ULTIMA - 27/5/19 - AIAC VR: INCONTRO FORMATIVO CON STEFANO BIZZOTTO

L’Associazione Italiana Allenatori Calcio sezione di Verona informa che organizza per lunedì 3 giugno 2019, con inizio alle ore 20.30, un interessante serata formativa dal titolo "La comunicazione nel mondo del calcio". L'incontro si terrà presso l’aula 1 del palazzotto Gavagnin (difronte alla sede della società Virtus Vecomp) in via
...[leggi]

PRIMA PAGINA

8/10/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 5^ GIORNATA

IL BORGO SOAVE SCAPPA, GIOVANE S.STEFANO E LONIGO LO INSEGUONO A -2, UN GRADINO DIETRO MONTECCHIO S.PIETRO E CASTELGOMBERTO.

Rimane da solo in vetta il Borgo Soave che sale a 13 punti grazie alla vittoria per 2 a 1 in casa del Real Brogliano di mister Corato che aveva pareggiato con Cenzato il gol iniziale del biancorosso Alex Della Monica. Per gli ospiti di mister Tosi fa la differenza il gol di Pierluca Ruffo (difensore classe 1996),  al 90° minuto di gioco.
 
Mezzo passo falso del Giovane Santo Stefano di Zimella, con i “giallo e blu dell’asparago” del giovane presidente Alessandro Rinaldi che non vanno oltre l'1 a 1 in casa dell’Altavalle del Chiampo del mister ex Locara Fabio Faccìn. Per i ragazzi di mister Simone Lazzari aveva segnato Basso ma i vicentini pervengono al pareggio al 90° minuto con il neo entrato Piana.

Perde due punti anche il Lonigo di mister Battistella che pareggia 2 a 2 in casa dell'Alte Ceccato. E locali in vantaggio due volte con Fishta e Djukaric Dobrinko sempre raggiunti dai “leoni biancazzurri” grazie alle reti di Gnesato e Zaninello ad una decina di minuti dal triplice fischio.
 
Sorride eccome, anche il Locara di mister Danieli che raccolgono 6 punti in tre giorni. I tre a tavolino contro il Castelgomberto e i tre di ieri contro il Ponte dei Nori crollato sotto le quattro cannonate biancazzurre (inutile il gol di Frighetto). Per i locali del presidente Mario Frigotto vanno in rete Ventura, Castegnaro, Kablan e Crestani.

Il Castelgomberto Lux di mister Gonella, deluso per lo 0 a 3 a tavolino affibbiato in settimana dal Giudice Sportivo, va a vincere 0 a 1 al Tizian di san Bonifacio contro i rossoblu della Sambonifacese di mister Dal Lago. A fare la differenza per i vicentini è il gol di bomber Bevilacqua.

il Real Monteforte di mister Loris Fedrigo non va oltre l'1 a 1 casalingo contro il Gambellara di mister Bolcato, in vantaggio i rosso e blu ospiti, del presidente Luciano Marchetto, grazie a Sinigaglia De Mani. Per i veronesi pareggia Zenaro al 13° della ripresa.
 
Il Montecchio San Pietro vince nettamente per 4 a 1 in casa contro l'Arcugnano di mister Vicari (in rete con il solo Urlich). I nero-verdi vincitori, guidati da mister Piergiovanni Rutzittu vanno in rete una volta a testa con Pegoraro, con l’avanti 1986 Stefano Trevisan, con Federico Chiarello, bomber classe 1998 al suo sesto centro, e con Danuso.
 
Colpaccio anche per il San Vitale che travolge, 4 a 1 in casa, il Brendola di mister Sdyelar in gol con il solo Cervellin. Per i locali vanno invece a segno Signorini, Meggiolaro, Fossato e Davide Pellizzaro. Locali che scavalcano in classifica gli ospiti uscendo dalla zona play-out.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1987)