ULTIMA - 20/3/19 - GIANNI DE BIASI OSPITE DELL'AIAC DI VERONA

L'Associazione Italiana Allenatori Calcio sezione di Verona informa che lunedì 1° aprile 2019 con inizio alle ore 20:30 ci sarà un incontro tecnico-tattico di aggiornamento che si terrà presso l'aula 1 del palazzotto Gavagnin in via Montelungo n.7 in collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie. Il relatore dell'incontro sarà mister
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/2/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 21^ GIORNATA

SPRINT MONTORIESE SUL SAN ZENO VI, CROLLATO, ED ORA A -4 PUNTI DALLA VETTA! ROSICCHIA 2 PUNTI IL GIOVANE S.STEFANO, SEMPRE 3°. SUBITO DIETRO, 4°, IL REAL MONTEFORTE. CALICI IN ALTO PER SOAVE, ILLASI, LOCARA, PARI PER I COLLIGIANI. BUON PUNTO ESTERNO PER IL BO.CA. JUNIOR.

Non s’arresta la fame di vittoria e di scudetto per la capolista Montorio, ieri alla 14ma vittoria stagionale su 21 incontri al “Comunale” di via dei Cedri, a spese dei vicentini del San Vitale. Punteggio di 2 a 0, chiaro, limpido, inequivocabile quanto insindacabile per i ragazzi del mister nonché diesse Stefano Menini; in rete, due volte, con il 1993 Manuel Marcolini.
 
La vetta ora brilla a 47 carati, 4 in più oggi rispetto al Real San Zeno Vicenza, battuto a Santo Stefano di Zimella per 2 a 0 dalla matricola davvero sempre più sorprendente, il Giovane Santo Stefano di mister Simone Lazzari (in rete grazie all’uno-due firmato dal 1996 Edoardo Maggio e dal 1997 ex Seraticense, Kevin Crestani.
 
Al 4° posto, a 39 freccette, il buon Real Monteforte, cui è scattato il semaforo giallo del pari di 2 a 2 ad Altissimo Molino, patria dell’Alta Valle del Chiampo di mister Fabio Luigi Gonnella. Sempre in vantaggio i vicentini del presidente Flavio Cavallaro prima con Beschìn e poi con “Martino”… Melis, subentrato a al 1995 Arshdeep Singh. Per i biancazzurri real-montefortani del coach Beppe Castagna, invece, hanno esultato il giovane quanto interessante 1998 Cristian Balàn e al 92mo con Panarotto.
 
Nulla di fatto, 0 a 0, al “Giuriato” di Montecchio San Pietro, tra i montecchiesi giallo e blu di mister Piergiovanni Rutzittu (classe 1976) e la matricola Bo.Ca. Junior di mister Freddy “Mercury” Serato. Al “Valentino Frigotto”, il Locara batte per 3 a 1 lo Sporting Badia Calavena di mister Loris Rizzìn, lasciandolo al penultimo posto a 14 punti, dietro di 3 punti rispetto al Bo.Ca. Junior e di 6 al Borgo Soave. I biancazzurri di mister Fabio Faccìn passano con il 1991 Leonardo Crestani, con il 1996 Andrea Barbieri e con Faltracco. Il solo Daniel Rizzin, classe 1993, invece, per i badiesi del presidente Igor Zocca.
 
Ancora un 3 a 1 a favore di una veronese dell’Est: capita al “Venturi”, campo “amico” dell’Illasi del presidente Renato Cengia e del nuovo “timoniere” Maurizio “Zorro Zanferrari (avvenuto lo scossone psicologico giusto dell’avvicendamento tecnico). La preda è il neo-retrocesso Castelgomberto Lux di mister Casarsa, all’illusorio pareggio con il giovane quanto interessante centrocampista 1998 Marco Golìn. Matteo “Mediolanum” Caobelli, Niccolò Baldo e la “Punta” Ala (Michele, classe 1989 esultano perché fabbricatori della vittoria numero 6 illasiana.
 
All’”Ugo Fano” di Colognola ai Colli, 1 a 1 tra i nerazzurri colligiani di mister Massimiliano Signoretto e il Brendola di mister Sdyelar. Al gol biancazzurro vicentino di bomber Matteo Gonnella, classe 1985, ha fatto da esatta èco quello di un altro bomber: Luca Tregnaghi, classe 1986, per la gioia del padre nonché presidente Tiziano.
 
A Soave, il Borgo Soave Calcio del presidente Franco Adami ha la meglio sul “fanalino di coda” a soli 4 watt, il Gazzolo 2014 di mister Giovanni Ziviani, e “gioiello” del presidente Paolo Valle. Fa la differenza per le “frecce rosse” andate a buon porto, l’ex Albaronco, il 1997 Alex Della Monica. Soave di mister Massimo Burato, ora quart’ultimo, alla boa n. 20, a un solo punto dall’Illasi e a 4 dal Castelgomberto Lux.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(913)