ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

PRIMA PAGINA

8/1/18
PUNTO SUL GIRONE "C" DI SERIE D - 18^ GIORNATA

ALTRA VITTORIA DELLA VIRTUS VECOMP CONTRO IL MANTOVA (3-2). L'AMBROSIANA CADE IN CASA COL CAMPODARSEGO (0-3). PER IL LEGNAGO UN PUNTO A TAMAI (1-1).
 
Altra spettacolare gara, quella vista ieri allo Stadio Comunale "Gavagnin-Nocini” fra la Virtus Verona e il glorioso Mantova di mister Cioffi, partita che si è chiusa con un bel 3 a 2 per i locali ma che ha visto i biancorossi ospiti fallire ben due rigori, entambi neutralizzati dallo strepitoso Sibi che prima ipnotizza  Correa e poi fa lo stesso con Suriano. A questi due gravi errori si aggiunge la traversa colpita da Correa con un gran tiro su punizione. Primo tempo che si chiude con la Virtus in vantaggio per 1 a 0 grazie ad un gran gol di Domenico Danti. Nella ripresa il Mantova cerca il pareggio e si scopre così si assiste ad una miriade di occasioni da entrambe le parti che rendono spettacolare ed appasionante la gara agli oltre 700 spettatori accorsi. Al 13° minuto arriva il raddoppio di Domenico Danti che sfrutta un'indecisione della difesa del Mantova che al 7° minuto era rimasta in dieci per l'espulsione di Bertozzini per fallo da ultimo uomo. Suriano al 22° segna il 2 a 1 con un tiro cross e riapre i giochi ma al 36° è l'ex Arzignano Grbac che con un gran gol riporta la Virtus sul 3 a 1. Sembra finita ma due minuti dopo il signor Costanza di Agrigento assegna il terzo rigore di giornata agli ospiti virgiliani che presentano sul dischetto stavolta Guazzo che trasforma il 3 a 2 nonostante Sibi avesse intuito anche la sua conclusione. Nei minuti finali fioccano le occasioni e prima la Virtus sfiora il 4 a 2 e poi, in pieno recupero, super Sibi si supera su Suriano evitando il clamoroso pareggio ospite regalando la vittoria ai rossoblù di mister Gigi Fresco che tornano in vetta da soli. Domenica prossima nella 2^ giornata di ritorno i virtussini saranno di scena Nocini” in casa del Calvi Noale che ieri ha pareggiato 0 a 0 a Montebelluna.

Inizia male il 2018 per l'Ambrosiana che perde in casa contro il Campodarsego per 0 a 3. Travolgente vittoria degli ospiti che vincono al "Montindon" interrompendo la serie positiva (14 punti nelle ultime 6 giornate) dei rossoneri di mister Tommaso Chiecchi. Dal risultato finale si potrebbe pensare che la partita sia stata dominata dagli ospiti padovani ma dal tabellino si nota che il Campodarsego ha trasformato due rigori e la terza rete è arrivata grazie ad  una sfortunata autorete. Rigori trasformati nella ripresa dall'ex Mantova e Sambonifacese (di Lega Pro) Stefano Pietribiasi e sfortunatissima autorete di Giacomi. Ai rossoneri negato un rigore netto per fallo su Riccardo Testi dopo solo 5 minuti di gara che avrebbe potuto cambiare l'inerzia della gara. Grande occasione fallita da Cesar Pereira che dopo aver saltato il portiere non riesce ad inquadrare la porta. Assenti ieri Rivic e Manconi, con Filippini e Lonardi in mezzo al campo che hanno giocato una buona gara. Davvero commovente l'assedio dei rossoneri per cercare di riaprire la partita ma l'autorete di Giacomi all'84° minuto ha tagliato le gambe ai ragazzi di mister Chiecchi che comunque hanno dato dimostrazione di carattere e solidità nonostante la sconfitta che ora bisogna dimenticare in fretta perche domenica prossima si va a far visita all’Arzignano, ex capolista del girone, bloccata ieri sull'1 a 1 in casa del Cjarlins Muzane.

Pareggio per 1 a 1 ieri per il Legnago di mister Manuel Spinale in casa del Tamai che era passato già in vantaggio dopo soli 6 minuti grazie alla conclusione vincente sugli sviluppi di un corner di Denis Maccan che realizza così il suo dodicesimo gol stagionale. I biancazzurri reagiscono bene e cercano il pareggio con Vita, Gulinatti, Torri e Bodini che prima inzucca fuori un cross di Torri e poi, al 41’ realizza l'1 a 1 su calcio di rigore concesso per fallo di Faloppa su Vita. Nella ripresa i biancazzurri le provano tutte per portare a casa i tre punti ma le molte occasioni fallite non cambiano il risultato di 1 a 1. Domenica prossima si giocherà al "Sandrini" dove il Legnago attende Belluno che ieri ha perso in casa 1 a 2 col Delta Rovigo.

Nelle altre gare in programma ieri, valide per la 18^ giornata di campionato, l'Union Feltre vince 1 a 2 in casa dell'Adriese, l'Abano vince 2 a 0 in casa contro la Liventina e la Clodiense batte 2 a 1 l'Este. La Virtus Vecomp rimane in vetta da sola con 40 punti e l'Arzignano Valchiampo è ora terzo con 38 punti, scavalcato dal Campodarsego che è ora secondo con 39 punti. A 30 punti al quarto posto con c'è sempre il Mantova e al quinto l'Este con 28 punti, entrambe sconfitte ieri. Sono ora 20 i punti del Legnago, quint'ultimo e in zona play-out a -1 dalla salvezza diretta ed agganciato dalla Clodiense. Scende al 10° posto l'Ambrosiana con 22 punti a +2 dalla zona a rischio e scavalcata dal Delta Rovigo. Dietro sempre penultimo il Calvi Noale a 14 e il fanalino di coda Abano salito a 13 punti.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(837)