ULTIMA - 22/3/19 - COMPOSTI I GIRONI DEL 26° TORNEO “ELIO MONTRESOR”

Si è svolto allo Stadio “Avanzi” il sorteggio dell'attesissima 26esima edizione del Torneo “Elio Montresor” alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando, del Presidente della 5^ Circoscrizione Raimondo Dilara, del Presidente della Commissione Sport Marco Padovani e del Consigliere regionale FIGC Mario Furlan. Il Torneo,
...[leggi]

PRIMA PAGINA

26/11/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SERIE D - 12^ GIORNATA

PRIMA VITTORIA DEL LEGNAGO SALUS, PARI INCOLORE DEL VILLAFRANCA, ALTRA SCONFITTA PER L'AMBROSIANA

Prima vittoria ieri per il Legnago Salus di mister Andrea Pagan che passa 3 a 1 a Caravaggio. Il Legnago che aveva smarrito la strada della vittoria, torna in carreggiata dopo 12 partite e trova tre punti che lo avvicinano alla zona play out e danno morale. Le reti biancazzurre sono state firmate dal difensore De Gregorio, da capitan Nicolò Zanetti, che ha festeggiato i suoi 32 anni con una rete e servito l’assist a Diego Vita per il 3° gol. Al 28’ il vantaggio biancazzurro con un bel sinistro da trenta metri di Raffaele De Gregorio che sorprende Dominaci. Nella ripresa al 5’ arriva il raddoppio del Legnago con un azione Bruni-Vita-Zanetti che il capitano biancazzurro concretizza. Al 12’ il Caravaggio accorcia le distanze sugli sviluppi di un corner grazie alla stoccata di Pomelli. Il Caravaggio cerca il pareggio ma al 37’ arriva il terzo gol biancazzurro che chiude la gara: scatto imperioso di Kouame sulla destra, passaggio a Zanetti che innesca Diego Vita che fa 3 a 1. Al 44’ annullato il quarto gol del Legnago su angolo battuto dal neo entrato Mattia Sandrini. Al triplice fischio grande festa in campo e giocatori sotto sugli spalti per i meritati applausi del pubblico. Il Legnago Salus domenica prossima giocherà in casa contro il Seregno che ieri ha perso 1 a 2 in casa contro la capolista Mantova.

Dopo il pareggio per 1 a 1 in casa dello Scanzorosciate, per il Villafranca di mister Alberto Facci arriva un altro pareggio per i blaugrana che non riescono a superare il Villa d’Alme’ nonostante le almeno 5 nitide occasioni da rete. Nel primo tempo due ghiotte occasioni con Elefante solo a tu per tu con il portiere e nel secondo tempo altre due con Bertoli (una di piede dal limite dell’area lanciato da Faye con pallone calciato sopra la traversa e una con un colpo di testa uscito di pochissimo). Nel finale il neo entrato Parol si fa respingere un tiro da pochi passi dalla porta e nel recupero si è rischiata la beffa con un tiro al volo del neo entrato Mammetti dove Martello si è superato con un volo andando a deviare il tiro e a salvare lo 0 a 0 finale. Domenica prossima trasferta in casa del fanalino di coda Olginatese che ieri ha pareggiato 1 a 1 a Sondrio.

Ancora una delusione per l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi, che dopo essere caduta al "Montindon" per 1 a 4 contro il Darfo Boario incassa un 2 a 0 in casa della Caronnese che è partita bene sfiorando il gol nel primo tempo con le conclusioni di Pittarello, Cazzaniga, con Di Munno e con l'imprendibile Roveda. Nel finale di tempo il gran gol di Villanova con un bolide da 25 metri che si insacca alla sinistra del portiere e la grande occasione dell'Ambrosiana che potrebbe pareggiare con un colpo di testa del n.6 che esce a fil di palo. Nella ripresa si assiste ad una gara con molti rovesciamenti di fronte e al 2° gol dei locali con un bel cross da destra di Mandrocchia che pesca Pittarello libero sul secondo palo di insaccare il 2 a 0. Nel finale occasionissima per i rossoneri ma Giudici salva la conclusione a porta vuota. I rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli domenica prossima ospiteranno al "Montindon" il Sondrio che ieri ha pareggiato 1 a 1 contro la cenerentola Olginatese

Le altre gare in programma valide per la 12^ giornata di campionato, hanno visto il Rezzato battere il Pontisola 2 a 0, il Como pareggiare 0 a 0 in casa del Darfo Boario, la Virtus Bergamo cadere 1 a 3 in casa contro lo Scanzorosciate e la Pro Sesto battere 3 a 0 il Ciserano. In classifica comanda sempre il Mantova di mister Morgia con 31 punti, il Como di mister Marco Bianchini è al 2° posto con 27 punti, mentre a 26 troviamo Rezzato, Pro Sesto e Caronnese. Appaiate a 8 punti al 15° posto troviamo l'Ambrosiana agganciata dall Villafranca mentre il Legnago è sempre penultimo con 7 punti davanti solo all'Olginatese che ha raccolto finora solo 2 punti.

tratto dagli addetti stampa delle società per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(308)