ULTIMA - 18/4/19 - MATTEO SCAPINI RILANCIA L'AMBROSIANA VERSO LA SALVEZZA

Si è giocata oggi la 32^ giornata del girone B di serie D che vedeva in campo anche le nostre tre rappresentanti veronesi che sono tutte in zona play-out. L'unica a giocare in casa era il Villafranca di mister Alberto Facci che ha perso 2 a 1 contro il Como, capolista del girone con 83 punti. Lariani in doppio vantaggio con Dell'Agnello alla
...[leggi]

PRIMA PAGINA

19/11/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SERIE D - 11^ GIORNATA

ALTRA GIORNATA SENZA VITTORIE PER LE VERONESI. PARI PER LEGNAGO SALUS E VILLAFRANCA, AMBROSIANA TRAVOLTA IN CASA (1-4) DAL DARFO BOARIO
 
Dopo la sconfitta nel derby veronese incassata mercoledì contro l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi, il Villafranca di mister Alberto Facci si riscatta parzialmente andando a pareggiare 1 a 1 in casa dello Scanzorosciate. Un pareggio esterno che serve a smuovere la classifica dopo le tre sconfitte consecutive incassate dai blaugrana ma che purtroppo allunga a 7 i punti di distacco dalla zona salvezza. Pronti via e subito una brutta tegola per i blu-amaranto con l’infortunio alla coscia occorso a capitan Samuele Avanzi che deve uscire dal campo. I blu-amaranto non si abbattono e alla prima occasione, al 17° minuto, passano in vantaggio. Cross dalla trequarti di Menolli, un difensore cincischia nel rinvio così ne approfitta Faye Pape che di destro con un preciso rasoterra gonfia la rete e porta avanti il Villafranca. Nella ripresa lo Scanzorosciate reagisce e pareggia con Aranotu che partito da centrocampo supera tre avversari in dribbling e dalla destra lascia partire un tiro cross che si insacca all’incrocio dei pali dove nulla può il portiere ospite Martello. Domenica prossima arriva al comunale di Villafranca il Villa d’Alme’ che ieri ha pareggiato 1 a 1 col Seregno.

Primo punto ieri per il Legnago Salus della gestione mister Andrea Pagan che ieri al “Sandrini” ferma la corsa della Pro Sesto verso il terzo posto solitario dietro a Mantova e Como, le maggiori favorite alla vittoria del girone. Contro la Pro Sesto una prova di spessore e Legnago che mette in difficoltà la Pro Sesto evitatando la beffa di una sconfitta immeritata con una punizione-gol di Diego Vita al 94° minuto. Dopo quattro k.o. il Legnago conquista quindi il primo punto della gestione Pagan dopo la bella prova di mercoledì a Rezzato che però non aveva portato punti. La Pro Sesto aveva trovato il gol al 90° minuto di gioco con l'ex Cerea e Vigasio Filippo Guccione, al suo settimo sigillo stagionale. Sembrava l'ennesima beffa per i biancazzurri, ma nei minuti di recupero l’arbitro fischia una punizione per un fallo sul neo entrato Mattia Sandrini. Al tiro va bomber Diego Vita che sigla il gol del definitivo 1 a 1. Grande festa in campo e sugli spalti  con meritati applausi del pubblico al Legnago che domenica giocherà in casa del Caravaggio che ieri ha vinto 3 a 1 in casa del fanalino di coda Olginatese.

L'Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi, dopo la bella vittoria nel derby, cade al "Montindon" per 1 a 4 contro un non certo trascendentale Darfo Boario. I rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli non riesce più a vincere in casa dove nelle 6 partite finora giocate ha raccolto un solo punto. Ieri c’era la possibilità di far bene ma con un vero e proprio harakiri i rossoneri hanno perso pesantemente mancando l'aggancio in classifica ai bresciani che ora sono invece a +6 dai veronesi. Troppo poca la concretezza in fase realizzativa dell'Ambrosiana alla quale vanno aggiunti i soliti errori difensivi che poi sono difficilmente recuperabili. Analizzando la gara bisogna anche sottolineare che mister Tommaso Chiecchi è stato costretto a fare cinque cambi per altrettanti infortuni occorsi ai suoi ragazzi. Le reti sono state realizzate al 68' da Lauricella, poi pareggio di Riccardo Testi al 75' e nuovo sorpasso Darfo con Spampatti all'81°. Nei minuti di recupero Sinigaglia e Peli portano gli ospiti sul 4 a 1. Meglio voltare pagina e pensare già alla prossima partita che vedrà i rossoneri di scena in casa della Caronnese ieri corsara in casa del Ciserano per 3 a 2.

Le altre gare in programma valide per l'11^ giornata di campionato, hanno visto il Mantova travolgere il Pontisola 3 a 0, il Como battere 2 a 0 il Rezzato e la Virtus Bergamo pareggiare 0 a 0 in casa contro il Sondrio. In classifica comanda il Mantova di mister Morgia con 28 punti, il Como di mister Marco Bianchini è al 2° posto con 26 punti, mentre il Rezzato è raggiunto al 3° a 23 punti dalla Pro Sesto e dalla Caronnese. A 8 punti al 14° posto troviamo l'Ambrosiana che precede il Villafranca terz'ultimo a 7 punti alla pari dello Scanzorosciate mentre il Legnago è sempre penultimo con 3 punti davanti solo all'Olginatese che ha raccolto un solo punto.

tratto dagli addetti stampa delle società per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(400)