ULTIMA - 25/4/19 - RISULTATI DELLA 33^ GIORNATA DI ECCELLENZA: VIGASIO IN SERIE D

Si sono giocate oggi le partite dell'anticipo della 16^ giornata di ritorno del campionato di Eccellenza che hanno visto il Vigasio di mister Mario Colantoni vincere 1 a 0 nel suo stadio "Umberto Capone" contro il Caldiero di mister Cristian Soave grazie al gol di Bovi al 12° minuto. I biancazzurri del presidente Cristian Zaffani
...[leggi]

PRIMA PAGINA

14/1/19
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SERIE D - 19^ GIORNATA

SCONFITTE DI MISURA PER VILLAFRANCA E LEGNAGO SALUS. TRE PUNTI PREZIOSI PER L'AMBROSIANA COL VILLA D'ALME'
 
Battuta d’arresto per il Villafranca dopo la vittoria di domenica scorsa a Rezzato. Privi di bomber Marco Bertoli, squalificato, mister Alberto Facci ha fatto debuttare Lorenzo Dentale, classe 1999, nuovo acquisto di gennaio nel ruolo di esterno alto, il quale si è distinto nonostante non sia il suo ruolo naturale. Parte forte la Pro Sesto con Guccione che scatta sulla sinistra che mette al centro un pericoloso cross dove Marzeglia non riesce a deviare. Il Villafranca cerca di ripartire in contropiede e si rende pericoloso con un tiro di Bortignon ben servito da Fitta’. Nel secondo tempo il Villa si rende pericoloso con Avanzi che partito dalla trequarti dribbla un paio di avversari e arriva fino davanti al portiere dove all’ultimo istante il suo tiro viene deviato in corner. Al 66° minuto arriva il gol partita, il numero 11 della Pro Sesto, Luca Scapuzzi (con presenze nel Manchester City) serve un assist a Filippo Guccione che si incunea nella difesa bluamaranto e supera con uno scavetto il portiere Martello. Per il bomber ex Vigasio si tratta del 12° sigillo stagionale che regala altri tre punti importanti alla Pro Sesto ora da sola al 3° posto con 40 punti. Domenica i blaugrana saranno di scena in casa del Seregno che ieri ha vinto a Caravaggio 2 a 0.

Sconfitta anche per il Legnago Salus di mister Andrea Pagan, ad Alzano Lombardo (Bg) per 2 a 1, contro una mai doma Virtus Bergamo. Biancazzurri che hanno giocato un buon primo tempo mettendo spesso in difficoltà i bianconeri locali e che, ad inizio ripresa, passano meritatamente in vantaggio. Bella sortita personale sulla sinistra di Cocuzza che salta in velocità gli avversari e pesca Bruni che crossa in area per la testa di Peinado che fa 1 a 0. La Virtus Bergamo, subito il gol, ha una bella reazione e comincia ad alzare il baricentro. Al 19° i locali pervengono al pareggio con Haoufadi, bravo ad insaccare di testa su cross da destra. A cinque minuti dalla fine la Virtus Bergamo mette la freccia: Monni è il più lesto in mezzo all’area a mettere la palla in rete in spaccata, sul cross da calcio d'angolo, per il 2 a 1 Virtus che sarà poi il risultato finale. Domenica prossima il Legnago ospiterà al "Sandrini" l'Ambrosiana per un derby tutto veronese che mette in palio importanti punti salvezza.

Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi che ieri ha battuto il Villa d'Almè Valbrembana per 1 a 0 incamerando tre punti importantissimi in ottica salvezza. I giallorossi ospiti hanno concesso ai rossoneri grandi spazi e i veronesi ne hanno approfittato subito portandosi avanti alla ricerca del gol che arriva però solo al 10° minuto della ripresa. A decidere l'incontro è il calcio di rigore concesso dal signor Di Nosse di Nocera Inferiore e trasformato dal nuovo arrivato Fabio Alba. Gli ospiti sfiorano il pari con la traversa colpita da Ferrè e con un tiro finito fuori bersaglio di Sonzogni. I bergamaschi di mister Mussa hanno provato il forcing nel finale per cercare un pareggio che forse sarebbe stato il risultato più giusto dopo una partita equilibrata. I rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli incamerano i tre punti e si preparano al derby di Domenica prossima a Legnago. Ieri schierati in campo tutti gli ultimi arrivi, dal portiere Filippo Dani, al laterale Nicolas Santuari, al centrocampista Alessandro Speri fino all'attaccante Fabio Alba.

Le altre gare della 19^ giornata hanno visto il Pontisola pareggiare 1 a 1 a Sondrio, la Caronnese cadere in casa 1 a 2 col Mantova, il Darfo Boario perdere 1 a 2 fra le proprie mura col Rezzato, l'Olginatese impattare 0 a 0 col Ciserano e lo Scanzorosciate essere battuto 2 a 0 in casa dal Como. In classifica il Mantova di mister Morgia e il Como di mister Marco Bianchini restano appaiate in vetta a 48 punti, al 3° posto rimane sola a 40 punti la Pro Sesto, al 4° posto a 38 si porta il Rezzato che scavalva la Caronnese ora al 5° posto a 37 punti. Sesta, distaccata di 8 punti, la Virtus Bergamo che scavalca il Villa d'Almè, fermo a 27 punti. Al 14° posto a 17 punti il Villafranca è agganciato dall'Ambrosiana, il Legnago segue da solo al 16° posto a 16 punti e precede lo Scanzorosciate, penultimo in classifica a 14 punti, e l'Olginatese, fanalino di coda con 8 punti.

tratto dagli addetti stampa delle società per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1937)