ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/3/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. A) – 24^ GIORNATA

META’ PARTITE RINVIATE, TRE COLPACCI, UN PAREGGIO CHIASSOSO (PESCHIERA-QUADERNI, 3-3): LA 23MA GIORNATA HA SFALSATO LA CLASSIFICA, CHE ELEGGE ORA VICE-REGINA VIRTUALE “EL MOZZE” (CASTELLANI E PEDEMONTANI NON HANNO GIOCATO). PGS E DOSSOBUONO “PIRATI”A BUSSOLENGO E A CALMASINO.

Giornata, la 23ma, in cui l’imperversare della pioggia ha finito per farla da padrone in un po’ tutti i campi della nostra provincia, e in questo registro calcistico: il girone “A” della Prima categoria. In cima alla scala, sempre il CastelnuovoSandrà di mister Fabrizio Gilioli, con i suoi 47 punti, e lo stop di ieri per la pioggia accusato a Fumane, casa del Valpolicella del caprinese omologo Simone Cristofaletti.
 
Avanza chi ha potuto giocare e vincere, ossia il Mozzecane di mister Nicola Santelli, “corsaro" per 0 a 1 a Parona contro i biancoverdi di mister Flavio Marai, mattatore Lucas Ferreira. Ora i “rosso e blu del bocciodromo” sono virtuali secondi, a 45 punti, ma con una partita giocata in più. Al 3° posto, per ora, il Pedemonte del tandem tecnico Stefano Modena-Giorgia Brenzan, anche lui stoppato dal maltempo al velodromo pescantinese, “tana” della matricola Team san Lorenzo Pescantina di mister Gianluca Marastoni.
 
Un gradino sotto, a 42, troviamo proprio i granata sanzenati di mister Piergiorgio Troccoli, con l’asterisco della gara non disputata ieri pomeriggio. Si fa sotto il Pgs Concordia Borgo Milano di mister Luca Righetti: 1 a 2 ieri a Bussolengo, con reti dei bianco-viola Luca Rossi (1989) e Nicolò Masetti (1991), gol realizzati in breve successione temporale, e solo minimamente sterilizzati dal rigore trasformato dal rosso-verde bussolenghese Marco Pachera, classe 1997.
 
Vince fuori casa anche l’Olimpica Dossobuono di mister Armando Corazzoli: al “Belvedere” di Calmasino, 1 a 2 per i giallo-rossi contro i locali di mister Luca Ponzini, a firma di Mattia Gandolfi e di “Lollo” Lorenzo Bardaldi, bravi a invertire il verdetto inizialmente bianco-verde per via del gol dell’illusorio vantaggio siglato dalla “gazzella ghanese”, “San” Bonifacio Newlove Mochiah, ex CastelnuovoSandrà, classe 1985.
 
Pirotecnico 3 a 3 al “Manuel Cerini”, tra Peschiera e Pol. Quaderni: a “sorriso Durbans”, “sboconada de denti bianchissimi”, il classe 1994 nonché ex valeggiano Simone Maffesanti del Quaderni, replica il luccicante Matteo Lucenti. Nuovamente in vantaggio gli arilicensi con l'ex Domenico Marino, annullato dal neo-entrato nero-verde a disposizione di mister Nicola Chieppe, Luca Berlanda, classe 1995. Infine, in vantaggio i quadernesi ospiti grazie al difensore 1990 Andrea De Rossi, agguantato proprio al 90mo dall’84 Luca Domenigoni. Somma di gialli all’ex di turno, Andrea Magagnotto, entrato da pochi minuti, classe 1991, il quale salterà il prossimo match in Postumia, quello contro il Valpolicella.
 
Non si sono potute svolgere anche A.C. San Zeno Vr-RealGrezzanaLugo, Arbizzano-Pol. Caselle.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(833)