabio Grazioli e Jacopo De Paolini e il Borgo Trento 1977 di mister Alberto Tommasoni.

Domenica prossima, in occasione dell’undicesima giornata di campionato, verranno giocate le seguenti sfide: Borgo San Pancrazio-Rivoli 1964, Borgo Trento 1977-Avesa, Edera Veronetta-Pieve San Floriano, Fortitudo Verona H.S.T.-Polisportiva La Vetta, Pizzoletta-Crazy F.C., Quinzano-Intrepida e Saval Maddalena-Quinto Valpantena.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1085)