ULTIMA - 19/3/19 - VIAREGGIO CUP: MINUTO DI SILENZIO IN RICORDO DI CINO MARCHESE

In occasione delle gare degli ottavi di finale della 71ª Viareggio Cup in programma domani (martedì 19 marzo) sarà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Cino Marchese, il noto manager sportivo, amico da sempre della rassegna giovanile, scomparso domenica. L’iniziativa è stata adottata dal consiglio direttivo del Centro Giovani Calciatori, la
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/11/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 10^ GIORNATA

DOMENICA FAVOREVOLE ALLE BATTISTRADA VERONESI DELL’EST, GIOVANE SANTO STEFANO E SOAVE. “FRECCE ROSSE” SEMPRE APPAIATE DAI VICENTINI DELL’ALTAVALLE DEL CHIAMPO. PICCHE PER SAMBO, ICS PER LOCARA E REAL MONTEFORTE.

Giovane Santo Stefano e Borgo Soave Scaligero continuano a rincorrersi nel cielo dell’alta classifica del girone “C” di Seconda categoria.
 
I “giallo e blu dell’asparago d’oro” della frazione di Arcole, sguinzagliati dal coach Simone Lazzari, violano il campo di Gambellara di mister Biasìn, e lo fanno, alla mezz’ora circa della ripresa, grazie al rigore trasformato da Christopher Basso. Salgono così a 23 i punti in queste prime 10 gare di andata per i gazzolesi del giovane presidente Alessandro Rinaldi.
 
Più giù, a un solo battito di ali di distanza, e cioè a 22, ecco la coppia Borgo Scaligero Soave-AltaValle del Chimapo, con le “frecce rosse” di mister Tosi che superano (grazie al gol messo a segno dal classe 1997 Alessio Albarello, attaccante ex A.C. Cologna Veneta) l’altrettanto nobile decaduta formazione del Lonigo di mister Battistella.
 
I rosso-verdi alto-valligiani del coach Faccin vanno a fare un bel giro di parata, proprio da “frecce tricolori”, sul Settebello a 2 spuntato a Ponte dei Nori, team grigio-rosso guidato da Cristian Soliman, e in rete grazie agli spunti decisivi dell’avanti, classe 1996, Eugenio Frighetto, e del compagno di reparto offensivo, il 1990 Alan Meneguzzo. Doppia di Romellìn, poi, il 1993 Steven Sinaj, quindi, F. Fracasso, Muraro, Allegramente, infine, l’avanti 1992 Ivan Savkovic.
 
Al 4° posto, a 21 punti, ecco soffiare l’Arcugnano di mister Ciro Vicari: ieri, vittorioso 2 a 0 nell'incontro casalingo dei biancazzurri, con reti messe a segno dal 1998 Luca Rampazzo e prima ancora da compagno di squadra Urlich.
 
Al “Valentino Frigotto”, il Locara non riesce ad andare oltre l’1 a 1 nel derby del “vino e delle ciliegie”, quello combattuto e tutto veronese contro il Real Monteforte di mister Loris Fedrigo. Batte il locarese Ventura, risponde sull’uscio della porta il real-montefortiano, nonché classe 1998, Michele Nogara. Locara a 15 punti, Real Monteforte più giù, a quota 9 freccette.
 
Il Real Brogliano del coach Daniele Corato cade in casa per 2 a 3 per mano di un infermabile Alte Ceccato di mister Farinello. Le reti: i due Schenato, il classe 1991 Valentino e Michele (ex difensore del Castelgomberto Lux, classe 1990), per la matricola bianco-rossa, a fronte dei giallo-rossi delle Alte, Antonio Fiorenza (1989), Sfishta e di Dobrinko Djukaric, ex Caldiero ed ex Soave.
 
Il Montecchio San Pietro di trainer Piergiovanni Rutzittu liquida l’A. C. Sambonifacese con l’uno-due Stefano Trevisan (1986) e Federico Chiarello, classe 1998, mentre il Castelgomberto Lux acceca… il Brendola per 3 a 2, e lo fa con le arpionate sferrate dal 1985 Diego Giuriato, Bevilacqua e dal neo-entrato al posto di Luna, Kastrati. Per il Brendola di mister Marzari esultano i biancazzurri Pavan e il 1998 Mattia Parlato, costui freddo quanto preciso rigorista.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(417)