ULTIMA - 24/1/19 - VITTORIO BETTINARDI PASSA ALL’OLTREPOVOGHERA!

Il trequartista di Villafontana di Bovolone, Vittorio Bettinardi, classe 1999 (14 febbraio), ha da alcuni giorni firmato il trasferimento all’OltrepoVoghera, club pavese di serie D, interessante collettivo di giovani che sta cercando di evitare i play out e guadagnarsi la permanenza nella massima categoria dilettantistica italiana. Bettinardi, studente alla
...[leggi]

PRIMA PAGINA

15/1/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 17^ GIORNATA

MONTORIO SEMPRE COL FIATO SUL COLLO DEL REAL SAN ZENO VI, CHE HA BATTUTO IL MONTECCHIO S.PIETRO. REAL MONTEFORTE ORA SOLO E BEL 3°. ILLASI E “COLLIGIANI” KO. PER SOAVE, GAZZOLO, BO.CA. JUNIOR E SPORTING BADIA CALAVENA PAREGGI AD OCCHIALI.
 
Ancora al vertice del suo raggruppamento, il girone “C” di Seconda categoria, ancora imbattuto – primato che condivide con i colleghi del girone “A”, la capolista PescantinaSettimo -: questo in sintesi il velocissimo commento sull’”invincibile” Montorio del mister nonché diesse Stefano Menini, ieri vittorioso per 3 a 1 all’ombra del maniero che tanto ispirò il Boccaccio. La vittima? Il Giovane Santo Stefano, compagine che ha stravinto il campionato di 3^ categoria girone "A" Vicenza nel 2016-17 e in rete ieri solamente e prima dei montoriesi stessi grazie all’ex Caldiero Dobrinko Djukaric (per i “castellani” del presidente e geometra Lorenzo Peroni hanno esultato Michele Rigo, Gianmaria Donisi (ex Pgs Concordia B.M., ed ex Pol. Quaderni) e il 1993 Manuel Marcolini.
 
Sono 41 i punti per il Montorio, 33 i gol fatti, 11 quelli subiti, con un bel zero tondo tondo – ripetiamo – sulla casella delle partite perdute. A -2, e cioè a quota 39 quel Real San Zeno Vicenza del massimo dirigente Mauro Bergozza ed allenato da mister Christian Vinoli, il quale ieri, andando a vincere per 0 a 1 (gol di G.Belluzzi) al Comunale “San Pietro A. Giuriato”, in casa del Montecchio San Pietro, non solo gode della vittoria, ma anche del rafforzato titolo di vice-regina del girone “C”.

I montecchiesi scivolano addirittura al 4° posto, a quota 30 punti, superati con 32 punti dal Real Monteforte, il quale vince la sua personale maratona non podistica ma calcistica per 1 a 2 al “Valentino Frigotto” di Locara. Biancazzurri locaresi guidati da mister Fabio Faccin in illusorio vantaggio per via del gol messo a segno da …”io non sono mai…Stenco…di cacciarla dentro”, al secolo il 1991 Mattia Stenco. Poi, la “remuntada” real-montefortiana, con al bersaglio precisissimo l’unico Cristian Balan, giovane di belle speranze, datato 1998, ed autore ieri della favolosa doppietta del sorpasso. E del nuovo 3° posto in classifica dei biancazzurri di mister Giuseppe Castagna.
 
Con tante emozioni, non suffragate dalla gioia del gol, i derby delle “veronesi dell’Est”, ossia Gazzolo 2014 (mister Giovanni Ziviani) -Bo.Ca. Junior (mister Freddy “Mercury” Serato) e Borgo Soave Scaligero (Massimo Burato come trainer)-Sporting Badia Calavena (Loris Rizzin, il coach degli abbadiensi del presidente Igor Zocca). Pensate ieri sono andati in onda due derby che raccolgono le 4 ultime in classifica; e dalla grande montagna degli scontri campanilistici, sono stati partoriti due soli topolini con gli occhialini dello 0 a 0 finale!
 
Il Brendola di mister Diego De Grandi spegne le Lux…del neo-retrocesso Castelgomberto dell’omologo Michele Dal Prà (ieri in panca figurava mister Peròn): 2 a 1 per i biancazzurri di casa del presidente Marco Savoiani, e reti del solito incontenibile Giulio Cervellìn, “annus domini” il 1992. Per i giallo e blu “castellani” del presidente Enrico Meggiolaro ha urlato “gol!” il solo Diego Giuriato, classe 1985.
 
All’”Ugo Fano” di Colognola ai Colli, battuta d’arresto stagionale numero 6 (idem i pareggi) dei nerazzurri dell’avvilito presidente Tiziano Tregnaghi: 2 a 3, passa il San Vitale 1995 di mister e… “moschettiere” (per via dei baffi e del pizzetto alla D’Artagnan) Mirco Serafini. In rete col 1990 Nicola Signorìn, con il 1993 Gianmarco Bozzetti e con il 1997 Thomas Fossato. Per i nerazzurri colligiani, invece, hanno gioito i soli “avvocato ed onorevole Nicolò” Michael Ghedini, classe 1993, e il 1986 Luca Tregnaghi.

Al “Venturi” di Illasi infine, cadono nuovamente i biancazzurri di mister Marco Gianesello: 0 a 2 e passa l’Altavalle del Chiampo di mister Fabio Luigi Gonnella. Esultano i frombolieri Bujar Kastrati (1994) e al 90mo minuto il 1993 Mattia Tessari.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(797)