ULTIMA - 24/1/19 - IL MALCESINE SI RIPRENDE IL PUNTO, SANGUINETTO NE PERDE UN ALTRO

L'A.S.D. Malcesine Calcio ha presentato ricorso per la perdita della gara a tavolino Malcesine-Colà Villa dei Cedri 0 a 3, partita giocata il 9 dicembre 2018 finita 1 a 1, incassando poi anche un punto di penalizzazione. La Società Cola’ Villa Dei Cedri aveva contestato la regolare partecipazione alla gara del giocatore del Malcesine Diallo Aly
...[leggi]

PRIMA PAGINA

22/3/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA – 26^ GIORNATA

IL VILLAFRANCA SEMPRE IN VETTA MA IL CARTIGLIANO RESTA A -1, RISALE LA BELFIORESE CHE SUPERA IL CALDIERO. VITTTORIE IMPORTANTI IN ZONA SALVEZZA PER VALGATARA E SAN MARTINO, IL MONTECCHIO INGUAIA LA MAROSTICENSE

L'anticipo della 26ma giornata del girone “A” di Eccellenza registra l'ennesima vittoria del Villafranca di mister Alberto Facci che liquida di misura la Vigontina San Paolo di mister Giuseppe Camparmò. Il gol decisivo arriva in avvio di ripresa grazie ai due bomber blaugrana, Faye Pape s'invola in fascia e mette in mezzo per Alessandro Elia che insacca il tiro che vale i tre punti e la vetta solitaria a quota 49 punti. Il bomber ex Oppeano è al suo 12° sigillo stagionale.

Il Villafranca del diesse Mauro Cannoletta vola ma i vicentini del Cartigliano di mister Alessandro Ferronato non mollano e rimangono a -1 dalla capolista dopo il sofferto successo contro il mai domo Caldiero di mister Cristian Soave, ora quinto da solo a 41 punti dietro al Montecchio Maggiore di mister Davide De Forni (a 44) e alla Belfiorese salita a 42 punti. Per i vicentini si era messa subito male con il gol del termale Maicol Bonetti al 10° ma si affidano al "pilota" Barrichello per il sorpasso attuato con la sua doppietta in chiusura di primo tempo. All'85° il Caldiero del presidente Filippo Berti trova il meritato pari con Giovanni Guccione su rigore ma quando sembrava che il pareggio era ormai cosa fatta è arrivato il 3 a 2 di Edoardo Di Gennaro (1993) che al 90° regala i tre punti ai vicentini. 
 
Vince anche il Montecchio Maggiore di mister Davide De Forni che batte con il classico 2 a 0 i rosso-neri alto-vicentini dell'Euromarosticense di mister Ezio Glerean, terz'ultimi a +1 sul Bardolino. A decidere la gara per i padroni di casa sono state le reti di Giulio Santacatterina e dell'implacabile Hakin Calgaro, capocannoniere del girone con 15 reti.
 
Al 4° posto a 42 punti c'è ora la Belfiorese di mister Roberto Maschi, che va a maramaldeggiare per 3 a 0 in casa del Sona calcio di mister Andrea Zoccatelli grazie alle reti del suo terribile tridente tutte arrivate nella ripresa a firma di Paolo Camparmò, Franco Ballarini ed Emanuele Volpara.

Dietro di un punto c'è il Caldiero e sesto a 37 punti troviamo l’U.S. Provese di mister Paolo Beggio, battuto da Pozzonovo 2 a 1 (nella gara posticipata a domenica 25 marzo). Partita che ha visto la vittoria in rimonta dei padovani di mister Massimiliano Sabbadin dopo il vantaggio dei rossoneri di patron Gianfranco Chilese siglato da Matteo Rambaldo al 17°. Nella ripresa i biancoblu locali mettono la freccia con Mariano Mangieri e con il neo entrato Francesco Rampin nel recupero.

Al 7° posto c'è il Pozzonovo a 33 punti, e all'8° posto troviamo il Vigasio di mister Vincenzo Cogliandro ieri sconfitto in casa dal rinato San Martino-Speme. I “Guerrieri del Tartaro” del presidente Cristian Zaffani avevano pareggiato il gol iniziale di Vesentini con Lalovic ad inizio ripresa, ma dopo hanno dovuto cedere nei minuti finali ai san martinesi di mister Pippo Damini che passano con Francesco Tomè all'86° e chiudono con il gol del 3 a 1 arrivato al 90° minuto ancora con Michele Vesentini.

Altra vittoria importante in ottica salvezza per il Valgatara di mister Jody Ferrari che va a vincere 3 a 1 in casa del Team Santa Lucia Golosine di mister Marco Tommasoni. Gli “aquilotti” vanno sotto in chiusura di tempo per il gol di Marco Aldrighetti. Nella ripresa, con un uomo in meno per l'espulsione di Tomelleri, incassano il 2 a 0 di Simone Armani ma poco dopo tornano in partita con il gol di Marco Raimo. Le speranze di rimonta dei biancoblu rionali vengono spente dal 3 a 1 firmato di testa da Dario Biasi all'89° minuto. Per il centrale difensivo ex Hellas Verona si tratta del secondo gol in quattro giorni.

Arriva invece un pareggio per il Bardolino di mister Matteo Fattori in casa del ValdagnoVicenza di mister Mario Vittadello e del presidente Roberto Maria Coda. Spettacolare il 3 a 3 finale con i gialloblu che passano in vantaggio con Ferrara ma vengono raggiunti tre minuti dopo da Forte. Passano solo sei minuti e i veronesi sbagliano un rigore con Ronnie Otoo. Nella ripresa il Bardolino si porta sul 2 a 1 all'81° ma Ndyae all'88° riporta i locali sul 2 a 2. Quando scocca il 90° Salvatore Ciadamidaro segna il 3 a 2 ma quando sembra fatta per i gialloblu veronesi arriva il rigore di Zanin al 92° che chiude la contesa su un 3 a 3 che forse non accontenta nessuna delle due sfidanti. 

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(741)