ULTIMA - 24/5/19 - FABIO BRUTTI (CALDIERO): "LA ROSA NON SARA' STRAVOLTA"

Per il giovane direttore generale del Calcio Caldiero Terme, l'ex portiere Fabio Brutti, al suo 7° anno consecutivo nel direttivo team giallo-verde termale, la società del presidente Filippo Berti è in continua crescita di gioco e risultati: "Sono contentissimo" ci confida Brutti "di come abbiamo giocato quest'anno, facendo
...[leggi]

PRIMA PAGINA

26/3/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 26^ GIORNATA

MONTORIO E REAL MONTEFORTE A FORZA 5, REAL S.ZENO VI A FORZA 4. CADUTA CHOC A COLOGNOLA PER IL GIOVANE S.STEFANO, 3° MA CON DUE GARE IN PIU’ RISPETTO AI VICENTINI. LOCARA RAGGIUNTO DAL SOAVE, INFORTUNIO ALL’ARBITRO A BONALDO, CONTRO IL BADIA CALAVENA.

Sempre lo stesso refrein nel girone “C” di Seconda categoria, quello che più piace alla “perpetua” capolista Montorio di mister Stefano Menini, ora a quota 56 punti e con quella ottenuta ieri alla vittoria – anche qui, in questo registro – numero 17. I “castellani” ieri hanno fatto cagnara, galzega, festa grande, al “Giuriato” di Montecchio San Pietro: 0 a 5, e reti del dr Alessandro Caputi …mi hai? (doppia), di Gianmaria Donisi (’82), di Dalla Mura, e del “cosacco”, l’ex Scaligera, Darko Kovacevic (1991).
 
Montorio primissimo a quota ora 56 in 25 gare, inseguito a 49 punti raccolti in 23 gare (quindi, 2 in meno rispetto ai primatisti!) dai vicentini del Real San Zeno di mister Christian Vinoli, larghi trionfatori – 0 a 4 -, a Gazzolo, in casa di “Pollicino” Gazzolo 2014 (7 solo i punti!) di trainer Giovanni Ziviani e del presidente, il burbero benefico Paolo Valle. Le reti realsanzenate sono a firma di Mikeljan Met Hasani (doppia per il 1997), dell’89 Nicola Bergozza e di Nicola Pellizzaro, difensore datato 1987.

“Ugo Fano” fatale per il Giovane Santo Stefano del coach Simone Lazzari, 3^ miglior forza, realtà (sarebbe 2° ex aequo con il Real San Zeno, ma i berici devono ancora giocarsi 2 buoni che potrebbero al massimo valere 6 punti!) del girone “C” di Seconda categoria: il Colognola ai Colli del trainer Massimiliano Signoretto lo sconfigge per 1 a 0 con mattatore uno stupefacente tiro…di Spinelli (Nicola, classe 1995).
 
Tien botta il Real Monteforte di mister, il tregnaghese Beppe Castagna: al “Fa. Lou. Sal.” Tritura con un non secco 5 a 3 l’Illasi di mister Maurizio Zanferrari, in rete, i colligiani del massimo dirigente Renato Cengia, con Matteo “Mediolanum” Caobelli (1989), con … “campi”…Minati (doppia per il centravanti biancazzurro). Per i realmontefortiani, invece, le bollenti bocche di fuoco precise come un orologio già sistemato sull’ora legale, segnano Alex Tirapelle (1994), il coetaneo Andrea Goffredo “Mameli”, il centrocampista 1998 Cristian Balàn, autore della doppietta alla pari di Tirapelle.
 
A Castelgomberto, in casa dei neoretrocessi giallo e blu di mister Peròn, passa, di misura (0-1) il San Vitale 1995 di mister Mirco “D’Artagnan” Serafini grazie al gol messo a segno al 92mo (gulp!) dal centrocampista 1998 Matteo Ferrari, entrato al posto di Calderato. L’Altavillavalle di Chiampo di mister Fabio Luigi Gonnella, cade per 2 a 1 a Brendola. In effimero vantaggio con il centrocampista offensivo, classe 1995, Arshdeep Singh, si assiste al capovolgimento del verdetto da parte dei brendolesi di mister Sdyelar, in rete con il centrocampista Mattia Parlato, classe 1998, e con Ventura Perez, appena entrato al posto del difensore 1987 Tommaso “il filosofo” Zen.
 
A Soave, il Borgo Scaligero del presidente Franco Adami e di mister Massimo Burato è costretto a raggiungere l’1 a 1, visto che il Locara di mister Fabio Faccìn aveva provato la fuga dopo il gol del 1994 Antonio Marchese. Tentativo riuscito per la mira sfoderata sotto rete dall’ex Real Monteforte, il classe 1998 Davide Brutti.
 
Al “Comunale” di via Marcarella, a Bonaldo di Zimella, fatta la rima!, gara sospesa per infortunio occorso al direttore di gara al 45 del primo tempo, il signor Missaggia. La partita, fino ad allora, stagnava sull’1 a 1, con vantaggio del Bo.Ca. Junior di mister Freddy “Mercury” Serato siglato da Visentin, e replica di par effetto del badiense difensore 1993 Davide Castagna per lo Sporting Badia Calavena di mister Loris Rizzìn e del presidente, il cimbro Igor Zocca.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1976)