ULTIMA - 18/4/19 - MATTEO SCAPINI RILANCIA L'AMBROSIANA VERSO LA SALVEZZA

Si giocata oggi la 32^ giornata del girone B di serie D che vedeva in campo anche le nostre tre rappresentanti veronesi che sono tutte in zona play-out. L'unica a giocare in casa era il Villafranca di mister Alberto Facci che ha perso 2 a 1 contro il Como, capolista del girone con 83 punti. Lariani in doppio vantaggio con Dell'Agnello alla
...[leggi]

PRIMA PAGINA

16/4/18
PUNTO SUL GIRONE "C" DI SERIE D - 31^ GIORNATA

LA VIRTUS VECOMP PASSA DI MISURA (1-0) SUL LEGNAGO E RESTA IN VETTA, L'AMBROSIANA TRAVOLGE (6-1) LA LIVENTINA ED E' ORA A +12 SULLA TERZ'ULTIMA
 
Si giocata ieri la 31^ giornata del girone C del campionato di Serie D che ha visto l'Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi travolgere con un tennistico 6 a 1 la Liventina che stata agganciata al penultimo posto dal Calvi Noale che ieri ha imposto il 2 a 2 alla Clodiense. Partono bene gli ospiti che potrebbero passare in vantaggio ma Federico Cecchini neutralizza il rigore dei biancoverdi e poco dopo i rossoneri passano in vantaggio con un preciso tiro dal limite di Riccardo Testi. Cresce la squadra locale che trova il 2 a 0 grazie al rigore di Cesar Pereira e poi triplica con un eurogol di Francesco Pietropoli che con un gran diagonale toglie le ragnatele dal sette. In chiusura di tempo la Liventina si porta sul 3 a 1 grazie ad un bel gol al volo. Nella ripresa con un forte tiro dal limite ancora Riccardo Testi a portare i rossoneri sul 4 a 1. Poi l'Ambrosiana dilaga grazie ai rigori realizzati da Vincenzo Ferrara ed Edoardo Cecco. Finisce 6 a 1 e i rossoneri si portano avanti dei biancoverdi ospiti di ben 12 punti. Domenica prossima trasferta il casa del tranquillo Delta Rovigo che ieri ha pareggiato 1 a 1 in casa del Cjarlins Muzane.

La Virtus Vecomp di mister Gigi Fresco si aggiudica il derby con il Legnago e resta in vetta da sola con 67 punti e sempre a +2 sul Campodarsego, che ieri ha vinto 2 a 0 ad Este, e a +7 sull'ArzignanoChiampo che ieri ha travolto a Feltre l'Union per 0 a 6. Ieri allo Stadio Comunale "Gavagnin-Nocini di Via Montorio si visto un buon Legnago Salus di mister Manuel Spinale che ha giocato un ottimo primo tempo che lo ha visto sfiorare il gol pi volte ma Sibi riuscito a mantenere illesa la propria porta. I rossoblu locali approccio e sbagliano molti passaggi non riuscendo ad innescare quasi mai le proprie punte lasciando il portiere ospite Cuoco quasi inoperoso. Nella ripresa un po' meglio i locali che passano grazie al traversone di Santuari per il perfetto stacco di testa di Domenico Danti che al 77 insacca il gol decisivo che regala alla Virtus i tre punti importantissimi per restare in vetta alla classifica. Complimenti al Legnago che nonostante la salvezza gi raggiunta ha giocato alla grande sfiorando nel finale il pareggio evitato solo da un miracolo di Sibi. Domenica prossima la Virtus Vecomp gioca a Belluno contro l'Ital Lenti che ieri ha vinto 2 a 0 a Montebelluna mentre il Legnago Salus di mister Manuel Spinale ospita al "Sandrini" il Cjarlins Muzane.


Nelle altre gare in programma ieri, valide per la 31^ giornata di campionato, hanno visto l'Adriese pareggiare 0 a 0 col Mantova  (3-0) e l'Abano sconfitto 2 a 0 a Tamai. In vetta c' sempre da sola la Virtus Vecomp con 67 punti seguita dal Campodarsego a 65 punti e al terzo posto c' sempre l'Arzignano Valchiampo con 60 punti. Al quarto posto con 53 punti l'Este viene agganciato dal Mantova a 52 punti. Il Legnago sempre tranquillo al 9 posto con 42 punti mentre l'Ambrosiana sest'ultima con 37 punti alla pari della Clodiense ma virtualmente salva perch a +12 dalla Liventina ora penultima con il Calvi Noale a 25 punti che precede il fanalino di coda l'Abano a 16 punti.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(626)