ULTIMA - 22/1/19 - OGGI VIRTUS VERONA-PORDENONE, LE PAROLE DI MISTER GIGI FRESCO

Il Pordenone dopo il Monza. Calendario beffardo per la Virtus Verona che tre giorni dopo il match del Brianteo incrocia le armi della capolista del girone, reduce da dieci risultati utili consecutivi (oggi, fischio d'inizio ore 18.30). Ecco le parole del presidente allenatore rossoblu Luigi Fresco rilasciate ieri alla vigilia della partita: "A
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/3/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 18^ GIORNATA

RITORNA AL COMANDO DA SOLA LA POLISPORTIVA LA VETTA, CHE BATTE IL BORGO TRENTO 1977. SOSPESA PER PIOGGIA LA GARA TRA INTREPIDA E AVESA

La Polisportiva La Vetta si candida, una volta di più, come la più seria pretendente alla salita in Seconda Categoria, complice anche la sospensione per pioggia della sfida tra l’Intrepida di mister Renato De Cavaggioni e l’Avesa di mister Giancarlo Bohry con quest’ultima che, ora, insegue la capolista a tre punti di distanza.

Fatica più del previsto la Polisportiva La Vetta di mister Nicola Martini per liquidare la pratica Borgo Trento 1977. La partita, infatti, si conclude con un sudato due a uno per i padroni di casa, che mandano in rete Alessandro Specchierla e Davide Bazzan. Va attribuito a Mattia Zampieri, invece, il merito dell’unico sigillo della squadra ospite cresciuta molto sotto la guida di mister Alberto Tommasoni.

Netto successo di un’altra formazione di alta classifica, il Pizzoletta di mister Attilio Mischi, che travolge per quattro a uno il Borgo San Pancrazio. Per la formazione di casa vanno a segno Samuel Magalini, Andrea Cordioli e due volte l'ex Mozzecane Mattia Frigo, mentre la marcatura degli ospiti di mister Andrea Lunardi è merito del solito ex Caldiero Luca Riva.

Importante vittoria esterna del Quinto Valpantena del presidente Stefano Grazioli, che va a espugnare il terreno del Crazy Fc di mister Vittorio Arragoni. L’uno a zero finale, nello specifico, proviene dai piedi del rossoblu Bellamoli. Va a conquistare i tre punti fuori casa anche il Saval Maddalena di mister Edgar Genovesi che, un po’ a sorpresa, sconfigge per due a zero la Fortitudo Verona Hst di mister Michele Giacomelli, grazie ai sigilli realizzati da Yakou Berte e Giuseppe Cherubin.

Assistono a un match molto piacevole, infine, gli spettatori della sfida tra Pieve San Floriano e Rivoli 1964. Nel due a due conclusivo le marcature vanno attribuite ad Alberto Zenti e Andrea Gasparato per i padroni di casa di mister Valentino Dall'Ora mentre Char e Alessandro Marconi – quest’ultimo a segno su rigore - la cacciano dentro per la compagine ospite di mister Mario Rossi.

L’ultima partita del diciottesimo turno, quella tra Quinzano ed Edera Veronetta, ha visto la netta vittoria dei locali granata di mister Davide Pegoraro. Il 5 a 0 finale è determinato dalle reti di Gabriele Gantes, di Luca Cinquetti, di Alessandro Accordi e dalla doppietta di Roberto Gobbi, tutte arrivate nella ripresa dopo che i neroverdi di mister Sergio Piccoli avevano chiuso il 1° tempo sullo 0 a 0.

Domenica prossima, in occasione della diciannovesima giornata, si disputeranno le seguenti gare: Avesa-Polisportiva La Vetta, Borgo San Pancrazio-Fortitudo Verona Hst, Borgo Trento 1977-Pizzoletta, Edera Veronetta-Crazy Fc, Quinto Valpantena-Pieve San Floriano, Rivoli 1964-Intrepida e Saval Maddalena-Quinzano.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(672)