ULTIMA - 21/1/19 - GLI ACCOPPIAMENTI DELLA COPPA DELEGAZIONE DI VERONA

Si č chiuso ieri il 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”, che ha visto il passaggio ai quarti di finale delle prime classificate dei 7 gironi, Lessinia, Saval Maddalena, Borgo Trento, Dorial, Gazzolo 2014, Roverchiara, Ausonia Calcio e la migliore seconda classificata
...[leggi]

PRIMA PAGINA

24/9/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 3^ GIORNATA

GIOVANE S.STEFANO, SOAVE, CASTELGOMBERTO LUX E LONIGO TIRANO LA VOLATA, LOCARA COSTRETTO A FARE IL CACCIATORE, CHIASSOSO 4-4 A MONTEFORTE DA PARTE DEL REAL!

Un quartetto d’autore, o autorevole, la musica č la stessa, la sostanza non cambia, guida a 7 punti il girone “C” di 2^ categoria: č formato da Giovane Santo Stefano, Borgo Scaligero Soave e dai vicentini del CastelgombertoLux e Lonigo.

Le “frecce rosse” soavesi ieri sono andate ad espugnare, 2 a 3, il “Giuriato” di Montecchio San Pietro. In vantaggio con l’ex Real Monteforte, Massimo Veronese (1994), pari montecchiese a firma di Cavallon, Luigi, classe 1984. Ancora vantaggio soavese con l’ex avanti dell’A.C. Cologna Veneta, Alessio Albarello, quindi, ancora Veronese, poi urlo strozzato al 90mo, del navigato (1984) difensore nero-verde berico Daniele Agosti, per il mancato aggancio.
 
Il Giovane Santo Stefano di mister Simone Lazzari va a maramaldeggiare per 0 a 4 in casa della nobile decaduta A.C. Sambonifacese: al bersaglio, come in un rodeo medioevale, ci vanno Rudi, Lora…del gol, Basso e Longo, ossia tutti goleador con il dittongo nel cognome!
 
Colpaccio del Castelgomberto Lux in trasferta, in casa del Real Brogliano di mister Daniele Corato, artefice del balzo in 2^ dei bianco-rossi ieri pomeriggio sconfitti. Per i “castellani” di mister Gonella segnano, entrambi nella ripresa, Albertěn e il centrocampista offensivo, il classe 1997, Luca Faccěn. Sul sintetico del patronato Sant’Antonio – tana del San Vitale 1995 di mister “Dartagnan” Mirco Serafini -. Il Lonigo coglie un’importante affermazione per il suo rilancio nei quartieri alti della classifica. Mattatore č il centrocampista 1997 in forza a mister Gianluca Battistella, Matteo Masetto.
 
A 6 punti, incalza la coppia Arcugnano-Altavalle del Chiampo. La prima vicentina, la compagine biancazzurra del presidente Massimo Bertapelle, guidata da Ciro “Ferrara” Vicari, assorda con un secco 4 a 0 (marcatori: Bernardi, Beděn, Luca Rampazzo (1998) e Meneguzzo) la matricola grigio-rossa del Ponte dei Nori di mister Cristian Soliman e guidata dal piů alto scranno da Paolo Maule.
 
Il Locara di mister Danieli non ce la fa a piegare il braccio di ferro oppostogli dal neo-retrocesso in 2^ categoria, l’Elettrosonor Gambellara dell’omologo della panca Bolcato: anzi, č costretto a dover rincorrere i vicentini, passati sull’1 a 2 dopo gli squilli di Lovato e di Lunardi, la doppia “L” gambellarese. I biancazzurri del presidentissimo Mario Frigotto esultano grazie ai centri effettuati dal 1986 Louis Kablan e da Francesco Marchese (1989) ed ex La Contea, questo, verso la mezz’ora della ripresa.
 
Al “Fa.Lou. Sal.” di Monteforte d’Alpone, fragoroso 4 a 4 tra il Real di mister Loris Fedrigo e il Brendola di Valter Sdyelar. Per i padroni di casa del diesse Roberto Martinelli gioiscono davanti alla rete avversaria che garrisce il 1994 Alex Tirapelle, l’ex Gambellara, il classe 1997 Matteo Franchetto, Giarola e Zenaro. Crepitano ben oliate le doppiette vicentine biancazzurre: ad impugnarle sono il 1985 Matteo Gonella e il centrocampista 1989 Matteo Camerra.
 
L’AltaValle del Chiampo del coach Faccěn sbanca, 1 a 2, il “Comunale” “Pietro Ceccato”, tana della neo-retrocessa Alte Ceccato di mister Farinello e del massimo dirigente Ivan Chiari, portandosi per primo in vantaggio con Fracasso e, poi, una volta raggiunto dall’avanti 1989 Antonio Fiorenza, azionano la freccia del sorpasso definitivo con il difensore 1990 Davide Panarotto.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(411)