ULTIMA - 19/5/19 - OGGI VIRTUS VERONA - RIMINI. I ROSSOBLU VOGLIONO LA VITTORIA

"Vietato fare calcoli, l'obiettivo è conquistare la vittoria". E' quello che ha detto ieri Luigi Fresco, tutto ruota attorno a questo concetto. Virtus Verona - Rimini, in programma oggi allo stadio Gavagnin - Nocini (fischio d'inizio ore 16.00) apre la doppia sfida play out che mette in palio la salvezza nel girone B del campionato
...[leggi]

PRIMA PAGINA

10/12/18
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. D) – 14^ GIORNATA

LO SBADIGLIO SCALIGERO COSTA IL SORPASSO ALBARETANO. AL 3° POSTO IL TRITTICO CASTELDAZZANO, BEVILACQUA E GIPS SALIZZOLE. IL "DOPPIO" PESARIN NON BASTA AL BONAVIGO PER SUPERARE I BOYS GAZZO. COLPACCI DI SUSTINENZA ED ATLETICO VIGASIO, LA COMETA ACCECA LA BONARUBIANA.
 
Un altro mezzo passo falso costa il primato alla Scaligera di mister Alessandro Ghirigato, ora non più in solitario primato, ma, addirittura scavalcata di un punto (il rapporto è di 32 a 31) dal rimontante Albaredo Calcio di mister Manuel Cuccu. Vittorioso, il club in riva al basso Adige del presidente ed assicuratore Daniele Piasere, per 0 a 2 in quel di Raldon grazie agli spunti vincenti del '95 Federico Billo (supermarket del gol) Viola...passione e del preciso rigorista, l'ex Montebello vicentino, Pier Luigi Dal Bosco, classe 1987 al suo 13° gol in campionato.
 
La Scaligera, alla sua 4^ ics stagionale, non riesce a sfondare la Linea Maginot eretta dal GSP Vigo 1944 di mister Adriano Rossignoli e del presidente, il salottiere originario della padovana Saletto, Raimondo De Angeli, il quale ha già fissato la cena natalizia al "Ranch" di Bonavicina per la serata di Santa Lucia per farsi gli auguri e per festeggiare l'incredibile risalita dei suoi ragazzi al 7° risultato utile consecutivo.
 
Al 3° gradino del podio, a 27 carati, brilla un trittico d'arte meraviglioso, quello composto da Casteldazzano (sconfitto nel suo "Padovani" per 0 a 1 dal Bevilacqua di mister Eros Crema...pasticcera...uhm, che bontà; marcatore il solito Giovanni "Scremato" Scarmato, classe '95), dal Gips Salizzole e dal già citato Bevilacqua del presidente Marco Calonego..."Giochi Preziosi"...
 
Al "Comunale" di Pizza Castello, il Gips Salizzole di mister Andrea Bertelli supera per 3 a 1 la meno quotata Aurora Marchesino del collega Andrea Calzolari: e, lo fa, dopo aver concesso il gol ai giallo-blu a firma di Carlo Alberto Provolo (1992), ex raldonate, e rimettendosi in perfetta carreggiata con gli acuti dei musici bandisti Alessio Moio...dalla voglia di cacciarla dentro, ex Casaleone, classe 1996, del neo-laureato in Legge, il bovolonese, nonché classe '94, Matteo Tondello, e con il SuperBomber, la nostra "scarpa d'oro 2018", il nigeriano, l'ex Amatori Nogara, Osa Aimuan Odaro, classe 1992.
 
Al 6° posto, ma, a un solo di presso, e cioé a quota 26 punti, l'Atletico Vigasio di mister Fabrizio Saccomani, ieri al colpaccio (1 a 2 a Cà degli Oppi, grazie ai colpi vincenti sferrati da Clement Air(bag)hienbuwa (1988, ex Bovolone F.C.), autore della doppia che rimonta il gol cadeglioppino messo a segno dal difensore 1987 Michele Battistella.
 
Al centro della classifica, a fare da colletto o da ago della bilancia, il Sustinenza di mister Giancarlo Permunian: ieri sonante "cinquina", nel 3 a 5 ottenuto al "G.R. Lombardi" di Bonferraro di Sorgà, contro il collega Maurizio Olivieri. Per i biancazzurri della "Celeste della Bassa" del presidente Marco Zuliani e del suo vice e diesse Paolo "codino" Leardini, in rete (anche su internet, ma più tardi!) ci vanno il '92 Dusan Bjelivuk, per due volte Andrea "Cardellini in volo" Garbellini (1989), Andrea Tarocco detto "Tarocheto" e il 94 Manuel Leardini. Di contro, per i giallo-amaranto del presidente Alfredo Gheli, Luca ("baffetto alla Freddy Mercury": al cinema il film biografico "Bohemian Rhapsody") Molinari, ex Nogara, costui, udite, udite!, per ben tre volte!
 
Sul parrocchiale di Santa Maria di Zevio, 3 a 1 della Nuova Cometa, che abbaglia la già stordita abbastanza Pol. Bonarubiana del mister-poeta-sciatore Paolo Mosca. Il solo Manuel Moretto segna per il club della frazione di Bonavicina e del Comune di San Pietro di Morubio, mentre doppia dell'ex sanmartinese, Luca Tonoli, classe '95 ed assolo del coetaneo Nicolò Prolunghi per i blucerchiati.
 
A Maccacari, in attesa del debutto del giovanissimo portiere, il classe 2002 Agostino Mazzoni, il Bonavigo di mister Gian Luca Corso per due volte in vantaggio grazie a bomber Andrea Pesarìn (1991), si vede raggiunto dai Boys Gazzo di mister Matteo Gobbetti grazie ai colpi sferrati dal 1984 Mattia Princivalle e dal difensore 1993 Cristian Morelato.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1987)