ULTIMA - 18/4/19 - OGGI IN CAMPO LE NOSTRE TRE VERONESI DI SERIE D

Oggi alle ore 15.00 si giocano le partite della 32^ giornata del girone B di serie D che vedrà scendere in campo anche le nostre tre rappresentanti veronesi che sono tutte impegnate nella lotta salvezza. L'unica a giocare in casa è il Villafranca di mister Alberto facci che ospita il Como, capolista del girone con 80 punti. Il Legnago Salus di mister
...[leggi]

PRIMA PAGINA

8/10/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. B) – 5^ GIORNATA

IL BORGOPRIMOMAGGIO E IL CADORE TORNANO IN VETTA. ILLASI E CASELLE CORSARE SCAVALCANO IL LAVAGNO. PRIMO PUNTO DELL'INTREPIDA.

Il più alto gradino del girone “B” di Seconda categoria è di nuovo nelle mani di Cadore e Borgoprimomaggio, entrambe "corsare" in trasferta in un girone dove spiccano ben 5 segni 2 in schedina ed una sola vittoria casalinga, quella dell’Olimpia Ponte Crencano di mister Giordano Rossi, che batte con un netto 3 a 0 l’Alpo Lepanto del presidente Andrea Pozzerle e del mister ex Casteldazzano Adelchi Malaman. Per i gialloblu vanno in gol Elia Casolai, Eric Bettili e bomber Pietro Bellè.

Tornando ai “draghi rossi” del Borgoprimomaggio di mister Tiziano “Titti” Salvagno bella vittoria per 2 a 0 in casa della neo promossa Avesa HSM di mister Walter Bucci. Per gli ospiti del diggì Enrico Sgreva fanno la differenza le reti di Leonardo Pighi e il classe 1993 Federico Dolcemascolo.
 
A 12 punti con il Borgoprimomaggio anche l'U.S. Cadore (sempre più sorprendente) di mister Adamo Urbano che ieri pomeriggio è andato a vincere 1 a 0 a Lavagno, in casa della Scaligera del mister e prof Dionisio Zamperini. Per i nero-verdi del presidente Giacomo Caserta, fa la differenza ancora una volta la rete del 1994 Riccardo Ciserani.
 
Il Real san Massimo del tandem tecnico Gregory Donadel-Roberto Sorio cade in casa per 1 a 3 contro l’A.C. Illasi di mister Giuseppe Castagna passato in triplo vantaggio con le reti siglate da Luiz Henrique Herber, da Niccolò Baldo e da Michele Ala. Per i neroverdi locali arriva nel finale il gol del solito ex PGS Concordia classe 1996 Omar Jmili.
 
Vincono in trasferta e sempre per 3 a 1 anche i giallo e blu casellini di mister Giuseppe Bozzini, che riprendono quota in classifica andando a vincere a Rosegaferro contro i rossoblu locali di mister Simone Mirandola in vantaggio con Tommaso Garbujo, ma poi costretti a cedere sotto i colpi di capitan Marco Romanini, Pietro Padovani e Samuele Olioso.

Primo punto in classifica per i rossoneri dell'Intrepida di mister Andrea Ferrari capace di rimontare dall'1 a 3 contro la Gabetti Valeggio di mister Luca Carletti. Per i rossoblu avevano segnato Lorenzi e due volte Tovazzi, per i rossoneri locali bomber Stefano Ferrarese e doppietta di Andrea Righetti.
 
Vince in trasferta, 3 a 2, anche il Colognola ai Colli di mister Tiziano Barbieri in casa dello United Sona PSG di mister Michele Barone che dopo il gol di Piccoli aveva messo la freccia con Cordioli e Binotto. Ma i nerazzurri colligiani del presidente Tiziano Tregnaghi trovano la forza di reagire e prima pareggiano con Gugole e poi trovano il nuovo e definitivo vantaggio con un altro rigore realizzato da Moreno Bezzornia nella ripresa. I locali del diesse Mauro Tonini lamentano due rigori non concessi e un rigore per gli ospiti sul 2 a 2 inesistente che ha fatto infuriare i ragazzi del presidente Renato Lago.
 
Doppia rimonta dell’Alpo Club ’98 di mister Stefano Ferro contro il SommaCustoza di mister Massimiliano Signoretto che vanno in rete due volte con bomber Nicolò Bolla, per i rossoneri del presidente Carlo Parolin pareggia prima Pastorello e nella ripresa il neo entrato Luca Veronese. Le due squadre sono ora appaiate all'8° posto con 8 punti.
 
la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(968)