ULTIMA - 18/4/19 - OGGI IN CAMPO LE NOSTRE TRE VERONESI DI SERIE D

Oggi alle ore 15.00 si giocano le partite della 32^ giornata del girone B di serie D che vedrà scendere in campo anche le nostre tre rappresentanti veronesi che sono tutte impegnate nella lotta salvezza. L'unica a giocare in casa è il Villafranca di mister Alberto facci che ospita il Como, capolista del girone con 80 punti. Il Legnago Salus di mister
...[leggi]

PRIMA PAGINA

8/10/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. A) – 5^ GIORNATA

MALCESINE SFIORA IL COLPACCIO A PASTRENGO E LA POL. LA VETTA E' RAGGIUNTA DAL GARGAGNAGO, IL SAN PERETTO NE APPROFITTA. LA POL. A. CONSOLINI SALE AL 4° POSTO DA SOLA, TRAVOLTO IL CORBIOLO, RISALE ANCHE IL CAVAION.

I granata del Malcesine continuano a stupire e a comandare il girone “A” di Seconda categoria. Anche se ora devono dividere il trono con il san Peretto a quota 13 punti. La squadra bianco-granata dell'alto Garda ha sfiorato ieri il colpaccio a Pastrengo. I ragazzi di mister Marco Martini e del presidente Simeone “Giucas” Casella erano passati in vantaggio per 2 a 0 grazie alle reti di Iachelini e del solito Andrea Luciano, ma non hanno fatto i conti con la furia agonistica di bomber Davide De Carli che alla mezz'ora della ripresa risolleva il morale dei gialloverdi di mister Paolo Brentegani che a due minuti dalla fine pareggiavano con Alberto "Dybala" Ronconi, classe 1996 al suo sesto centro in campionato.

Al terzo posto a 11 punti resiste la Pol. La Vetta che non riesce ad avere la meglio sul Gargagnago di mister Gianni Pierno capace di recuperare due volte lo svantaggio. Finisce 2 a 2 con la Pol. La Vetta in vantaggio con l’ex Team S.Lorenzo Pescantina classe 1990 Simone Zampini prima, e con Daniele Camponogara dopo; per i tricolori del presidente Stefano Sartori pareggia prima Ferrari e poi Bellorti all'83° minuto.

Sale a 13 punti il San Peretto che batte 1 a 0 la Juventina di mister Christian Campagnari sempre ultima con un solo punto: per le “giubbe rosso-nere”  di mister Franco Tommasi decide il gol del difensore Eros Spada a meno di dieci minuti dalla fine. Tre punti preziosi che rilanciano le ambizioni dei rossoneri del diggì Nicola "Ridge" Righetti.

Guadagna posizioni anche l’A.C. Cavaion di mister Chieregato capace di andare a vincere 3 a 1 a Corrubbio grazie alla doppietta di Niccolò Colantonio e il solito sigillo di “7 polmoni” Nicola Talamioli. Per i locali biancazzurri aveva accorciato le distanze Marcolini al 5° minuto della ripresa.

Al 4° posto da sola con 10 punti, sale la Pol. Adolfo Consolini di mister Alessandro Saiani che vince 5 a 1 contro il Corbiolo di mister Paolo Mainente e  del presidente Sandro Zanini, in gol con il solo Longo. Per i giallorossi splendida tripletta del bomber caprinese Alberto Zanolli, classe 1989, poi completano la cinquina il difensore Jhonatan Pavoni e il “puntero” classe 1996, Mauricio Gaston Paoletti.
 
Cadono ancora, e questa volta in casa, i “Falchi della Lessinia” di mister Francesco Corazzoli che avevano pareggiato il gol iniziale ospite di Donatelli su rigore con il solito Simone Benedetti. Il gol del definitivo 2 a 1 per gli ospiti del Lazise di mister Gelmetti lo realizza Di Luca al 90° minuto di gioco.
 
Vittoria esterna anche per i giallo-verdi del Colà Villa Cedri di mister Simone Ghirotto che vanno ad imporsi 2 a 0 in casa del Team San Lorenzo Pescantina di mister Giandonato Di Marzo. Per gli ospiti del presidente Montresor fanno la differenza le reti del 1997 Francesco Acampora e del "Magnifico" Lorenzo Meda.
 
Perde 2 a 0 in casa anche l’F.C. Valdadige di mister Marzio Menegotti contro il quotato Bussolengo di mister Roberto Pienazza. A fare la differenza, in questa partita, sono le reti realizzate da Berzacola e dal bomber rossoverde Matteo Tezza. Bussolengo del presidente Emiliano Montresor a metà classifica con 7 punti.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(822)